QUARANTENA STONATA: CHE PENA LE CANZONI DEDICATE AI MESI DI CLAUSURA - DA ELISA-PARADISO A J-AX, ECCO GLI STORNELLI A 'TEMA-VIRUS'. MA NESSUNO PASSERÀ ALLA STORIA... - VASCO ROSSI, UNO A CUI NON MANCANO MAI LE PAROLE, LE HA FINITE: “IO SOFFRO E BASTA, NON È CHE SCRIVO UNA CANZONE”-  IL VERO CAPOLAVORO L'HA FATTO PUPO. ECCO PERCHE’ - VIDEO

-

Condividi questo articolo

Alessandra Menzani per “Libero quotidiano”

 

pupo cruciani efe bal pupo cruciani efe bal

«Io soffro e basta, non è che scrivo una canzone». Il più grande della musica italiana, uno a cui non mancano mai le parole, le ha finite. Vasco Rossi rilascia una intervista al Corriere ma non scrive alcun nuovo brano, soprattutto sul Codiv.

L' ispirazione ha abbandonato lui, ed è un peccato. Un blocco che non ha toccato altri.

 

Tanti suoi colleghi più ispirati hanno dato in pasto al loro pubblico brani cotti e mangiati sulla pandemia globale che toglie sonno e voglia di vivere. Inni d' amore, grida di dolore, preghiere a Nostro Signore, messaggi di speranza, chi più ne ha più ne metta.

pupo cruciani pupo cruciani

brano per bergamo La più potente voce, in tal senso, è senza dubbio quella di Roby Facchinetti, ex Pooh, che ha vergato una dichiarazione d' amore alla sua Bergamo in cui si rivolge all' Altissimo. L' ha scritta dopo aver visto le bar portate con i camion militari. In Rinascerò, Rinascerai, canta: «Abbracciati da cieli grandi/Torneremo a fidarci di Dio».

 

«Siamo nati per combattere la sorte/ Ma ogni volta abbiamo sempre vinto noi». Non potevano scegliere titolo peggiore Elisa e Tommaso Paradiso: Andrà tutto bene. A parte che non è vero, nonostante quello che ci dicevano i cartelloni sui balconi e per le strade, in secondo luogo è lo stesso nome dell' ultimo album di Levante uscito pochissimi mesi fa. Un po' di fantasia.

 

pupo cruciani efe bal pupo cruciani efe bal

Forse scrivere un brano sul coronavirus durante il coronavirus, qualsiasi sia il tono, ha qualcosa di stonato. O forse è mancato il pezzo davvero toccante. Il We are the world anche se dei poveri. Invece abbiamo: «E allora ciao/ Come sta la tua città/ Com' è vuota, com' è sola/E stendi le lenzuola», non sono testi che resteranno nella storia. Il fatto che «ritornerà l' abbraccio tra la gente e il sole sulla pelle». Tutto scontatissimo ma almeno è allegra.

 

Forse per lasciare davvero il segno come artista, in questo periodo dovevi fare come Fedez: usare la tua influenza d' influencer e lo spirito imprenditoriale per lanciare l' immensa raccolta fondi per permettere la costruzione in tempo record del reparto nuovo del San Raffaele. E dare la tua voce alla canzone (quella sì) più bella del periodo, peccato che fosse stata scritta 40 anni fa da Rino Gaetano. Fedez e altri cinquanta cantanti (da Gianni Morandi ad Emma) hanno infatti cantato Ma il cielo è sempre più blu con lo scopo di raccogliere fondi per la Croce Rossa Italiana. Notevole anche la parte rap con Emis Killa, Fabri Fibra e Marracash. E infatti su iTunes va alla grande.

il video della canzone di pupo e cruciani per escort advisor il video della canzone di pupo e cruciani per escort advisor

Parole, quelle di Rino Gaetano, entrate nella storia della musica e del costume italiano. Si può dire lo stesso dei versi del giovane cantautore romano Gazzelle? «E ti ricordi che sapore ha/Quel bacio dato sotto casa quando ridevi, ahah/ Mentre la luce di un lampione/Illuminava un fiore», recita il brano scritto proprio durante il lockdown. «E poi: «C' è un gatto col tuo nome, miao, dove va? Ti piacerebbe stare sotto al sole?». Forse erano meglio le canzoni tutte «cuore/amore»...

 

virus contro amore Il vero capolavoro l' ha fatto Pupo. Per il sito Escort Advisor ha cantato una visione rivista e corretta della canzone Porno contro Amore. E l' ha chiamata, ovviamente, Virus contro amore. Passaggi come «ho un disperato bisogno di sesso che devo sfogare» e «nella mia mente c' è questo virus che distrugge l' amore, ma in fondo all' anima c' è ancora spazio per un raggio di sole», forse sono i meno poetici tra quelli sentiti durante la quarantena. Ma sempre meglio dei canti dai balconi e comunque di certo più sinceri.

tommaso paradiso tommaso paradiso

il video della canzone di pupo e cruciani per escort advisor 5 il video della canzone di pupo e cruciani per escort advisor 5

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute