SANTO? DUBITO! - NON E' CHIARO SE CI SIA UN LEGAME TRA ROBERTO AMATULLI, IL SANTONE E AUTOPROCLAMATO CURATORE ED ESORCISTA, E GIOVANNI BARRECA, AUTORE DELLA STRAGE DI ALTAVILLA MILICIA - L'EX PARRUCCHIERE BARESE AVEVA INIZIATO A GIRARE IL SUD ITALIA NEGLI ULTIMI ANNI E AVREBBE FONDATO UNA SETTA DOVE CONSIGLIAVA DI ABBANDONARE LA FAMIGLIA IN NOME DI DIO - IL PARA-GURU CONTINUA A PUBBLICARE CONTENUTI: "HAI UN TUMORE? NON TI CURARE, SOLO GESÙ TI PUÒ SALVARE" - IL FANATICO RELIGIOSO CHE HA UCCISO LA MOGLIE E DUE DEI SUOI FIGLI LO CITAVA SPESSO SULLA SUA PAGINA FACEBOOK…

-

Condividi questo articolo


ROBERTO AMATULLI ROBERTO AMATULLI

Estratto dell'articolo di R.B. per “la Repubblica”

 

Sul suo profilo Facebook si autoproclama «ministro di cristo Gesù ripieno dello Spirito Santo». Roberto Amatulli «lavora presso Gesù» ma predica attraverso i social. Tik Tok soprattutto dove raggiunge circa 5mila follower. Esorcismi, battesimi, addirittura visite in ospedale. I video che posta descrivono chiaramente la sua attività di santone.

 

Giovanni Barreca lo citava spesso nel suo profilo social. Roberto Amatulli, parrucchiere barese prima. Poi pastore evangelico, guaritore ed esorcista che ora afferma di essere in grado di scacciare il demonio. Di poter curare malattie gravi ma guai a ricorrere ai medici. È stato il Covid a cambiare tutto. […]

giovanni barreca con la moglie angela salamone e i figli giovanni barreca con la moglie angela salamone e i figli

 

Dopo la sua conversione Amatulli si è dedicato alla sua missione. Arrivando a toccare diverse località in tutto il Sud Italia. Calabria e Sicilia soprattutto. Prima di comparire in questo drammatico episodio di cronaca anche la trasmissione Le Iene si era occupato di lui. In quell’occasione fu appurato che alcune persone si sarebbero allontanate dalla famiglia dopo essere entrate in contatto con Amatulli. Una setta che “protegge” e controlla i suoi adepti. E consiglia ad alcuni dei suoi fedelissimi di abbandonare la famiglia in nome di Dio.

ROBERTO AMATULLI ROBERTO AMATULLI

 

Non è ancora chiaro il vero legame tra il santone e l’autore della strage. […]Il santone, […] ieri è stato particolarmente attivo sui suoi canali social. Ancora alle 23 era in diretta Facebook per predicare, cantare, mettere in guardia i suoi seguaci. «Hai un tumore? Non ti curare, solo Gesù ti può salvare». «Sei ferito? È un segno del Signore».

 

[…] Nei giorni immediatamente successivi al Natale aveva anche raccontato ai fedeli di aver risvegliato attraverso la sua preghiera un bambino in coma, che però poi è deceduto. «È stata fatta la volontà del signore, è dura da accettare ma Dio è Dio. Abbiamo fatto tutto quello che si doveva fare per salvarlo». L’autoproclamato santone si è anche autoassolto.

ARTICOLI CORRELATI

strage di altavilla milicia 2 strage di altavilla milicia 2 strage di altavilla milicia 1 strage di altavilla milicia 1 strage di altavilla milicia 3 strage di altavilla milicia 3 giovanni barreca giovanni barreca angela salamone 1 angela salamone 1 angela salamone angela salamone la strage familiare di altavilla milicia la strage familiare di altavilla milicia ROBERTO AMATULLI ROBERTO AMATULLI giovanni barreca giovanni barreca la strage familiare di altavilla milicia la strage familiare di altavilla milicia il servizio delle iene su roberto amatulli 1 il servizio delle iene su roberto amatulli 1 il servizio delle iene su roberto amatulli 2 il servizio delle iene su roberto amatulli 2 il servizio delle iene su roberto amatulli 4 il servizio delle iene su roberto amatulli 4 il servizio delle iene su roberto amatulli 3 il servizio delle iene su roberto amatulli 3 ROBERTO AMATULLI ROBERTO AMATULLI roberto amatulli 3 roberto amatulli 3 ROBERTO AMATULLI ROBERTO AMATULLI ROBERTO AMATULLI ROBERTO AMATULLI

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT! - TRATTENETE IL RESPIRO. GOVERNATE LO SHOCK. AVVISATE I CITTADINI ABRUZZESI: IL CICLONE SARDO AVANZA E NON PERDONA - SECONDO L’ULTIMO SONDAGGIO, IL DISTACCO CHE SEPARA IL MELONE MARSILIO DAL CAMPO LARGHISSIMO DI D’AMICO SI È RIDOTTO ALLA MISERIA DELL’1,2% (APPENA QUATTRO MESI FA IN ABRUZZO LA DESTRA GODEVA DI UN VANTAGGIO DI BEN 20 PUNTI) - PARADOSSALMENTE, IN CASO DI DISFATTA, CON DUCETTA RIBASTONATA, PER MATTEO SALVINI POTREBBE ESSERE L’OCCASIONE DI AVER MAGGIOR POTERE NEL GOVERNO (FERROVIE, CDP, AISI) - SE INVECE “FASCIO TUTTO IO!” VINCE CON IL SUO MARSILIO, PER IL CAPITONE SI AVVICINA IL CAPOLINEA - A QUEL PUNTO TUTTO PUO’ SUCCEDERE: ANCHE CHE GLI PARTA L’EMBOLO DI UN PAPEETE2 SFANCULANDO IL GOVERNO MELONI (QUANTI PARLAMENTARI LO SEGUIREBBERO, SAPENDO CHE IN CASO DI VOTO ANTICIPATO, QUELLO SCRANNO NON LO VEDREBBERO PIÙ?)

DAGOREPORT - COME MAI I QUOTIDIANI DEGLI ANGELUCCI (“LIBERO” A FIRMA SECHI, “IL GIORNALE” CON MINZOLINI) HANNO SPARATO A PALLE INCATENATE CONTRO LA MELONA, DOPO LA SCONFITTA IN SARDEGNA, BEN EVIDENZIANDO I SUOI ERRORI E LA SUA ARROGANZA? - MAGARI L'ANGELUCCI FAMILY E’ SCONTENTA PER LE PROMESSE NON MANTENUTE DALLA DUCETTA? - O FORSE LE RASSICURAZIONI RICEVUTE, DOPO LA PRESA DEL SECONDO QUOTIDIANO A MILANO, SI SONO RIVELATE ARIA FRITTA? - LA CAUTELA DI SALLUSTI CHE, PER NON IRRITARE LA DUCETTA, HA LASCIATO SCRIVERE L'EDITORIALE A MINZOLINI…

DAGOREPORT - SUSSURRI MILANESI DI TERZO POLO TV: LA7 DI CAIRO, TV8 DI SKY E NOVE DEL GRUPPO WARNER BROS-DISCOVERY STANNO RAGIONANDO SULL’OPPORTUNITÀ DI CREARE UN “CARTELLO” PER ARRIVARE A PALINSESTI “RAGIONATI”, EVITANDO DI FARSI CONCORRENZA NELLE RISPETTIVE SERATE “FORTI” - FABIO FAZIO “PESCE PILOTA” PER PORTARE A NOVE ALTRI TELE-DIVI RAI (L’ARRIVO DEL DESTRISSIMO GIAMPAOLO ROSSI COME AD A VIALE MAZZINI DARÀ L’AVVIO ALLA DIASPORA DEI RANUCCI E COMPAGNI...)

DAGOREPORT! - LA SCONFITTA IN SARDEGNA AVVIA LA RESA DEI CONTI MELONI-SALVINI - DUCETTA-VENDETTA: VUOLE DISARCIONARE IL “CAPITONE” DALLA GUIDA DELLA LEGA, PER AVERE UN CARROCCIO MODERATO A TRAZIONE NORDISTA CON LA “SUPERVISIONE” DI ZAIA, FEDRIGA E GIORGETTI -  MA PER “CONQUISTARE” IL DOGE, TOCCA RISOLVERE LA GRANA DEL TERZO MANDATO: CON UNA LEGGE DI RIORDINO DEGLI ENTI LOCALI: LE REGIONI DECIDERANNO SUL NUMERO DEI MANDATI - LA ''CONCESSIONE'' CHE SI MATERIALIZZERÀ PER ZAIA SOLTANTO DOPO LA DETRONIZZAZIONE DI SALVINI DALLA GUIDA DELLA LEGA. DELLA SERIE: FRIGGERE IL “CAPITONE”, VEDERE CAMMELLO - LA CONTROMOSSA DI SALVINI: CHIEDERE AL CONSIGLIO FEDERALE DELLA LEGA UN MANDATO PER CHIARIRE LO STATO DI SALUTE DELL'ALLENZA PER POI TOGLIERE L'APPOGGIO  AL GOVERNO - QUANDO LA MELONA SI AUTO-DEFINISCE “NANA” VUOLE FAR SAPERE A SALVINI CHE CONOSCE LO SFOTTÒ CHE LUI USA PER SBERTUCCIARLA (“NANA BIONDA”) – ABRUZZO, EFFETTO TODDE: CALA IL VANTAGGIO DEL MELONIANO MARSILIO SUL CANDIDATO DEL CAMPOLARGO, D'AMICO...