ROCCO IL COATTO - ''IO 7MILA EURO LI GUADAGNO IN UNA SETTIMANA'' – CI SONO MOLTI PUNTI CHE NON TORNANO NELLA VERSIONE DI CASALINO E DEL COMPAGNO (EX?) JOSÈ: IN PARTICOLARE QUELLO STRANO BONIFICO DA 7.558 EURO DEL 12 GIUGNO 2020 - ORA INDAGA ANCHE LA CONSOB – IL PORTAVOCE DI CONTE FA IL GRADASSO CON “LA VERITÀ”: “POSSO FARE UN’OPERAZIONE COME HA FATTO DE BENEDETTI…”

-

Condividi questo articolo

1 – UN BONIFICO FANTASMA E LE CIFRE «BALLERINE» ORA INDAGA LA CONSOB

Giacomo Amadori e Fabio Amendolara per "la Verità"

ROCCO CASALINO E IL COMPAGNO CUBANO ROCCO CASALINO E IL COMPAGNO CUBANO

 

Nel pasticciaccio dei movimenti finanziari di José Carlos Alvarez Aguila, aspirante trader e fidanzato (ex?) di Rocco Casalino, portavoce del premier Giuseppe Conte, ci sono ancora troppi punti oscuri.

 

Ad aggiungerne qualcuno ci ha pensato lo stesso Alvarez Aguila, legato a Casalino da quando è sbarcato in Italia, ovvero nel 2014.

 

Nella versione del cubano e del suo uomo qualcosa non torna. Ieri per esempio Alvarez Aguila ha rilasciato un' intervista alla Repubblica e ha parlato dei movimenti sul suo conto corrente (e della carta ad esso collegata) che hanno insospettito i risk manager di Unicredit. La giornalista ha chiesto: «In tutti questi mesi ha ricevuto una chiamata dalla sua banca?».

 

ROCCO CASALINO CON IL COMPAGNO JOSE CARLOS ALVAREZ AGUILA ROCCO CASALINO CON IL COMPAGNO JOSE CARLOS ALVAREZ AGUILA

Risposta: «Mai, ho anche parlato col direttore che mi ha detto di non saperne assolutamente niente».

 

Ma nella segnalazione inviata all' Antiriciclaggio dai risk manager di Unicredit si legge: Alvarez Aguila «interpellato dalla filiale per chiarimenti riferisce che la carta pare sia in possesso della madre che vive a Cuba []. Tuttavia l' utilizzo fisico della carta non esclude la possibilità di compiere operazioni online».

 

E hanno puntato l' attenzione sugli «scambi di bonifici tra rapporti collegati tra di loro con causali generiche, unitamente a operazioni di trading probabilmente eseguite da soggetto terzo».

 

Ovviamente i sospetti portano a Rocco Casalino (è il suo, con ogni probabilità il conto corrente collegato), tanto che da Unicredit lo hanno inserito con nome, cognome e codice fiscale nell' intestazione della segnalazione all' Ufficio antiriciclaggio della Banca d' Italia, essendo lui persona politicamente esposta e socio del segnalato Alvarez Aguila nella Riomaki, società a responsabilità limitata semplificata.

ROCCO CASALINO E IL COMPAGNO JOSÉ CARLOS ALVAREZ AGUILA ROCCO CASALINO E IL COMPAGNO JOSÉ CARLOS ALVAREZ AGUILA

 

In essa, in particolare, viene attenzionato un «bonifico in arrivo» da 7.558 euro, proveniente dall' Unione europea. Poi c' è una data: 12 giugno 2020.

 

Non sappiamo se sia quella della segnalazione o del versamento sospetto. Nel documento si fa riferimento in particolare a un bonifico proveniente da un conto tedesco della Plus500», la piattaforma di trading online a cui Alvarez Aguila sarebbe ancora iscritto.

 

La banca evidenzia anche che «la movimentazione complessiva dei rapporti del segnalato è pari a complessivi 150.000 euro». Alvarez Aguila su questo è stato tranciante: «Si tratta di una cifra inventata, da quando ho aperto il mio conto, sei anni fa, non ho mai avuto più di 30.000 euro.

 

conte casalino conte casalino

Abbiamo contato i movimenti e non superano, per tutto l' arco di tempo, i 90.000 euro. Sono pulito e con Rocco sono stato chiaro: "Se vogliono indagare, amore, che indaghino pure», gli ho detto. Io l' unica cosa che ho fatto è stato perdere i miei 18.000 euro"».

 

Rocco Casalino ci ha inviato gli estratti di carta e conto corrente del (ex?) fidanzato.

Di quest' ultimo, però, ci sono solo i movimenti che vanno dal 25 maggio al 26 giugno; per quanto riguarda la carta, una Genius card, dal 4 maggio al 17 luglio.

 

Le altre pagine non ce le ha inviate sostenendo di rischiare la denuncia da parte di José Carlos. Fatto sta che del bonifico in entrata dalla Germania, quello che probabilmente ha fatto scattare la segnalazione, in quelle due pagine non c' è traccia.

 

ROCCO CASALINO AL TAVOLO CON CONTE, MACRON E MERKEL ROCCO CASALINO AL TAVOLO CON CONTE, MACRON E MERKEL

Nella paginetta dell' estratto che ci ha spedito Casalino apprendiamo che il 20 giugno sono stati prelevati 500,12 euro per il pagamento di tre diversi mutui/prestiti: un prelievo mensile da 279,71 (per la trentasettesima rata del finanziamento), di cui avrebbe rimborsato 10.323 euro, uno da 184,99 euro (per la quinta rata), uno da 35,42 (sempre per la quinta rata). Quali sono gli esatti importi e quando sono stati accesi i mutui?

 

Al Corriere della sera Casalino aveva parlato di due mutui, da 15.000 e da 9.000, per comprare una casa alla madre di José Carlos a Cuba ottenuti al tempo in cui il ragazzo lavorava al Temakinho.

 

conte casalino conte casalino

Con noi ha fatto riferimento a tre prestiti: uno da 14.000, uno da oltre 7.000 (a novembre) e uno da 4.000 (a gennaio, che servirebbe per un motorino). Ma ha anche scritto in un messaggio: «José Carlos il prestito lo aveva chiesto quando aveva un contratto a tempo indeterminato come vicedirettore di Temakinho.

 

Ha chiesto prima 15.000. Poi quando la banca ha visto che pagava regolarmente gli ha concesso un ulteriore finanziamento di 10.000 euro. Il mio nome non c' entra davvero nulla». Ma se a ogni messaggio o intervista i numeri cambiano, sembra assodato che due finanziamenti siano stati concessi non ai tempi del Temakinho, ma a inizio 2020, visto che a giugno è stata pagata la quinta rata.

ROCCO CASALINO CON LA MASCHERINA ROCCO CASALINO CON LA MASCHERINA

 

Lo stesso Alvarez a Repubblica ha ammesso che ai suoi risparmi personali andavano aggiunti «circa 20.000 euro di un prestito che ho chiesto prima del lockdown perché volevo aprire un ristorante».

 

Purtroppo adesso i soldi sono andati in fumo a causa del trading online e non sono stati utilizzati per la Riomaki. Infatti la ditta oggi risulta ancora inattiva e Casalino e il compagno hanno ritirato il capitale sociale depositato il 13 novembre scorso al momento della costituzione. Con quali garanzie Unicredit ha concesso i finanziamenti che parrebbero ammontare a circa 25.000 euro, ottenuti in tre tranche?

 

Alvarez a Repubblica ha dichiarato: «Ho sempre lavorato bene: il mio ultimo contratto, in un locale a piazza Argentina, mi garantiva 1.800 euro. Stavo bene []. Ma dal lockdown sono in cassa integrazione (percepisce l' assegno del Fondo d' integrazione salariale, ndr) e prendo molto meno».

 

Eppure la storia lavorativa di Alvarez Aguila non sembra tale da giustificare tre prestiti bancari. A noi risulta che il trentenne cubano dal settembre 2015 al luglio 2017 abbia lavorato come dipendente per una società di ristorazione, la Vigevano 20 Srl, dove, però, ha marcato visita, rimanendo a casa circa diverso tempo per malattia/infortunio.

 

ROCCO CASALINO ROCCO CASALINO

Ai cinque mesi da «vicedirettore» di sala alla Temakinho, ristorante nippo-brasiliano, vanno aggiunti altri periodi, assai lunghi, di malattia/infortunio. Poi 58 settimane di indennità di disoccupazione (la Naspi). Infine nell' ottobre del 2019 un contrattino part-time della durata di due mesi con un ristorante del ghetto ebraico. In pratica gli ultimi due finanziamenti sarebbero arrivati dopo la Naspi e il part-time e aver firmato un contratto da 1.800 euro (lordi) con l' Antico forno di piazza Argentina, che, però, ad aprile lo ha messo in cassa integrazione.

 

2001 vladimir luxuria con rocco casalino ospite di muccassassina 2001 vladimir luxuria con rocco casalino ospite di muccassassina

Chissà quanti italiani si sono visti rifiutare un prestito con una situazione di lavoro tanto precaria e ballerina. Nell' intervista a Repubblica sugli investimenti di Alvarez Aguila con le piattaforme di trading online, c' è un altro passaggio lunare, questo: «Ho investito inizialmente 2.000 euro, per accaparrarmi i titoli di 5.000 barili a 19 dollari a barile». In sostanza avrebbe speso 2.000 euro per ottenere 95.000 dollari (81.000 euro) di quote di oro nero. Un affare che neanche Wanna Marchi avrebbe osato proporre.

 

Casalino per giustificarlo ci ha inviato uno specchietto catturato con il cellulare dalla piattaforma online di Plus500 da cui si apprende che il sito offre proprio quel tipo di investimento. Intanto Giulio Centemero, deputato della Lega ha presentato un' interrogazione su tutta la vicenda. Dal ministero dell' Economia e delle finanze ha risposto descrivendo le attività di Plus500 e di Fortissio.com, le piattaforme compulsate da José Carlos.

 

BEPPE GRILLO E ROCCO CASALINO BEPPE GRILLO E ROCCO CASALINO

Ma in coda ha inserito una notizia: «Tutto ciò considerato si evidenzia che i fatti rappresentati sono tuttora oggetto di analisi da parte della Consob anche al fine di verificare eventuali ulteriori aspetti di propria competenza».

 

2 – «IO POSSO FARE COME DE BENEDETTI...»

Giuseppe China per “la Verità”

 

LUIGI DI MAIO, ROCCO CASALINO E GIUSEPPE CONTE GUARDANO ADORANTI E OMAGGIANO VLADIMIR PUTIN LUIGI DI MAIO, ROCCO CASALINO E GIUSEPPE CONTE GUARDANO ADORANTI E OMAGGIANO VLADIMIR PUTIN

È un caso ancora aperto e scottante quello che ha travolto il portavoce del premier Rocco Casalino e il suo compagno José Carlos Alvarez Aguila. All' origine della vicenda, un alert dell' Ufficio antiriciclaggio della Banca d' Italia sulla carta prepagata del giovane caraibico che quest' ultimo utilizzava per giocare in Borsa attraverso delle piattaforme online.

 

Non è bastato neanche un incontro, avvenuto nel centrale quartiere romano di Prati, fra chi scrive e l' ex concorrente del Grande fratello per fare chiarezza. Anzi. «Lo sai in quanto li guadagno 7.000 euro? In una settimana».

 

Una somma di denaro non casuale, visto che a Casalino abbiamo chiesto lumi su un bonifico in entrata di 7.558 euro (cifra che conviene tenere a mente), effettuato da Plus500, sul conto del suo fidanzato per un' operazione vincente.

rocco casalino con melania trump rocco casalino con melania trump

 

Non è un mistero che l' uomo della comunicazione di Palazzo Chigi porta a casa un lauto stipendio, 170.000 euro lordi l' anno. Non ci perdiamo d' animo e più volte durante l' appuntamento cerchiamo di approfondire la questione sul bonifico in entrata. Vista l' entità della vincita è lecito domandare se José Alvarez, anche indirettamente, abbia ricevuto da Casalino informazioni riservate che poi sarebbero servite per scommettere su Internet.

 

Un' ipotesi che proprio non va giù al portavoce del premier: «Ma di che cosa». Ribadiamo che molti consigli avrebbero potuto aiutare José Alvarez.

 

«Dovrebbe essere che ne so Autostrade?». Poi si domanda: «Che faccio un' operazione per 7.000 euro?». No, perché per l' appunto impiega una «settimana» per guadagnarli. Incalziamo il nostro interlocutore, dicendogli che «il denaro chiama altro denaro».

 

MATTEO RENZI E CARLO DE BENEDETTI A LA REPUBBLICA DELLE IDEE A firenze MATTEO RENZI E CARLO DE BENEDETTI A LA REPUBBLICA DELLE IDEE A firenze

«No», ci confida Rocco Casalino, «io posso fare un' operazione come ha fatto De Benedetti che ci ha fatto centinaia di migliaia di euro». Il riferimento è alla vicenda in cui l' ingegnere Carlo De Benedetti nel 2015 acquistò attraverso un suo broker di fiducia, Gianluca Bolengo, (assolto lo scorso febbraio) milioni di azioni delle banche popolari che di lì a poco sarebbero state salvate dal governo Renzi: un' operazione che gli fruttò poco più 600.000 euro e su cui indagò anche la Procura della Repubblica di Roma.

 

 

Insistiamo perché ci sembra plausibile il fatto che Rocco Casalino quantomeno potrebbe essere a conoscenza di eventi rilevanti di cui la maggior parte degli investitori non sa nulla.

 

ROCCO CASALINO DONALD TRUMP ROCCO CASALINO DONALD TRUMP

Però la sua replica è netta: «A parte che io non sono in possesso di dati sensibili perché li ha il presidente (Giuseppe Conte ndr)». Una giustificazione lecita ma strana, considerando che i due lavorano fianco a fianco.

 

Accantoniamo la tesi del passaggio di informazioni da Casalino al compagno cubano. Però continuiamo a ribadire che il giovane caraibico con la passione per la ristorazione ha ricevuto un accredito anomalo da 7.558 euro.

 

È una delle circostanze segnalate dalla filiale bancaria di Largo di Torre Argentina e che ha portato poi all' alert dell' ufficio antiriciclaggio della Banca d' Italia.

 

curriculum rocco casalino curriculum rocco casalino

L' uomo immagine di Palazzo Chigi con il telefono in mano scorre i vari documenti che ci mostra, si tratta degli estratti conto di José Alvarez.

 

«Qua non c' è nientee poi questo è invece l' estratto conto [] qua sono invece uscite che lui ricarica continuamente (la carta prepagata ndr). [] 800 euro, 1.000 euro, sempre uscite, vedi entrate non ce ne sono: 2.300..questi i soldi, vedi, Riomaki. Questi sono i soldi che noi avevamo nella società che erano tornati».

ROCCO CASALINO ROCCO CASALINO

 

Il tempo trascorre visionando i documenti che Casalino ha portato con sé, ma la famosa somma di denaro che è stata una delle cause principali della segnalazione fatta da Unicredit non spunta.

 

Facciamo presente a Casalino che la documentazione che chi sta mostrando potrebbe essere incompleta, inoltre gli domandiamo più volte se acconsente ad inviarcelo.

 

Ma su questo è categorico, facendoci capire che il suo gesto è già un gesto di favore. «No non posso perché José non vuole che dia i suoi dati. Non vuole che si diffondano, capito?».

 

Per fare piena luce al portavoce del premier non resta che chiamare il compagno. E la prima domanda è d' obbligo: «Ma tu 7.000 euro li hai mai avuti (nel senso di vinti)?». José non ci sta: «Ma stai scherzando [] 7.000 euro di cosa?». Quando la conversazione telefonica si sta per concludere José afferma: «Qui bisogna guardare il conto corrente: lo hai già visto dalla A alla Z, non c' è un cazzo. Domani andrò in banca».

 

I due si salutano affettuosamente con «un abbraccio, stai tranquillo amore». Anche noi andiamo alla filiale Unicredit di Largo Torre Argentina per saperne di più.

 

ROCCO CASALINO GIUSEPPE CONTE ROCCO CASALINO GIUSEPPE CONTE

Ma il direttore prima si chiude a riccio ripetendo più volte: «Non posso dire nulla». Poi ci dà il benservito con un «si accomodi fuori».

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute