SE PENSATE CHE LA PANDEMIA SIA SOLO UN RICORDO VI SBAGLIATE DI GROSSO - LA VARIANTE "OMICRON 5", A CAUSA DI UNA MAGGIORE CONTAGIOSITÀ E DI UNA MAGGIORE RESISTENZA AGLI ANTICORPI, RISCHIA DI COLPIRE GRAVEMENTE LE FASCE PIÙ FRAGILI. ANTONELLA VIOLA: “CON L'AVANZARE DELL'ETÀ ANCHE IL SISTEMA IMMUNITARIO INVECCHIA. NONOSTANTE IL VACCINO IL TASSO DI MORTALITÀ NELLE PERSONE MOLTO ANZIANE È RIMASTO TROPPO ALTO E…”

-

Condividi questo articolo


Antonella Viola per “la Stampa”

 

omicron2 ba2 omicron2 ba2

La variante Omicron del SARS-CoV-2 continua a cambiare, correre per il mondo e destare preoccupazione. Sebbene in questo momento la situazione generale sia molto migliore di alcuni mesi fa, in alcune zone del pianeta i contagi restano a livelli preoccupanti. Negli Usa, per esempio, le ultime 4-5 settimane hanno visto un aumento costante di contagi, dovuti prevalentemente alla sottovariante BA.2.12.1; tuttavia, in queste ore, si guarda con estrema attenzione alle nuove sottovarianti BA.4 e BA.5, arrivate dall'Africa e in rapidissima crescita oltreoceano. In particolare, preoccupa la rapidità con cui si sta diffondendo Omicron BA.5, cresciuta negli Usa dell'85% nell'ultima settimana. E la stessa sottovariante sembra essere responsabile dell'aumento dei contagi che si è verificato recentemente in alcuni Paesi europei, tra cui la Germania e il Portogallo.

ANTONELLA VIOLA ANTONELLA VIOLA

 

Come abbiamo ormai osservato più volte negli ultimi due anni, le caratteristiche di Omicron BA.4 e BA.5 che ci preoccupano sono due: da un lato la sempre crescente trasmissibilità che rende questi virus capaci di circolare molto rapidamente e di creare delle ondate di contagi; dall'altro, l'altrettanto crescente resistenza agli anticorpi generati da varianti precedenti, che consente a queste nuove sottovarianti di infettare chi ha già affrontato altre versioni del coronavirus, così come chi è stato vaccinato. In particolare, BA.4 e BA.5 sembrano molto più resistenti agli anticorpi rispetto alle versioni precedenti di Omicron.

 

COVID VARIANTE OMICRON COVID VARIANTE OMICRON

Cosa significa questo per noi e per la nostra quotidianità? Le due sottovarianti sono già da tempo presenti in Italia ed è verosimile che, seguendo l'andamento osservato in altri Paesi, esse siano destinate a crescere, anche se i dati che abbiamo al momento mostrano una prevalenza decisa di BA.2. L'Italia ha affrontato da poco un picco importante di contagi e, considerando anche la buona copertura vaccinale e la stagione favorevole, dovremmo essere in grado di evitare un sostanziale aumento dei positivi. Inoltre, come già ricordato nei mesi passati, sebbene spesso la vaccinazione non riesca ad evitarci il contagio, il ciclo completo di tre dosi protegge in maniera efficace dalla malattia severa. Questo non significa che per tutte le persone vaccinate l'eventuale infezione sia una passeggiata, ma che il sistema sanitario ormai può reggere anche un'alta circolazione virale.

ANTONELLA VIOLA CON IL SUO LIBRO ANTONELLA VIOLA CON IL SUO LIBRO

 

Ciò che deve tenere alta la nostra attenzione, ora che la vita è tornata alla normalità e vengono progressivamente eliminate le misure di contenimento del virus, è la protezione delle persone fragili. La scienza ci dice che con l'avanzare dell'età anche il sistema immunitario invecchia e, in diversi casi, non funziona come dovrebbe. Uno studio condotto negli Stati Uniti e pubblicato di recente ha stimato un 9% di persone con compromissione del sistema immunitario nella fascia di età sopra i 65 anni. E, naturalmente, con l'aumentare dell'età questa percentuale cresce notevolmente.

OMICRON COVID OMICRON COVID

 

Nonostante i vaccini e nonostante Omicron si sia rivelata clinicamente meno aggressiva di Delta, il tasso di mortalità nelle persone molto anziane è rimasto troppo alto, anche durante le ultime ondate. L'allentamento generalizzato delle precauzioni, insieme alla grande trasmissibilità di Omicron, ha lasciato le persone anziane e fragili esposte alla malattia. E, come sappiamo, questo è stato ed è ancora particolarmente vero nel caso dell'Italia.

 

VARIANTE OMICRON 19 VARIANTE OMICRON 19

Una maggiore partecipazione alla campagna per la quarta dose avrebbe probabilmente evitato centinaia di decessi, ma purtroppo, causa anche la perdita di interesse da parte dei programmi televisivi, il messaggio non è arrivato forte e chiaro. Mentre quindi ci prepariamo ad un'estate senza restrizioni, cerchiamo di proteggere i nostri cari più fragili con la vaccinazione e, laddove utile, sopportando la mascherina. Sperando che intanto la politica si prepari per l'arrivo dell'autunno con azioni e comunicazione più efficaci.

Variante Omicron Variante Omicron VARIANTE OMICRON VARIANTE OMICRON ANTONELLA VIOLA ANTONELLA VIOLA ANTONELLA VIOLA ANTONELLA VIOLA ANTONELLA VIOLA ANTONELLA VIOLA ANTONELLA VIOLA ANTONELLA VIOLA antonella viola a otto e mezzo 4 antonella viola a otto e mezzo 4 antonella viola antonella viola ANTONELLA VIOLA ANTONELLA VIOLA ANTONELLA VIOLA ANTONELLA VIOLA Sintomi Omicron Sintomi Omicron

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

BERGOGLIO? UNO DI NOI: TE LO DO IO IL POLITICAMENTE CORRETTO! "NELLA CHIESA C'È TROPPA ARIA DI FROCIAGGINE" E QUINDI I VESCOVI DEVONO SEMPRE, LETTERALMENTE, "METTERE FUORI DAI SEMINARI TUTTE LE CHECCHE, ANCHE QUELLE SOLO SEMI ORIENTATE". PAPALE PAPALE! - LO RIFERISCONO, TRA IL BASITO E L’ALLEGRO, PARECCHI VESCOVI ITALIANI CHE QUESTA SETTIMANA SONO INTERVENUTI ALL’ASSEMBLEA GENERALE DELLA CEI, DOVE PAPA FRANCESCO HA RIBADITO PUBBLICAMENTE, MA A PORTE CHIUSE, LA SUA NOTA CONTRARIETÀ AD AMMETTERE AL SACERDOZIO CANDIDATI CON TENDENZE OMOSESSUALI - BERGOGLIO DEL RESTO NON È NUOVO A UN LINGUAGGIO SBOCCATO. DURANTE LA RECENTE VISITA A VERONA, HA RACCONTATO UNA STORIELLA… - VIDEO

DAGOREPORT - LA RUOTA DELLA FORTUNA INIZIA A INCEPPARSI PER MARTA FASCINA. CAPITO CHE TAJANI LA CONSIDERA UN DEPUTATO ABUSIVO, LA “VEDOVA” HA CONFIDATO ALL'AMICO MARCELLO DELL’UTRI CHE AL TERMINE DELLA LEGISLATURA NON SI RICANDIDERÀ IN FORZA ITALIA - ‘’MARTA LA MUTA’’, DOPO AVER INNALZATO ALESSANDRO SORTE A COORDINATORE DELLA LOMBARDIA, SE L'E' RITROVATO COINVOLTO (MA NON INDAGATO) NEL CASO TOTI PER I LEGAMI CON DUE DIRIGENTI DI FORZA ITALIA, A LUI FEDELISSIMI, I GEMELLI TESTA, INDAGATI PER MAFIA - C’È POI MEZZA FAMIGLIA BERLUSCONI CHE SOGNA CHE RITORNI PRESTO A FARE I POMODORINI SOTT’OLIO A PORTICI INSIEME AL DI LEI PADRE ORAZIO, UOMO DI FLUIDE VEDUTE CHE AMMINISTRA IL MALLOPPONE DI 100 MILIONI BEN ADDIVANATO NEGLI AGI DOVIZIOSI DI VILLA SAN MARTINO - SI MALIGNA: FINCHÉ C’È MARINA BERLUSCONI CI SARÀ FASCINA. MA LA GENEROSITÀ DELLA PRIMOGENITA, SI SA, NON DURA A LUNGO... (RITRATTONE AL CETRIOLO DI MARTA DA LEGARE)