C’È UNA COLTELLATA PER TE – UN 22ENNE DI NAPOLI HA ACCOLTELLATO IL NUOVO COMPAGNO DELLA EX: LA GIOVANE AVEVA CHIUSO LA BUSTA DAVANTI A MILIONI DI SPETTATORI AL PROGRAMMA “C’È POSTA PER TE” – FOLLE DI RABBIA PER IL RIFIUTO, IL RAGAZZO HA PIANIFICATO L’AGGUATO E HA AGGREDITO CON UN COLTELLO LA VITTIMA CHE HA RIPORTATO LESIONI GRAVI ALL’ADDOME – ADESSO È STATO CONDANNATO A…

-

Condividi questo articolo

Da "www.liberoquotidiano.it"

 

maria de filippi piange a c e posta per te maria de filippi piange a c e posta per te

Un clamoroso caso di cronaca che si intreccia con C'è posta per te di Maria De Filippi. Emanuele Colurcio, all'epoca 22enne, si rivolse alla redazione del programma di Canale 5 per riconquistare la sua ex, la quale però lo respinse davanti a milioni di telespettatori.

 

Era gennaio del 2016, ci trovavamo nella zona dei Baretti di Chiaia, a Napoli. E così Emanuele pensò di accoltellare Domenico Di Matteo, nuovo ragazzo della sua ex, il quale riportò lesioni gravissime all'addome. Le accuse contro Colurcio erano, oltre al tentato omicidio, anche il porto illegale del coltello e atti persecutori sulla ex; tra le aggravanti i motivi abietti e futili.

C E POSTA PER TE C E POSTA PER TE

 

L'aggressore in primo e secondo grado è stato condannato a 14 anni. L'avvocato Andrea Scardamagno, subentrato in Appello, presentò ricorso in Cassazione e la sentenza venne annullata limitatamente all'aggravante dei motivi abietti e futili.

 

POSTA PER TE POSTA PER TE

Ieri, mercoledì 13 marzo, è arrivata la condanna definitiva: otto anni per tentato omicidio premeditato.

POSTA PER TE POSTA PER TE POSTA PER TE POSTA PER TE

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

politica

“QUALCOSA HA IMPEDITO LA RIEDIZIONE DEL GOVERNO M5S-LEGA CON DI MAIO PREMIER” - NEL LIBRO “LADRI DI DEMOCRAZIA”, PAOLO BECCHI E GIUSEPPE PALMA SVELANO I RETROSCENA DELLA CRISI BALNEARE: “DOMENICA 25 AGOSTO SALVINI CHIAMA MATTARELLA PER  PROPORRE DI MAIO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. SE IL PRESIDENTE ABBIA INFORMATO DI MAIO NON LO SAPPIAMO. COSÌ COME NON SAPPIAMO SE ABBIA CHIAMATO ZINGARETTI O QUALCUNO VICINO AL SEGRETARIO DEM. FATTO STA CHE IL GIORNO DOPO IL PD APRE D'IMPROVVISO AL M5S SUL NOME DI CONTE COME PRESIDENTE DEL CONSIGLIO…”

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute