È QUI LA FESTA? - VIAGGIO NEL GLAMOUR E NEL GRUNGE DELLE FOLLI NOTTI DEI LOCALI CHE HANNO SEGNATO LA SCENA MUSICALE DI NEW YORK DEGLI ANNI ’70 E ’80: UN RACCONTO PER IMMAGINI IN BIANCO E NERO DEL FOTOGRAFO ALLAN TANNENBAUM TRA IL CBGB E LA DANCETERIA DOVE I ROLLING STONES, I RAMONES E I BLONDIE SI ESIBIVANO E FACEVANO FESTA… - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

DAGONEWS

 

the rolling stones alla danceteria the rolling stones alla danceteria

«La città era selvaggia in quegli anni». Uno sguardo all'interno del glamour e del grunge della fiorente scena musicale di New York negli anni '70 e '80, dal CBGB alla Danceteria dove i Rolling Stones, i Ramones e i Blondie si esibivano e facevano festa.

 

Dal 1973 al 1982, il fotografo Allan Tannenbaum ha avuto accesso alle scena musica e notturna New York City mentre lavorava per SoHo Weekly News. Le sue immagini in bianco e nero raccontano in fervore di quegli anni, dai Ramones che si esibiscono al CBGB ai Rolling Stones che si rilassano alla Danceteria, a Debbie Harry e Chris Stein su un tetto fino ai Clash che arrivano al JFK.

cbgb cbgb the ramones the ramones ydia lunch e un amico fuori dal cbgb ydia lunch e un amico fuori dal cbgb dolly parton e mick jagger dolly parton e mick jagger lutz ulosch, nico e john cale lutz ulosch, nico e john cale robert mapplethorpe e patti smith robert mapplethorpe e patti smith the talking heads the talking heads

 

nancy spungen dei sex pistols nancy spungen dei sex pistols richard hell richard hell

 

victor bockris e debbie harry victor bockris e debbie harry velvet underground velvet underground paul simonon, mick jones, joe strummer e topper headon paul simonon, mick jones, joe strummer e topper headon chrome and gash chrome and gash lou reed lou reed chrissie hynde e pete farndon dei pretenders chrissie hynde e pete farndon dei pretenders iggy pop iggy pop patti smith patti smith debbie harry and chris stein debbie harry and chris stein tom verlaine, fred smith, billy ficca and richard lloyd dei television tom verlaine, fred smith, billy ficca and richard lloyd dei television

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

UNICREDIT, UNICAOS - TOH, VUOI VEDERE CHE PIERCARLETTO PADOAN, NON ANCORA PRESIDENTE IN CARICA DI UNICREDIT, RISCHIA UNA BRUTTA SCONFITTA? LA CANDIDATURA CHE STA PRENDENDO VELOCITÀ IN QUESTE ORE, PER OCCUPARE IL POSTO DEL DIMISSIONARIO MUSTIER, È QUELLA DI ANDREA ORCEL CHE È SUPPORTATA PRINCIPALMENTE DA DEL VECCHIO, CARIVERONA E CASSA RISPARMIO TORINO. SÌ, PROPRIO I TRE AZIONISTI DI UNICREDIT CHE SI SONO MESSI DI TRAVERSO ALLA FUSIONE CON MONTE DEI PASCHI DI SIENA, CHE E' IL MOTIVO PER CUI IL PD AVEVA SPEDITO A PIAZZA GAE AULENTI PADOAN…

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

L’ITALIA ALLA GUERRA DEL VACCINO – LA TAKIS È SALITA ALL’ATTENZIONE DEI MEDIA PERCHÉ STA LAVORANDO ALLA REALIZZAZIONE DI UN VACCINO ANTICOVID DI TIPO GENETICO E CIOÈ QUELLO CHE È PIÙ PROIETTATO AL FUTURO E PIÙ PROMETTENTE DAL PUNTO DI VISTA DELL’OBIETTIVO DELLA MEDICINA PERSONALIZZATA. MA MENTRE PER LA ITALO-SVIZZERA REITHERA SI ORGANIZZA UNA CAMPAGNA MEDIATICA PAZZESCA E SI REGALANO TANTI MILIONI, PERCHÉ L’ITALIANISSIMA TAKIS NON VEDE IL BECCO DI UN QUATTRINO E RESTA NELL’ANONIMATO?