TERRORE E DELIRIO IN AUSTRALIA – UNO SVALVOLATO ACCOLTELLA E UCCIDE UNA DONNA IN UN PALAZZO NEL CENTRO DI SYDNEY, POI SCENDE PER STRADA E ASSALE I PASSANTI CON IL COLTELLO AL GRIDO DI “ALLAH È IL PIÙ GRANDE”: 2 FERITI – ECCO COME E’ FINITA - LA POLIZIA NON CONFERMA NÉ SMENTISCE LA PISTA DEL TERRORISMO – VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

GIORDANO STABILE per la Stampa

 

terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia

Ha ucciso una donna con un grosso coltello in un palazzo nel centro di Sydney, poi è sceso per strada e ha assalito i passanti. Altre due persone sono state ferite ma alla fine l’assalitore è stato fermato dalla folla, che lo ha colpito con sedie e cassette della frutta e poi lo ha bloccato a terra, prima dell’arrivo della polizia. La scena di terrore è stata filmata da una troupe di una televisione locale, 7news, che stava girando un servizio in città.

 

terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia

L’uomo, un giovane che non era nella lista dei sospetti terroristi né controllato dalle forze di sicurezza, avrebbe gridato “Allahu akbar”, Allah è il più grande, prima di colpire i passanti. Poi avrebbe pronunciato frasi scosse, “sai quante persone ho già accoltellato? ho accoltellato una ragazza”.

 

 

 

terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia

Poco dopo la polizia ha trovato il cadavere di una donna dentro a un palazzo, sulla stessa via delle aggressioni. Il killer è uscito dal portone dell’edificio coperto di sangue, con un’arma che alcuni testimoni hanno descritto come “simile a un machete”. Secondo il cameraman di 7news Paul Walker, l’aggressore “è saltato sul tetto di un’auto, aveva un passamontagna, agitava un coltello e gridava Allahu Akbar”. La polizia non conferma né smentisce la pista del terrorismo.

 

Il sovrintendente Gavin Wood ha detto che “non si conoscono la causa o la logica” dell’attacco e che tutte le ipotesi sono aperte. Sydney e altre città australiane sono già state oggetto di attacchi jihadisti condotti da lupi solitari ispirati dall’Isis o da Al-Qaeda.

terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia terrore e delirio in australia

 

Condividi questo articolo

media e tv

IL REGNO UNITO STUDIA DA PARADISO FISCALE. IL PIANO DI BORIS JOHNSON – LA BREXIT CHIUDE AGLI STRANIERI, NON A MERCI E CAPITALI. “IL REGNO UNITO SARÀ IL SUPERMAN DEL LIBERO SCAMBIO" – E ALLORA PERCHE’ COME RIPORTA IL FINANCIAL TIMES IL GOVERNO INGLESE HA FATTO RICHIESTA PER UN FINANZIAMENTO DAL "SOLIDARITY FUND" DELL’UE PER FAR FRONTE AI DANNI DOVUTI ALLE ALLUVIONI DELLO SCORSO DICEMBRE (UNA SOLUZIONE “LAST MINUTE” PER BENEFICIARE FINO ALL’ULTIMO DELLA MEMBERSHIP EUROPEA TANTO OSTRACIZZATA)?

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

QUESTA È UNA BRUTTA NOTIZIA: SALGONO A 14 I CASI IN LOMBARDIA, 5 SONO GRAVI, 2 ANZIANI POSITIVI AL TEST IN VENETO (UNO E' IN CONDIZIONI CRITICHE) - 50MILA IN ISOLAMENTO NEL LODIGIANO - ECCO CHI SONO LE PERSONE CONTAGIATE - IL MEDICO DI BASE DEL CONTAGIATO DI CODOGNO HA LA POLMONITE. IL DOTTORE SAREBBE RICOVERATO A MILANO, DOPO AVERLO VISITATO NEI GIORNI SCORSI. E DOPO DI LUI, AVRÀ VISTO ALTRI PAZIENTI… - I GENITORI: ''NOSTRO FIGLIO È GRAVISSIMO, SIAMO DISTRUTTI. NOI NON ABBIAMO SINTOMI, MA NON POSSIAMO DIRE CHE STIAMO BENE'' - OMS: ''LA FINESTRA PER CONTENERE IL VIRUS SI RESTRINGE''