IL PRANZO È SERVITO – LOTTA IMPARI IN THAILANDIA DOVE UN GECO È FINITO PER ESSERE STRITOLATO DA UN  BOOMSLANG, UN SERPENTE DEGLI ALBERI CHE LO HA STRETTO TRA LE SUE SPIRE NON LASCIANDOGLI VIA DI SCAMPO – IL RETTILE HA SFERRATO L’ATTACCO DA UN TETTO ED È STATO RIPRESO DA UN PASSANTE MENTRE… - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

DAGONEWS

 

serpente vs geco 4 serpente vs geco 4

Quando un geco incontra sulla sua strada un boomslang, sa bene che salvarsi è impossibile. Ne è testimone Thongchai Sifah, un ciclista 35enne che si stava riposando a Ubon Ratchathani, nel nord-est della Thailandia, quando ha sentito degli strani rumori provenire da un sottotetto.

 

Quando è andato a vedere cosa stava succedendo ha visto un serpente degli alberi che stava stritolando un grosso geco che per un po’ ha tentato di lottare, fino a quando non si è arreso al destino.

serpente vs geco 3 serpente vs geco 3

 

Il serpente, che penzolava da un tetto, lo ha stretto in una morsa mortale che non gli ha lasciato alcuna via di scampo. «Per un attimo ho pensato che avrei dovuto aiutare il geco, poi ho anche pensato che la natura doveva fare il suo corso».

serpente vs geco 1 serpente vs geco 1 serpente vs geco 2 serpente vs geco 2

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

DAGOREPORT - I SOLDI C’ENTRANO POCO COL DEFENESTRAMENTO DEL CARDINALE ANGELO BECCIU - IN BALLO C’È L’ELEZIONE DEL PROSSIMO PAPA DA CUI RESTA ESCLUSO, MENTRE ERA UN CANDIDATO MOLTO SERIO. FINCHÉ QUALCHE NEMICO HA CONFEZIONATO UN POLPETTONE TALMENTE AVVELENATO DA FAR DIMENTICARE AL PONTEFICE IL GARANTISMO E LA MISERICORDIA, RISERVATI PERÒ SOLO AD ALCUNI, COME IL SUO AMICO MONS. GUSTAVO ZANCHETTA, EX VESCOVO ARGENTINO CHIAMATO DA FRANCESCO IN VATICANO COME ASSESSORE DELL’APSA E POI COLPITO DA MANDATO DI CATTURA INTERNAZIONALE PER PRESUNTI ILLECITI FINANZIARI E PER ABUSI SU DUE SEMINARISTI

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

LA SECONDA ONDATA LA AFFRONTIAMO ALLA SVEDESE? - CRESCE LA RABBIA IN EUROPA PER LE MISURE ANTI-COVID. DALLA FRONDA MARSIGLIESE AI ''GIÙ LA MASCHERA'' SPAGNOLI, ANCHE IN GERMANIA C'È UN MOVIMENTO CHE VUOLE LIMITARE LE RESTRIZIONI, E I PRESIDENTI DI DUE LANDER SONO CONTRARI A UN INASPRIMENTO DELLE MISURE - NON SI TRATTA SOLO DI NO-VAX E NO-MASK, MA ANCHE DI PERSONE CHE VOGLIONO ADOTTARE IL MODELLO SVEDESE (MENO MORTI DELL'ITALIA IN RAPPORTO ALLA POPOLAZIONE PUR AVENDO EVITATO IL LOCKDOWN)