ROSA E OLINDO CI SPERANO ANCORA - A QUASI 15 ANNI DALLA STRAGE DI ERBA, L’AVVOCATO DELLA COPPIA IN CARCERE PARLA A "OGGI": "ANDIAMO VERSO LA RICHIESTA DI REVISIONE DEL PROCESSO" - L’OTTIMISMO NASCE DALL’ASSOLUZIONE DI AZOUZ MARZOUK, MARITO E PADRE DI DUE DELLE QUATTRO VITTIME, DALL’ACCUSA DI AVER CALUNNIATO I DUE DICENDO CHE LA LORO CONFESSIONE ERA FALSA...

-

Condividi questo articolo


Da "Oggi"

 

COPERTINA OGGI 14-21 OTTOBRE 2021 COPERTINA OGGI 14-21 OTTOBRE 2021

A quasi 15 anni dalla strage di Erba, diventa più concreta la speranza di revisione del processo per Olindo Romano e Rosa Bazzi. L’ottimismo nasce dall’assoluzione di Azouz Marzouk, marito e padre di due delle quattro vittime, dall’accusa di aver calunniato Olindo Romano e Rosa Bazzi, dicendo che la loro confessione era falsa.

 

rosa olindo rosa olindo

La notizia è stata accolta con soddisfazione dall’avvocato Fabio Schembri, legale storico di Olindo e Rosa, che dice a OGGI, in edicola da domani: «Per anni le sentenze sulla strage hanno costituito una sorta di dogma, al quale risultava addirittura impossibile presentare critiche. Credo che le accuse ad Azouz siano nate da un pregiudizio. Adesso andiamo più sereni verso la richiesta di revisione del processo».

 

olindo romano e rosa bazzi olindo romano e rosa bazzi

 

servizio delle iene sulla strage di erba 2 servizio delle iene sulla strage di erba 2 servizio delle iene sulla strage di erba servizio delle iene sulla strage di erba giallo rosa e olindo giallo rosa e olindo OLINDO E ROSA1 OLINDO E ROSA1 ROSA BAZZI OLINDO ROMANO ROSA BAZZI OLINDO ROMANO

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute