PREGLIASCO NON CI CASCO! - “IL SESSO È A RISCHIO ANCHE NELLE COPPIE STABILI. LA LEGGE DEL CONTATTO STRETTO È IMPIETOSA. È UN INVITO PURTROPPO A QUELLA CHE PUÒ ESSERE DRAMMATICAMENTE UN’ASTINENZA, PER NON DIRE ATTIVITÀ ONANISTICHE COME UNICA ALTERNATIVA” - “LE GOCCIOLINE RESPIRATORIE, E ANCHE LE DEIEZIONI, SONO A RISCHIO. QUINDI ANCHE 'VARIAZIONI SUL TEMA' POSSONO ESSERE IMPEGNATIVE"

-

Condividi questo articolo



 

fabrizio pregliasco fabrizio pregliasco

 

(Adnkronos Salute) - Tempi duri per l'amore in pandemia. Sotto le lenzuola i rischi ci sono e basta. E se l'Olanda consiglia di trovarsi un compagno di letto stabile per superare il periodo in cui sarà necessario mantenere le distanze sociali, il virologo Fabrizio Pregliasco puntualizza: "Il guaio è che anche il nostro familiare può essere in qualche modo asintomatico".

 

murales sesso e coronavirus murales sesso e coronavirus

Quindi anche le coppie stabili, o i congiunti come si suol dire in epoca di Dpcm anti contagio, non sono esenti da rischi. La 'legge del contatto stretto' è impietosa, spiega l'esperto ospite a 'Un Giorno da Pecora' su Rai Radio 1, e quello olandese va interpretato dunque in maniera più ampia. In teoria diventa "un invito purtroppo a quella che può essere drammaticamente un'astinenza, per non dire attività onanistiche come unica alternativa", ironizza Pregliasco.

bacio coronavirus sesso coppia mascherina mascherine bacio coronavirus sesso coppia mascherina mascherine

 

O 'fai-da-te' o niente, quindi? "E' questo il problema: o viviamo in una bolla come i giocatori della Nba americana o siamo tutti esposti". I conduttori del programma non ci stanno e incalzano il virologo: astenersi anche in coppia? Pregliasco ribadisce: "In coppia un'attività sessuale ha un certo rischio. Le goccioline respiratorie, e anche le deiezioni, sono a rischio. Quindi anche 'variazioni sul tema' possono essere impegnative". Ma non è facile tenere una mascherina durante gli incontri intimi. Anche i baci, così, diventano un ricordo: "Sono rischiosissimi - sorride Pregliasco - Tutte le variazioni sono assolutamente a rischio di contatto. Questo è il quadro". (

il porno ai tempi del coronavirus 27 il porno ai tempi del coronavirus 27 sesso e coronavirus studio italiano sesso e coronavirus studio italiano il porno ai tempi del coronavirus 20 il porno ai tempi del coronavirus 20 MANIFESTO A BORGOSESIA SUL SESSO E IL CORONAVIRUS 1 MANIFESTO A BORGOSESIA SUL SESSO E IL CORONAVIRUS 1 Fabrizio Pregliasco Fabrizio Pregliasco FABRIZIO PREGLIASCO FABRIZIO PREGLIASCO fabrizio pregliasco fabrizio pregliasco

 

Condividi questo articolo



media e tv

politica

L’INFORMAZIONE È SFATTA - URBANO CAIRO SI PORTA AVANTI COL LAVORO E PRENDE LA TESSERA NUMERO UNO DEL FUTURO PARTITO DI CONTE: “LA CRISI NON CI VOLEVA E CONTE FA BENE A CERCARE I RESPONSABILI. IO ANDREI AVANTI FINO A FINE LEGISLATURA” – VI SEMBRA NORMALE CHE L’EDITORE DEL PRIMO QUOTIDIANO ITALIANO E DELL’EMITTENTE LA7 SI SCHIERI IN MANIERA COSÌ SFACCIATA VERSO IL CAZZARO CON LA POCHETTE? IMMAGINATE ORA I NOTISTI DI POLITICA DI VIA SOLFERINO E I CONDUTTORE DE LA7 QUANDO DOVRANNO SPARARE CRITICHE A CONTE…

business

cronache

sport

cafonal

DINO VIOLA PER SEMPRE – 30 ANNI FA SE NE ANDAVA IL PRESIDENTE CHE HA FATTO GRANDE LA ROMA” (COPYRIGHT BRUNO CONTI) – CAGNUCCI: ("IL ROMANISTA"): “CI SONO UOMINI CHE VOTANO L'INTERA VITA A UNA CAUSA, VIOLA L'HA DEDICATA AL CLUB GIALLOROSSO. CI HA LITIGATO ANCHE, CI HA SOFFERTO. L'ACQUISTO DI MANFREDONIA FU UNA FERITA. COSÌ COME LE CESSIONI DI DI BARTOLOMEI, CEREZO, ANCELOTTI E LA QUERELLE LEGALE CON FALCAO. NON SOPPORTAVA CHE LA ROMA LA CHIAMASSERO ROMETTA…” – ECCO CHI C’ERA ALLA MESSA IN COMMEMORAZIONE DI VIOLA- FOTO+VIDEO

viaggi

salute