POSTA! - QUELLI DEL “AIUTIAMO GLI AFGHANI A CASA LORO”. COME NEGLI ULTIMI VENT’ANNI?   – ORA CHE LA CINA HA DECISO IL PUGNO DURO VERSO LA "CULTURA IMMORALE" RAPPRESENTATA NELLE TV, ANDANDO A COLPIRE SOPRATTUTTO IL MONDO LGBT, MI CHIEDO SE  IL NOSTRO EROE NAZIONALPLATINATO FEDEZ SI SCAGLIERÀ CONTRO XI JINPING E I SUOI ACCOLITI OPPURE, ESSENDO LA CINA GRANDE BACINO DI ACQUIRENTI DEI MARCHI DI LUSSO SPONSORIZZATI DALLA DI LUI SIGNORA, FINGERÀ UNA MESTA, SILENZIOSA E POCO FATTURABILE INDIGNAZIONE?

-

Condividi questo articolo


Riceviamo e pubblichiamo:

 

Lettera 1:

Dagovski,

soldati americani aeroporto di kabul soldati americani aeroporto di kabul

Quelli del “Aiutiamo gli Afghani a casa loro”. Come negli ultimi vent’anni? 

Aigor

 

Lettera 2

Caro Dago, sinistra: Bersani: "Organizzare campo progressista con M5s". Con le "Mine 5 Stelle" salta tutto!

 

A.B.

 

Lettera 3

Caro Dago, Germania, la Merkel torna nella zona dell'alluvione dopo 7 settimane: "Il mio messaggio è che non vi dimenticheremo". Beh, se se ne ricorderà lei da pensionata hanno poco da stare allegri.

 

Leo Eredi

mario draghi patrizio bianchi mario draghi patrizio bianchi

 

Lettera 4

Caro Dago, Patrizio Bianchi: "Se in una classe sono tutti completamente vaccinati ci si potrà togliere la mascherina, per sorridere tutti insieme". Che idiozia. Sembra un dentista invece che il ministro dell'Istruzione. E poi se durante la ricreazione qualcuno di un'altra classe non è vaccinato? A scuola mascherina sempre.

 

Bibi

 

Lettera 5

Caro Dago,

luisa ranieri luisa ranieri

 

basta con le attrici che giustificano le scene di nudo perché fatte "con

maturità" o perché trattasi di un "nudo artistico", perché non hanno il

coraggio di dire "l'ho fatto perché sono semplicemente egocentrica e amo

farmi vedere nuda dagli spettatori?

 

Un caro saluto,

 

Mary

 

Lettera 6

Caro Dago,

solo con l’esempio dei governi degli ultimi anni ho compreso finalmente bene il significato della parola plutocrazia.  E’ quando alla guida di un paese vi è Pluto, naturalmente in democratica ed efficace condivisione con Pippo e Paperino.

Mikkke

 

italia bulgaria 5 italia bulgaria 5

Lettera 7

Caro Roberto,

siamo fermi agli 8 milioni di baionette, salvo poi calzare nella neve scarpe di cartone. I mass media gonfiarono l'Italia campione d'Europa, che, pure, aveva pareggiato quasi sempre e giocato spesso male. La sorte risultò a gran culo con i rigori, ma l'entusiasmo e l'enfasi furono da sabato fascista.

Adesso, una modestissima Bulgaria - 7 gare, 4 sconfitte, tre pareggi - dirada le folle oceaniche e rivela quanto sia nudo l'ìtalogiornalismo pallonaro.

 

Giancarlo Lehner

 

Lettera 8

no vax no vax

Caro Dago, Alto Adige, il fotografo delle terapie intensive: "Minacciato dai No vax". Ma hanno ragione. Non si va a fotografare la gente che soffre, razza di pervertito! Peggio di quelli che volevano vendere la fotografia di Lady D subito dopo l'incidente d'auto nel tunnel dell'Alma. Vada a fotografarsi l'uccellino!

 

Giuly

 

Lettera 9

Caro Dago, Afghanistan, il segretario di Stato americano, Antony Blinken: "Grazie a Di Maio per sostegno Italia a evacuazioni". È la specialità di Giggino: quando parla fa cag*re.

 

Dirty Harry

 

VACCINAZIONE CORONAVIRUS VACCINAZIONE CORONAVIRUS

Lettera 10

Caro Dago, ieri in Gran Bretagna individuati 38.154 nuovi casi di Covid e 178 morti, mentre il giorno prima, mercoledì, erano stati contati meno contagi, 35.693, ma più decessi, 207, il numero più alto registrato dall'inizio di marzo.

 

Ma non dicono sempre che si fanno le vaccinazioni per "salvare vite umane"? In Gb l'80% della popolazione ha fatto il ciclo vaccinale completo mentre il 90% ha ricevuto almeno una dose. Possibile che il virus sia così "abile" da riuscire a scovare quel 10% di persone non vaccinate e che riesca a fare un numero di morti pari a marzo quando gli immunizzati erano una cifra irrisoria? Sui deceduti "tutti in gran parte non vaccinati" ce la raccontano giusta?

 

Maxi

 

Lettera 11

vaccinazione dei minori 4 vaccinazione dei minori 4

Caro Dago, emergenza rifiuti in Italia, lo studio: in tre anni le discariche saranno piene. Gli ebeti nostrani del riscaldamento globale si preoccupano dell'aumento delle temperature fra 30 anni, ma hanno perso di vista le cose attuali, reali e concrete. Non moriremo né per il caldo né perché i mari si saranno alzati troppo né per gli eventi meteo estremi. Moriremo sommersi dalla spazzatura, coglioni!

 

Federico

 

vaccinazione dei minori 5 vaccinazione dei minori 5

Lettera 12

Caro Dago, prima avevano detto che con il 70% delle vaccinazioni si sarebbe raggiunta l'immunità di gregge. Poi sono passati all'80%, che in Italia dovrebbe essere raggiunto entro fine settembre. Ieri, infine, il premier Draghi ha ammesso che si sta andando verso l'obbligo di vaccinazione contro il Covid. Non è che ci hanno raccontato (anche in buona fede o per ignoranza) qualche leggerissima balla? E se fino ad oggi hanno sbagliato le previsioni, perché  dovremmo credere che con l'obbligo di vaccinarsi il problema sarà risolto? L'impressione è che si stia andando per tentativi anche se vogliono farci credere di essere assolutamente certi delle decisioni che prendono.

 

Gaetano Lulli

 

Lettera 13

MARCO TRAVAGLIO E GIUSEPPE CONTE MARCO TRAVAGLIO E GIUSEPPE CONTE

In riferimento all'autodifesa di Travaglio allestita sulle pagine del Fatto per Montanari, in simbiosi mutualistica ,si sostengono a vicenda, visto che  entrambi  vorrebbero Conte inchiodato alla poltrona per trarne i personali maggiori vantaggi, possiamo agevolmente sostenere che le sue sue recenti contorsioni mentali sulle foibe, suscitano un fetore insopportabile. In momenti come questi, non leggerlo, diventa legittima difesa.

Impeto Grif

 

Lettera 14

Caro Dago, Covid, talebani: "Cina aumenterà aiuti all'Afghanistan". Visto? Nell'Ue stamno tanto a scervellarsi come idioti e invece pensa a tutto zio Jinping. Che poi in futuro noi occidentali, attenti cone siamo ai diritti umani,  potremmo anche pentirci di aver finanziato il regime talebano (perché è lì che comunque finirebbero i soldi). Mentre Xi ha proprio quell'obiettivo: finanziare i barbuti integralisti.

matteo salvini e francesca verdini 7 matteo salvini e francesca verdini 7

 

Kyle Butler

 

Lettera 15

Caro Dago,

 

Dopo le effusioni in pubblico di Salvini con la giovane fidanzata, è evidente che il passo da politico-food blogger-influencer ad attore erotico è un attimo!

 

Scherzi a parte, buon per lui che se la gode alla faccia di questi quattro imbalsamati in giacca e cravatta della sinistra e del movimento 5 stelle.

 

Un caro saluto,

 

Mary

 

andrea agnelli andrea agnelli

Lettera 16

Sono d’accordo con Biasin quando scrive che «Mettersi ad attaccare Agnelli, chiedere la sua testa, non solo è ingeneroso, ma è "tatticamente" sbagliato”». Scrivo di più: bisogna riconoscere ad Andrea Agnelli di aver dato ampia prova delle sue immense capacità (qualche esempio: allontanamento di Marotta, cambio moglie, casi “Suarez” e “Superlega”).

Giuseppe Tubi

 

Lettera 17

Caro Dago, vaccini in Usa, il virologo Anthony Fauci: "È probabile che agli americani servirà una terza dose per essere considerati completamente vaccinati contro il Covid". Vecchio egoista! E agli africani nemmeno una...

 

Ice Nine 1999

tampone tampone

 

Lettera 18

Caro Dago, slitta dal 30 settembre al 30 novembre il termine entro cui i tamponi da effettuare nelle farmacie avranno un prezzo calmierato. Non è stato possibile prolungare fino al 31 dicembre per un problema di coperture. Che Paese disastrato.

 

Non ci sono i soldi per cose così piccole e vogliamo accogliere i profughi afghani, che non sono soprammobili e avranno le loro esigenze? Vengono a guardarci quanto belli siamo? A me hanno insegnato che prima bisogna avere i soldi e poi si può spenderli, anche in regali. Per uno come Draghi, che è stato anche governatore della Bce, non vale lo stesso ragionamento?

 

Nino Pecchiari

 

fedez e gli smalti noon 2 fedez e gli smalti noon 2

Lettera 19

Ciao DagoNostro,

or che la Cina ha deciso il pugno duro verso la "cultura immorale" (cit. Dagospia) rappresentata nelle TV, andando a colpire soprattutto il mondo LGBT, mi chiedo se  il nostro eroe NazionalPlatinato Fedez si scaglierà contro Xi Jinping e i suoi accoliti oppure, essendo la Cina grande bacino di acquirenti dei marchi di lusso sponsorizzati dalla di lui signora, fingerà una mesta, silenziosa e poco fatturabile indignazione?

Avvisatelo che, nonostante si chiami "Zan" il nostro DDL non è made in Cina...

 

Gigi

 

Lettera 20

Dago darling, per caso sto rileggendo "L'Italia littoria" (1925/1936) di Cervi-Montanelli. Quante analogie col consenso del presente, abilmente cammuffato con finte opposizioni. Analogie, ma anche enormi differenze dovute anche al fatto che un secolo dopo il mondo é cambiato enormemente. Eccetto che nella febbrile adorazione del dio Denaro. Da notare che in quel periodo il peggio del fascismo non era ancora arrivato. E chissà se presto arriveremo al TSO per i recalcitranti al vaccino col plauso (o la censura) di tanti pennivendoli, che questi sì sono forse più numerosi oggi di un secolo fa. Che Dio ce la mandi buona! Ossequi

Natalie Paav

MARIO DRAGHI E IL GREEN PASS BY OSHO MARIO DRAGHI E IL GREEN PASS BY OSHO

 

Lettera 21

Lettera 22

Per cortesia, date agli italiani una spiegazione essenziale. Se la date magari i no-vax si convertiranno. Questa la domanda:

 

La regola del Green Pass vieta a un non vaccinato, che può essere o no portatore di virus, di accedere a un locale dove sono ammessi i vaccinati, protetti dal vaccino, e che a loro volta possono essere o no portatori di virus.

 

I vaccini – come spiegato nei documenti Pfizer e Moderna – contrastano la malattia ma non impediscono di essere portatori del virus (e incubatori di varianti).

 

MARIO DRAGHI GREEN PASS MARIO DRAGHI GREEN PASS

Se tutti possono trasmettere il virus, perché il diverso trattamento? Illuminateci, please.

 

In aggiunta, un recentissimo studio del Clinical Research Group dell’università di Oxford, pubblicato il 10 agosto su Lancet, ha scoperto che i vaccinati contaminati, ma senza sintomi, hanno nei seni nasali un carico virale 251 volte maggiore dei non vaccinati contaminati e asintomatici.

 

Forse il Green Pass serve a proteggere i non vaccinati dai vaccinati?

 

Grazie

 

RF

 

Lettera 23

Mitico Dago,

 

chip google 6 chip google 6

al solito cascano le braccia quando si legge di tecnologia sui cosiddetti giornaloni.

Mi riferisco all'articolo di Martina Pennisi sul Corriere, che hai riportato ieri.

 

Nell'articolo viene citata la volontà dei colossi digitali (Google, Apple, Microsoft ecc...) di contrastare la carenza di chip fabbricando da soli... ma non sa che nessuna di queste aziende ha la capacità o gli impianti per produrre i microprocessori in casa?

 

I chip vengono progettati in house, ma poi prodotti dai soliti, pochi produttori sparsi per il mondo.

Ad esempio il chip M1 di Apple viene prodotto da TSMC, un colosso Taiwanese che produce i chip un po' per tutti, che produce anche le schede video nVidia, i processori Qualcomm che quasi tutti abbiamo nei nostri telefoni e tanti altri.

chip google 5 chip google 5

 

Addirittura anche Intel, che produce i microprocessori della stragrande maggioranza dei PC intorno al mondo, per le produzioni più complesse si affida a TSMC.

 

Tutte queste informazioni sono solo a qualche click di distanza, e si possono raccogliere in cinque minuti cinque di ricerca.

 

Io mi chiedo... ma è uno sforzo così colossale documentarsi un minimo prima di scrivere certe vaccate?

 

Ad maiora

Lele

 

Lettera 24

salvini salvini

Quindi, se capiamo bene (come si trattasse di decifrare i capolavori di geni incompresi dell'arte del possibile che se ne trova sempre una) i sostenitori delle cause vinte a tavolino mercé stampa e propaganda tv, se la Lega SI intesta qualche battaglia 'trasversale', come 'no all'immigrazione', lo fa per 'grattare la pancia' del Paese e fare man bassa di voti; se rappresenta qualche istanza minoritaria, lo fa per raccattare "una manciata di voti".

 

Gli altri, invece, qualunque cosa facciano, governi e leggi in contrasto con la volontà popolare, Speranza ministro imbullonato, Lamorgese internata e chi la vede imbarcata com'è profuga da responsabilità istituzionali troppo anguste per un incarico sans frontiéres, sono coraggiosi e sfidano l'opinione pubblica, per non dire che la calpestano: e non mirano mai e poi mai ai voti, questi miserabili ninnoli di cui si sbattono alla grande - tanto, carta perde, carta vince, al banco e alle banche ci sono sempre loro.

la ministra luciana lamorgese la ministra luciana lamorgese

 

Dopodiché, a Partiti che mentono in modo così spudorato, mentono spudoratamente quanti, fingendo o no, continuano a prenderne per oro colato programmi, proclami e promesse.

matteo salvini versiliana matteo salvini versiliana

Raider

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

FLASH! - ALLA DIARCHIA DEI BERLUSCONI NON INTERESSA ASSOLUTAMENTE AVERE UN RUOLO POLITICO (MARINA HA IMPOSTO IL VETO A PIER SILVIO). MOLTO MEGLIO AVERE UN PESO POLITICO - DI QUI L'IDEA DI COMPRARE UN QUOTIDIANO GIA' IN EDICOLA ( "IL GIORNO" DI RIFFESER?), VISTO CHE "IL GIORNALE" DI SALLUSTI E ANGELUCCI SERVE ED APPARECCHIA SOLO PER GIORGIA MELONI - IMPOSSIBILITATI PER RAGIONI DI ANTI-TRUST, L'OPERAZIONE DI MARINA E PIER SILVIO VERREBBE PORTATA A TERMINE DA UN IMPRENDITORE AMICO, FIANCHEGGIATORE DI FORZA ITALIA... 

DAGOREPORT - SE "AMERICA FIRST" DI TRUMP CONQUISTERA' LA CASA BIANCA PER L'EUROPA NULLA SARA' COME PRIMA - NEI SUOI 4 ANNI DA PRESIDENTE TRUMP NON HA MANCATO DI EVIDENZIARE L’IRRILEVANZA DELL'UNIONE EUROPEA, ENTRANDO IN CONFLITTO PER LO SCARSO IMPEGNO ECONOMICO A FINANZIARE LA NATO - AL 'NYT' IL TRUCE VANCE HA GIA' MESSO IN CHIARO CHE IL FUTURO DELL'UCRAINA "NON E' NEL NOSTRO INTERESSE" - SE LO ZIO SAM CHIUDE I RUBINETTI, DOVE VA UN'EUROPA DISSANGUATA DALLA GUERRA RUSSO-UCRAINA? AL VECCHIO CONTINENTE NON RESTERA' ALTRO CHE RICOMINCIARE A FARE AFFARI CON IL PRINCIPALE COMPETITOR DEGLI STATI UNITI PER LA SUPREMAZIA GLOBALE, L'ONNIPRESENTE CINA DI XI JINPING - DAVANTI A UNO SCENARIO DEL TUTTO NUOVO, CON L'UE COSTRETTA A RECUPERARE I RAPPORTI CON PECHINO E MOSCA (ORBAN E' GIA' AL LAVORO), COME REAGIRA' L'EX "SCERIFFO DEL MONDO"? 

E ORA LA MELONA, RIMASTA CON UN PUGNO DI POLVERE IN MANO, CHE FA? ALL’EVITA PERON DE’ NOANTRI NON RESTA CHE ATTACCARSI ALLA GIACCHETTA DI CICCIO TAJANI PER LA PARTITA DEI COMMISSARI (PROBABILMENTE PERÒ, NON OTTERRÀ DI MEGLIO CHE LA DELEGA ALLA COESIONE) – LA DUCETTA ERA TORMENTATA DAI DUBBI SUL VOTO ALLA VON DER LEYEN, MA POI HA CEDUTO ALLA FIAMMA MAGICA DI FAZZOLARI E ARIANNA, IDEOLOGICAMENTE CONTRARIA. L’HANNO MANDATA A SBATTERE PER LA PAURA DI PERDERE IL 6% RAPPRESENTATO DALLO ZOCCOLO DURO E PURO DI VECCHI ARNESI FASCI CHE ANCORA POPOLA FDI – LA POVERA URSULA CI HA PROVATO IN TUTTI I MODI: NEL SUO DISCORSO HA PARLATO APERTAMENTE DEL PATTO SUI MIGRANTI, MA DI FRONTE ALLA FOLLE RICHIESTA ITALIANA DI OTTENERE UNA VICEPRESIDENZA, HA DOVUTO FARE PIPPA – PS: CHI SONO I DUE FRATELLI D’ITALIA CHE HANNO VOTATO SÌ A VON DER LEYEN?

FLASH – PARE CHE L’INSISTENZA DI GIORGIA MELONI NON SIA SERVITA A MOLTO: LA PREMIER ITALIANA NON AVREBBE OTTENUTO LA VICEPRESIDENZA ESECUTIVA DELLA COMMISSIONE EUROPEA, CHE TANTO BRAMAVA PER IL “SUO” RAFFAELE FITTO. LA DUCETTA DEVE FARE I CONTI CON LA SPACCATURA, AMPIAMENTE PREVISTA, DI ECR: LA “MAGGIORANZA” DEI CONSERVATORI VOTERÀ CONTRO URSULA VON DER LEYEN, CHE SI È PARATA LE CHIAPPE ACCORDANDOSI CON I VERDI. E FRATELLI D’ITALIA? SARANNO COMPATTI, MA SU COSA CE LO DIRANNO SOLO DOPO...

TRUMP HA SCELTO J.D. VANCE CON UN OBIETTIVO PRECISO: LASCIARGLI FARE L’ESAGITATO A CACCIA DI ELETTORI INCAZZATI, MENTRE LUI SI RITAGLIA UN RUOLO PIÙ MODERATO – “THE DONALD”, CHE PENSA DI RIPORTARE NEL SUO STAFF MIKE POMPEO, HA EPURATO LA FIGLIA “TRADITRICE” IVANKA E IL GENERO JARED KUSHNER – OBAMA NON SA SE SILURARE BIDEN: HA PAURA CHE IL CANDIDATO SCELTO PER SOSTITUIRLO VENGA SCONFITTO (A QUEL PUNTO LUI PERDEREBBE LA FACCIA) – IL PRESIDENTE PUÒ ARRENDERSI SOLO SE FINISCE I SOLDI – LA TELEFONATA TRA LO SVALVOLATO ROBERT F. KENNEDY E TRUMP, SPIATTELLATA ONLINE - VIDEO