LA SOCIETÀ INVECCHIA E IL PORNO SI ADEGUA – IN GIAPPONE VANNO FORTE I FILM A LUCI ROSSE CON PROTAGONISTI ANZIANI. TE CREDO: IL 29% DELLA POPOLAZIONE HA PIÙ DI 65 ANNI – LA STORIA DI EMI TODA, CHE SI È MESSA A FARE PELLICOLE HARD A PIÙ DI 50 ANNI: “NON È UN COMPLESSO DI EDIPO... PENSO CHE AGLI UOMINI PIACCIA ESSERE COCCOLATI DA DONNE PIÙ ANZIANE. A TUTTI PIACE IL SESSO, MA GLI ANZIANI SI VERGOGNANO DI PARLARNE" - IL MITICO SHIGEO TOKUDA, ENTRATO NEL GUINNESS COME L'ATTORE PORNO PIÙ ANZIANO DEL MONDO, NEL 2017, QUANDO AVEVA 83 ANNI...

-

Condividi questo articolo


Traduzione dell’articolo di Justin McCurry per www.guardian.com

 

emi toda 8 emi toda 8

Emi Toda aveva quasi cinquant'anni, aveva divorziato da poco e si arrangiava con il salario di un lavoro part-time in un supermercato e in un'impresa di pompe funebri quando ha deciso che era arrivato il momento di cambiare.

 

Oggi, a 65 anni, è apparsa in decine di film per adulti che si rivolgono al mercato del "porno d'argento", un genere di film la cui perdurante popolarità riflette lo status del Giappone come società super-invecchiata.

 

"Volevo risparmiare un po' di soldi, così ho inviato i miei dati a un'agenzia di collocamento", racconta Toda. Quando è arrivata una telefonata che le offriva parti in tre film pornografici, è stata categorica nel dire che non era interessata. "Avevano la mia foto in archivio e pensavano che fossi adatta alla parte, così quando l'agenzia mi ha contattato di nuovo, ho detto di sì".

emi toda 2 emi toda 2

 

Le sue due figlie adulte, con cui vive a Tokyo, si sono dimostrate sorprendentemente favorevoli. "Hanno detto che sembravo a mio agio con l'idea, quindi erano felici che andassi avanti".

 

Mentre Toda ha scelto di lavorare in film per adulti, un'indagine del 2020 condotta dall'Ufficio di Gabinetto ha rilevato che un numero allarmante di donne giapponesi ha dichiarato di essere stata costretta a comparire in film pornografici da case di produzione senza scrupoli. Alcune hanno firmato contratti di "modelling" ma poi sono state costrette a posare nude o a fare sesso con la telecamera.

 

L'indagine ha rilevato che circa un quarto delle donne fino a 30 anni sono state sollecitate a lavorare come modelle e idoli. Tra coloro che si sono candidate, il 13% ha dichiarato che è stato chiesto loro di partecipare a servizi fotografici o video di natura sessuale senza il loro consenso.

 

Due anni dopo, il Giappone ha introdotto una legge che consente alle donne che appaiono in film per adulti di annullare il contratto entro un anno dall'uscita dell'opera per qualsiasi motivo e senza pagare penali. Il materiale deve poi essere cancellato, secondo la legge, che è stata concepita per impedire ai produttori di costringere con la forza o con l'inganno le persone a comparire in film che altrimenti sarebbero disponibili online in perpetuo.

shigeo tokuda shigeo tokuda

 

La crisi demografica del Giappone ha come conseguenza una fanbase ampia e in crescita per il porno per anziani. L'anno scorso, per la prima volta, la percentuale di giapponesi di età pari o superiore a 80 anni ha raggiunto il 10%. Si stima che ci siano 36,2 milioni di persone con 65 anni o più, il che rappresenta un record del 29,1% della popolazione totale. Per contro, il numero di diciottenni è al minimo storico di 1,06 milioni, secondo i dati pubblicati il mese scorso.

 

Toda non è l'unica a muoversi nel settore dei video per adulti in tarda età. Shigeo Tokuda, il cui enorme portfolio include ruoli in Forbidden Elderly Care e The Manic Training of Lolitas, è stato riconosciuto dal Guinness World Records come l'attore porno più anziano del mondo nel 2017, quando aveva 83 anni.

 

shigeo tokuda 4 shigeo tokuda 4

L'88enne Yuko Ogasawara ha debuttato solo all'età di 80 anni, mentre Maori Tezuka, specializzata in ruoli di nonna "accomodante", si è ritirata nel 2017 all'età di 80 anni, dichiarando al sito Tokyo Reporter che recitare in film pornografici è stato "vivace e divertente".

 

Toda preferisce apparire in storie improbabili di relazioni incestuose che attraversano le generazioni. "Immagino che vedere una donna anziana che fa sesso con un uomo molto più giovane in quelle circostanze abbia un certo impatto, perché non è qualcosa che ci si aspetterebbe di vedere nella vita reale", dice.

shigeo tokuda 5 shigeo tokuda 5

 

Nella società, è quasi come se le donne sparissero quando raggiungono i 50 anni".

Il mercato giapponese della pornografia "senior" è uno dei pochi settori dell'intrattenimento in cui le donne anziane sono al centro dell'attenzione. "Nella normale società giapponese, è quasi come se le donne sparissero quando raggiungono i 50 anni, ma questo era diverso. Mi è piaciuto e ho pensato: "Perché no?"". racconta Toda.

 

Dopo che i suoi primi tre film hanno venduto molto bene, Toda è stata inondata di richieste per apparire di nuovo. Il suo lavoro fa parte di un mercato giapponese di film per adulti che si ritiene valga circa 55 miliardi di yen (circa 295 milioni di sterline) all'anno e che impiega circa 10.000 interpreti.

emi toda 3 emi toda 3

 

Takuma Kawabe, produttore della Ruby, specializzata in produzioni con donne mature, afferma che i consumatori più anziani acquistano ancora un gran numero di film in DVD. "Hanno potere d'acquisto, quindi c'è sicuramente un mercato per gli anziani", ha detto.

 

Kawabe attribuisce la popolarità del porno per anziani all'invecchiamento della base dei consumatori e "al fatto che le attrici continuano a perseguire la bellezza e a esplorare la loro sessualità anche quando invecchiano". Rispetto alle persone che avevano, per esempio, 60 anni quando ero bambino - la generazione dei miei nonni - le persone che hanno 60 anni oggi hanno un senso della bellezza e un desiderio di sesso molto più acuto".

 

Mentre le figlie di Toda hanno accettato rapidamente la sua insolita mossa professionale, lei non ha mai parlato del suo lavoro agli amici. È improbabile, tuttavia, che nessuno di loro abbia visto il suo lavoro. Nel corso dei suoi sette anni di carriera, ha recitato con uomini di oltre tre decenni più giovani, mentre il suo più vecchio co-protagonista - il marito sullo schermo - aveva circa 70 anni.

 

emi toda 4 emi toda 4

Cosa crede che ci sia dietro il fascino dei video per adulti con donne mature? "Non è un complesso di Edipo... Penso che agli uomini piaccia essere coccolati da donne più anziane", dice Toda, che si mantiene in forma e in salute praticando yoga e facendo lunghe passeggiate quotidiane. È una parte importante del fascino".

 

"A tutti piace il sesso, ma gli anziani si vergognano di parlarne. C'è la convinzione che quando le donne raggiungono una certa età perdano interesse per il sesso, ma non è così. Penso di aver contribuito a sfidare questa idea sbagliata".

 

Non sorprende che non abbia intenzione di ritirarsi. "Continuerò a recitare finché ci saranno film adatti a me".

emi toda 1 emi toda 1 emi toda 5 emi toda 5 emi toda 6 emi toda 6 emi toda 7 emi toda 7

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DAGOREPORT – BENVENUTI ALLA PROVA DEL “NOVE”! DOPO LA COSTOSA OPERAZIONE SUL ''BRAND AMADEUS'' (UN INVESTIMENTO DI 100 MILIONI DI DOLLARI IN 4 ANNI), A DISCOVERY NON VOGLIONO STRAFARE. E RESTERANNO FERMI, IN ATTESA DI VEDERE COSA SUCCEDERA' NELLA RAI DI ROSSI-MELONI - ''CORE BUSINESS' DEL CANALE NOVE: ASCOLTI E PUBBLICITÀ, QUINDI DENTRO LE SMORFIE E I BACETTI DI BARBARELLA D'URSO E FUORI L’INFORMAZIONE (L’IPOTESI MENTANA NON ESISTE) - LA RESPONSABILE DEI CONTENUTI DI DISCOVERY, LAURA CARAFOLI, PROVO' AD AGGANCIARE FIORELLO GIA' DOPO L'ULTIMO SANREMO, MA L'INCONTRO NON ANDO' A BUON FINE (TROPPE BIZZE DA ARTISTA LUNATICO). ED ALLORA È NATA L’IPOTESI AMADEUS, BRAVO ''ARTIGIANO" DI UNA TV INDUSTRIALE... 

DAGOREPORT – L’INSOFFERENZA DI AMADEUS VERSO LA RAI È ESPLOSA DURANTE IL FESTIVAL DI SANREMO 2024, QUANDO IL DG RAI GIAMPAOLO ROSSI, SU PRESSIONE DEI MELONI DI PALAZZO CHIGI, PROIBI' AI RAPPRESENTANTI DELLA PROTESTA ANTI-GOVERNATIVA DEI TRATTORI DI SALIRE SUL PALCO DELL'ARISTON - IL CONDUTTORE AVEVA GIÀ LE PALLE PIENE DI PRESSIONI POLITICHE E RACCOMANDAZIONI PRIVATE (IL PRANZO CON PINO INSEGNO, LE OSPITATE DI HOARA BORSELLI E POVIA SONO SOLO LA PUNTA DELLA CAPPELLA) E SI È LANCIATO SUI DOLLARONI DI DISCOVERY – L’OSPITATA “SEGRETA” DI BENIGNI-MATTARELLA A SANREMO 2023, CONSIDERATA DAI FRATELLINI D’ITALIA UN "COMIZIO" CONTRO IL PREMIERATO DELLA DUCETTA, FU L'INIZIO DELLA ROTTURA AMADEUS-PRESTA…

DAGOREPORT - DOVE VA IL PD, SENZA LA BANANA DELLA LEADERSHIP? IL FALLIMENTO DI ELLY SCHLEIN È SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI. GENTILONI È UNA “SAPONETTA” SCIVOLATA DA RUTELLI A RENZI, PRIVO DI PERSONALITÀ E DI CARISMA. QUALITÀ ASSENTI ANCHE NEL DNA DI FRANCESCHINI, ORLANDO E GUERINI, PER NON PARLARE DI BONACCINI, CHE HA LO STESSO APPEAL DI UNA POMPA DI BENZINA - ECCO PERCHÉ, IN TALE SCENARIO DI NANI E BALLERINI, SOSTENUTO DAI MAGHI DELL’ULIVO BAZOLI E PRODI, BEPPE SALA POTREBBE FARCELA A RAGGRUPPARE LA SINISTRA E IL CENTRO E GUIDARE LE ANIME DIVERSE E CONTRADDITTORIE DEL PD. NELLO STESSO TEMPO TROVARE, ESSENDO UN TIPINO PRAGMATICO, UN EQUILIBRIO CON L’EGO ESPANSO DI GIUSEPPE CONTE E SQUADERNARE COSÌ UNA VERA OPPOSIZIONE AL GOVERNO MELONI IN CUI SCHLEIN HA FALLITO