SALVA PER MIRACOLO – VIDEO: IN SUDAFRICA UNA TURISTA VIENE ATTACCATA DA DUE RAPINATORI CHE LE VOGLIONO PORTARE VIA L’AUTO, SI BARRICA ALL’INTERNO E LORO SPARANO AL FINESTRINO – A QUEL PUNTO LA TIRANO FUORI PER I CAPELLI E SCAPPANO CON LA MACCHINA – LA RAGAZZA INCREDIBILMENTE È USCITA ILLESA DALL’AGGUATO

-

Condividi questo articolo

 

 

 

Da www.corriere.it

 

rapinatori sparano alla macchina di una turista in sudafrica 11 rapinatori sparano alla macchina di una turista in sudafrica 11

La turista terrorizzata viene attaccata da una banda di rapinatori che le vogliono portare via l’auto. Lei si barrica all’interno. Loro prima cercano di rompere i finestrini e poi esplodono colpi di pistola contro i vetri che esplodono. La ragazza viene letteralmente tirata fuori per i capelli.

 

rapinatori sparano alla macchina di una turista in sudafrica 9 rapinatori sparano alla macchina di una turista in sudafrica 9

Incredibilmente, non ha riportato ferite e sopravvive all’attacco. La scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza a Randburg, nei sobborghi di Johannesburg dove la ragazza originaria della Namibia si era recata in visita da parenti. Prima che potesse entrare dal cancello, la sua auto è stata presa di mira da una banda di criminali che l’hanno bloccata con il loro suv e l’hanno aggredita. In seguito l’auto è stata ritrovata, dopo l’allarme che è stato diffuso dalla polizia.

rapinatori sparano alla macchina di una turista in sudafrica 8 rapinatori sparano alla macchina di una turista in sudafrica 8 rapinatori sparano alla macchina di una turista in sudafrica 10 rapinatori sparano alla macchina di una turista in sudafrica 10

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELL'ITALIA MORENTE – DOPO AVER PERSO IL BIGLIETTO DELLA LOTTERIA PER MANIFESTA ARROGANZA, NON AVENDO PIU' UNA CAZZO DI QUERELA DA FARE, RENZI SCRIVE (SI FA PER DIRE) UN LIBRO DI FOSFORESCENTE INUTILITA' E LO PRESENTA PURE ALLA GALLERIA BORGHESE – TRA UN TRULLALERO E UN TRALLALA', TRA LA BOSCHI CAMUFFATA DA PRATO E NOBILI CON LA MASCHERINA DELLA ROMA, IL SENATORE SEMPLICIOTTO DI RIGNANO HA SPARATO UN PAIO DI CAZZATE: “QUELLA DI DAVIGO È UNA BESTIALITÀ GIURIDICA. AUTOSTRADE? SI È FATTO PRIMA A FARE IL PONTE CHE A FARE LA REVOCA. SI VOTA NEL 2023, ALLORA MEGLIO METTERE MANO ALLE REGOLE” (INSOMMA, PER RIMANDARLO A GIOCARE A FLIPPER, TOCCA ASPETTARE TRE ANNI. 'NA TRAGEDIA) – VIDEO

viaggi

salute