ORA SI RATEIZZANO ANCHE I RICATTI-HOT - A ISCHIA UNA DONNA DI 54 ANNI HA RICATTATO IL SUO EX AMANTE, SPOSATO, CHIEDENDOGLI DI PAGARLE 15MILA EURO IN COMODE RATE PER NON DIFFONDERE ALCUNI VIDEO COMPROMETTENTI - LEI AVEVA CONSERVATO TUTTI I CONTENUTI DI UNA CHAT E SALVATO SUL SUO CELLULARE FOTO E FILMATI INTIMI, MINACCIANDO DI PUBBLICARLI ONLINE - LUI HA PAGATO UNA PRIMA TRANCHE DA 700 EURO, MA POI...

-

Condividi questo articolo


Marco Santoro per il corriere.it

 

sextortion ricatto sessuale sextortion ricatto sessuale

Una donna di 54 anni di Casamicciola Terme, a Ischia, ha fatto leva sul timore dell’ex amante e sul clamore che avrebbero potuto provocare alcuni video e foto dei due, per tentare di incassare (a rate) quindicimila euro.

 

Lui, 57enne, sposato e senza aver mai messo in dubbio ufficialmente il suo matrimonio, aveva avuto questa relazione sentimentale durata qualche tempo ma poi conclusasi. E, in un ambiente ristretto come quello di Casamicciola, erano comunque riusciti a mantenere la clandestinità. Solo la brusca fine del rapporto ha spinto la donna a tentare di fare cassa.

 

foto ose' ricatto 4 foto ose' ricatto 4

Lei aveva conservato con cura tutti i contenuti di una chat erotica tra i due. Salvando sul proprio cellulare video e foto intimi della loro relazione che ha minacciato di pubblicare online. Il caso, almeno a Ischia, avrebbe creato un vero clamore. Soprattutto perché l’ex amante è persona molto conosciuta così come la famiglia della moglie tradita.

 

foto ose' ricatto 3 foto ose' ricatto 3

Allora l’uomo si era deciso a pagare. Subito una prima «rata» da 700 euro, pochi giorni dopo altri 300. Ma al secondo appuntamento c’erano anche i carabinieri, ai quali l’ex amante aveva chiesto aiuto. La 57enne, smascherata, è stata arresta a Lacco Ameno. Ora è ai domiciliari con l’accusa di estorsione continuata.

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

FLASH! - C'E' UN TOSTO RETROSCENA SULLA DESIGNAZIONE DI CARLO FUORTES AL MAGGIO MUSICALE FIORENTINO. LA CANDIDATURA DELL’EX AD RAI È STATA FORTEMENTE VOLUTA DAL SINDACO DARIO NARDELLA, CON UN PROVVIDENZIALE INTERVENTO DI GIANNI LETTA, SBARAGLIANDO LE FORTI PRESSIONI PER RIMANERE ALLA GUIDA DEL MAGGIO FIORENTINO DELL’EX COMMISSARIO CUTAIA SU SANGIULIANO E SUL PRESIDENTE DELLA REGIONE GIANI - COSÌ, SU SETTE CONSIGLIERI, L’UNICO VOTO CONTRARIO ALLA DESIGNAZIONE DI FUORTES È ARRIVATO DA GENNARO GALDO PER CONTO DEL MINISTERO DELLA CULTURA…

DAGOREPORT – STATI DIS-UNITI D'AMERICA: SIA I DEMOCRATICI CHE I REPUBBLICANI SONO NEL CAOS E NON SANNO COME GESTIRE BIDEN E TRUMP – I DEM CERCANO UN VICE CREDIBILE NEL CASO IN CUI “SLEEPY JOE” DIVENTASSE TROPPO RINCOJONITO, MA MICHELLE OBAMA (CON BARACK AL SEGUITO) SAREBBE TROPPO INGOMBRANTE – I REPUBBLICANI ANTI-TRUMP SPINGONO NIKKI HALEY A CANDIDARSI DA INDIPENDENTE PER FAR PERDERE "THE DONALD". E CHISSA' CHE A QUEL PUNTO, BIDEN NON RESTITUISCA IL FAVORE CHIAMANDOLA A UN RUOLO DI RESPONSABILITÀ...

SALVINI-MELONI. DUELLO IN AUTOSTRADA – IL LEADER DELLA LEGA ANNUNCIA: ‘’STO LAVORANDO A UN'INTERA REVISIONE DEL SISTEMA DELLE CONCESSIONI ENTRO IL 2024" – DAGOREPORT: IL NOCCIOLO DELLA RIFORMA: I PEDAGGI ANDREBBERO DIRETTAMENTE NELLE CASSE DELLO STATO. I CONCESSIONARI SI TRASFORMEREBBERO IN SEMPLICI GESTORI DELLA RETE, PAGATI DALLO STATO PER EROGARE I SERVIZI DI VIABILITÀ E PER EFFETTUARE LA MANUTENZIONE – DIVERSA E CONTRARIA L’IDEA DELLA MELONA: MAXI FUSIONE TRA AUTOSTRADE PER L’ITALIA – OGGI CONTROLLATA DA CDP INSIEME AI FONDI BLACKSTONE E MACQUARIE – E LA FAMIGLIA GAVIO…

FLASH! – QUELLA IMMAGINIFICA TESTA DI FAZIO, INTERVISTANDO (SI FA PER DIRE) LA FRIGNANTE FERRAGNI, SI E’ BEN GUARDATO DAL CITARE DAGOSPIA, CHE HA RIVELATO LA ROTTURA MATRIMONIALE DEI FERRAGNEZ, DA UNA PARTE. DALL’ALTRA, CON LA SCUSA DI MOSTRARE LE COPERTINE DEI SETTIMANALI DEDICATE ALLA FINE DELLA PREMIATA DITTA PANDORO & MALEFICENZA, FABIOSTRAZIO, AGITANDO IL SUO INQUIETANTE DOPPIOMENTO, SI E’ SPARATO UNA TONANTE MARCHETTA IN GLORIA DI “OGGI”, RIVISTA CON CUI COLLABORA… - VIDEO