È PARTITA LA LOTTA ALLA VECCHIAIA - I RICERCATORI DELL'ISTITUTO FONDAZIONE DI ONCOLOGIA MOLECOLARE DI MILANO, IN COLLABORAZIONE CON QUELLI DI "ALTOS LABS" DI JEFF BEZOS STANNO CERCANDO DI SINCRONIZZARE "OROLOGI MOLECOLARI" CHE CONTROLLANO IL PROCESSO DI INVECCHIAMENTO PER SCOPRIRE SE INTERAGISCONO TRA DI LORO - I DUE PIU' NOTI SONO L'OROLOGIO EPIGENETICO E QUELLO DEI TELOMERI - ECCO DI COSA SI TRATTA...

-

Condividi questo articolo


invecchiamento invecchiamento

(ANSA) - Sincronizzare gli orologi molecolari che scandiscono l'invecchiamento nelle cellule dell'organismo per scoprire se ticchettano in modo indipendente oppure se interagiscono fra loro influenzandosi a vicenda: è l'esperimento che proveranno a fare i ricercatori dell'Istituto Fondazione di Oncologia Molecolare di Milano, in collaborazione con i ricercatori di Altos Labs di Jeff Bezos, per trovare nuove strategie con cui aumentare la longevità e controllare malattie legate all'invecchiamento come il cancro.

 

invecchiamento invecchiamento

Lo racconta all'ANSA il biologo di Ifom e Cnr Fabrizio d'Adda di Fagagna, tra i protagonisti del 'Milan Longevity Summit'. L'evento, che riunisce sessanta tra i più noti esperti mondiali dell'invecchiamento, è realizzato da BrainCircle Italia, l'associazione no-profit per la divulgazione scientifica nata nel 2010 sotto l'egida del Premio Nobel Rita Levi Montalcini. "Nel nostro organismo - spiega d'Adda di Fagagna - ci sono diversi orologi molecolari che scandiscono l'invecchiamento a velocità diverse: i più noti sono l'orologio epigenetico e quello dei telomeri".

 

invecchiamento invecchiamento

L'orologio epigenetico, messo a punto dal biostatistico di Altos Labs Steve Horvath (tra i relatori del Milan Longevity Summit), è un modello matematico che consente di stimare l'età di un organismo sulla base delle modificazioni chimiche che vanno a rivestire i geni alterandone l'espressione. "Questo orologio è molto preciso e si è conservato nel corso dell'evoluzione, tanto che lo possiamo trovare nei criceti come negli umani e nelle balene", sottolinea l'esperto dell'Ifom. "I telomeri, invece, che sono i cappucci protettivi posti alle estremità dei cromosomi, segnano il passare del tempo accumulando progressivamente danni nelle loro sequenze di Dna".

 

invecchiamento invecchiamento

L'obiettivo dell'esperimento che sta prendendo il via in queste settimane è quello di mettere in correlazione le modificazioni epigenetiche e i danni ai telomeri nei topi di laboratorio. "Se lo studio dimostrerà che un orologio molecolare influenza l'altro - afferma Fabrizio d'Adda di Fagagna - allora diventerà il target principale da colpire per aumentare la longevità. Al contrario, se l'invecchiamento risulterà controllato da due orologi indipendenti che non 'parlano' fra loro, allora vorrà dire che avremo due diversi bersagli da colpire".

ARTICOLI CORRELATI

invecchiamento invecchiamento invecchiamento invecchiamento

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT - FERMI TUTTI! SECONDO UN SONDAGGIO RISERVATO, LA CANDIDATURA DEL GENERALE VANNACCI POTREBBE VALERE FINO ALL’1,8% DI CONSENSI IN PIÙ PER LA LEGA SALVINIANA. UN DATO CHE PERMETTEREBBE AL CARROCCIO DI RESTARE SOPRA A FORZA ITALIA - A CICCIO TAJANI È PARTITO L’EMBOLO. COSÌ QUEL MERLUZZONE DEL MINISTRO DEGLI ESTERI SI È TRASFORMATO IN PIRANHA: HA MESSO AL MURO LA MELONI, MINACCIANDO IL VOTO DI SFIDUCIA SE LA SEPARAZIONE DELLE CARRIERE DEI MAGISTRATI, LEGGE SIMBOLO DEL BERLUSCONISMO, NON VIENE APPROVATA PRIMA DELLE ELEZIONI EUROPEE...

INTER-ZHANG: GAME OVER? IL PRESIDENTE NON PUÒ LASCIARE LA CINA E STA COMBATTENDO IL WEEKEND PIÙ DURO DELLA SUA VITA PER NON PERDERE ANCHE L’INTER. BALLA IL PRESTITO DA 375 MILIONI CHE ZHANG DEVE RESTITUIRE A OAKTREE. IL FONDO PIMCO SI ALLONTANA - SE LA TRATTATIVA PER UN NUOVO FINANZIAMENTO NON SI SBLOCCA ENTRO LUNEDÌ, OAKTREE SI PRENDERA’ IL CLUB. UNA SOLUZIONE CHE SAREBBE MOLTO GRADITA AL DG MAROTTA. FORSE IL DIRIGENTE SPORTIVO PIÙ POTENTE D’ITALIA HA GIÀ UN ACQUIRENTE? O FORSE SA CHE...

DAGOREPORT - VANNACCI SARÀ LA CILIEGINA SULLA TORTA O LA PIETRA TOMBALE PER MATTEO SALVINI, CHE TANTO LO HA VOLUTO NELLE LISTE DELLA LEGA, IGNORANDO LE CRITICHE DEI SUOI? - LUCA ZAIA, A CUI IL “CAPITONE” HA MOLLATO UN CALCIONE (“DI NOMI PER IL DOPO ZAIA NE HO DIECI”), POTREBBE VENDICARSI LASCIANDO CHE LA BASE LEGHISTA ESPRIMA IL SUO DISSENSO ALLE EUROPEE (MAGARI SCEGLIENDO FORZA ITALIA) - E COSA ACCADREBBE SE ANCHE FEDRIGA IN FRIULI E FONTANA IN LOMBARDIA FACESSERO LO STESSO? E CHE RIPERCUSSIONI CI SAREBBERO SUL GOVERNO SE SALVINI SI RITROVASSE AZZOPPATO DOPO LE EUROPEE?