L’AVVOCATO DI SELVAGGIA LUCARELLI SCRIVE A DAGOSPIA: “CON RIFERIMENTO A QUANTO DICHIARATO DALLA SIGNORA ALBA PARIETTI RITENGO OLTREMODO DOVEROSO FORNIRE ALCUNE PRECISAZIONI. LA SIGNORA LUCARELLI, PROPRIO AL FINE DI SCONGIURARE L’EVENTUALITÀ DI RIVOLGERSI A UN TRIBUNALE, HA INCARICATO ME DI DIFFIDARE LA SIGNORA PARIETTI DAL REITERARE INTERVISTE E POST DIFFAMATORI PROSEGUITI PER CIRCA SEI MESI MA…”

-

Condividi questo articolo

ALBA PARIETTI SELVAGGIA ALBA PARIETTI SELVAGGIA

Riceviamo e pubblichiamo:

 

Egregio Dr. D’Agostino, con riferimento a quanto dichiarato dalla signora Alba Parietti nel programma "Vieni da me" (e da voi riportato) e in particolare: “Sono amareggiata che una rissa che si poteva risolvere come tutte le risse televisive che da 40 anni si risolvono con una stretta di mano il giorno dopo… abbiamo dovuto scomodare magistratura giudici, se uno mi querela io rispondo con altrettante querele..” ritengo oltremodo doveroso fornire alcune precisazioni.

 

SELVAGGIA - PARIETTI SELVAGGIA - PARIETTI

La mia assistita, Selvaggia Lucarelli, proprio al fine di scongiurare l’eventualità di rivolgersi a un Tribunale, sia nel periodo in cui andava in onda "Ballando con le stelle", sia a trasmissione conclusa, ha incaricato il sottoscritto in molteplici occasioni di diffidare la signora Parietti dal reiterare interviste e post diffamatori proseguiti per circa sei mesi a danno della signora Lucarelli.

 

Tali diffide sono state puntualmente ignorate dalla signora Parietti, costringendo la mia assistita, in extrema ratio, a chiedere aiuto alle autorità competenti. Inoltre, contrariamente a quanto affermato, non corrisponde al vero che l’azione legale sia la conseguenza di “risse televisive” come si vuole far credere. L’azione civile e quella penale riguardano soprattutto il contenuto di decine di post su facebook e di numerose interviste su stampa e tv rilasciate dalla signora Parietti, proseguite per mesi anche dopo la fine del programma televisivo “Ballando con le stelle”.

SCAZZO TRA SELVAGGIA LUCARELLI E ALBA PARIETTI SCAZZO TRA SELVAGGIA LUCARELLI E ALBA PARIETTI

 

L’idea, quindi che la magistratura sia stata coinvolta per dirimere una semplice lite bagatellare nata in una trasmissione televisiva (come vuole far intendere la signora Parietti) rappresenta, nella migliore delle ipotesi, una mera strategia per distogliere l’attenzione dalla portata della propria condotta della quale sarà tenuta a rispondere.

Restando a disposizione per ulteriori eventuali chiarimenti colgo l’occasione per mandare i miei migliori saluti.

Avv. Lorenzo Puglisi

scazzo tra selvaggia lucarelli e alba parietti scazzo tra selvaggia lucarelli e alba parietti

 

Condividi questo articolo

media e tv

TRAVAGLIO E ''LA VERITÀ'' PERFETTAMENTE D'ACCORDO: NO, NON È TIZIANO RENZI, È RADIO RADICALE! MARCOLINO VERGA UN EDITORIALE CONTRO LA RADIO CHE FU DI BORDIN E PANNELLA: ''QUESTI CONVINTI LIBERISTI SI FACESSERO FINANZIARE DAI LORO RICCHI SOSTENITORI DI 'REPUBBLICA-STAMPA' E 'CORRIERE', NON DALLO STATO''. SUL QUOTIDIANO DI BELPIETRO ERA APPARSO UN ARTICOLO MOLTO SIMILE - MA SUL ''FATTO'' C'È ANCHE MELETTI: ''BUTTERANNO MILIARDI IN ALITALIA MA NON TROVANO 10 MILIONI PER L'INFORMAZIONE DI SERVIZIO''

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute