È MORTO A LOS ANGELES, ALL'ETÀ DI 59 ANNI, IL RAPPER AMERICANO COOLIO, FAMOSO PER IL SUO SUCCESSO “GANGSTA'S PARADISE” DEL 1995 - E’ STATO TROVATO SENZA VITA NEL BAGNO DI CASA MA IL SUO MANAGER NON HA RESO NOTE LE CAUSE DEL DECESSO - LA SUA CANZONE, CHE E’ STATA COLONNA SONORA DEL FILM “PENSIERI PERICOLOSI”, HA VENDUTO MILIONI DI COPIE IN TUTTO IL MONDO RAGGIUNGENDO LA VETTA DELLE CLASSIFICHE POP IN 16 PAESI E DIVENTANDO IL BRANO NUMERO UNO DI BILLBOARD NEL 1995…

-

Condividi questo articolo


 

COOLIO COOLIO

(ANSA-AFP) - Il rapper americano Coolio, famoso per il suo successo 'Gangsta's Paradise' del 1995, è morto a Los Angeles all'età di 59 anni. Lo ha reso noto il suo manager Jarez Posey, senza specificare la causa del decesso. Il musicista vincitore di un Grammy, il cui vero nome era Artis Leon Ivey Jr, è stato trovato senza vita nel bagno di casa sua da un suo amico ieri pomeriggio. Coolio ha iniziato la sua carriera rap in California alla fine degli anni '80, ma è diventato famoso a livello mondiale nel 1995 quando ha pubblicato 'Gangsta's Paradise' per la colonna sonora del film 'Pensieri pericolosi'.

COOLIO COOLIO

 

È stato premiato come miglior performance rap solista per questo brano alla cerimonia dei Grammy Awards dell'anno successivo. Con un gancio ripreso dal brano 'Pastime Paradise' di Stevie Wonder del 1976, la canzone ha venduto milioni di copie in tutto il mondo raggiungendo la vetta delle classifiche pop in 16 paesi e diventando il brano numero uno di Billboard nel 1995.

COOLIO COOLIO cherie deville coolio cherie deville coolio COOLIO COOLIO COOLIO COOLIO COOLIO COOLIO COOLIO COOLIO COOLIO COOLIO

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute