TUTTI A BORDO! - GLI ITALIANI SONO I CROCIERISTI D'EUROPA: CON QUASI DUE MILIONI DI PASSEGGERI SIAMO IN VETTA ALLE CLASSIFICHE - DIETRO DI NOI SPAGNOLI, TEDESCHI E INGLESI - LA NOVITÀ E’ CHE SE PRIMA SI PARTIVA PER LA LUNA DI MIELE, OGGI, IN MARE APERTO, SI CONVOLA A NOZZE - ALCUNE COMPAGNIE HANNO MESSO A DISPOSIZIONE UN SERVIZIO PER LA CELEBRAZIONE DEL MATRIMONIO A BORDO…

-

Condividi questo articolo

Simonetta Caminiti per “il Giornale”

 

nave da crociera venezia nave da crociera venezia

Salire a bordo, prendere il largo e non pensarci più. La crociera è una delle vacanze preferite dai cittadini europei, e il nostro Paese è in testa alla graduatoria. Secondo Eurostat, l' ultimo biennio ha visto un record dei croceristi salpati dai porti europei: nel 2017 il numero dei passeggeri, infatti, ha raggiunto 7 milioni, laddove il picco del 2012 era stato 6,9 milioni.

 

Una tendenza che viaggiava col vento in poppa già sei anni fa, ma che risulta in aumento.

crociera 4 crociera 4

Eurostat parla di 1,9 milioni di passeggeri che, dal nostro Paese, ha deciso di salire su una nave e trascorrere così le ferie: Il 27% del totale dell' Ue. Subito dopo i viaggiatori dalla Spagna (1,5 milioni di persone, cioè il 21%), la Germania (1,1 milioni, quindi il 16%), il Regno Unito (1 milione, il 14%) e il Belgio (0,5 milioni, cioè il 7%). Quanto ai porti da Guinness, per le partenze delle navi da crociera, in cima c' è lo scalo britannico di Southampton (832mila persone), seguito da Barcellona (721mila); in Italia, il maggior numero di crocieristi in partenza è da Civitavecchia (369mila), cui fanno seguito Savona (299mila) e Napoli (170mila).

crociera 3 crociera 3

 

Guardare il mondo da un oblò, sentire il dondolio di acque fredde in questo agosto di fuoco, migrare (letteralmente) verso porti che si lasceranno a fine giornata: e, nel frattempo, avere a disposizione servizi di ristoro, eventuali balaustre che, dalla cabina, si affacciano sulle onde. E feste, intrattenimento no-stop per i pargoli. Questo lo immaginiamo o lo sappiamo, ma pare ci siano miti da sfatare sulle caratteristiche del crocierista felice. Uno, per esempio, è che solo le coppie di anziani o le famiglie con bambini decidano di partire per un viaggio in nave.

 

La novità assoluta? Se per i nostri genitori la crociera era sinonimo di luna di miele, oggi, in mare aperto, si convola a nozze. Nozze simboliche, s' intende, ma così di moda che MSC ha messo a disposizione un servizio ad hoc per la celebrazione di riti nuziali. Le crociere, inoltre, stanno perfezionando il tiro in fatto di attrattive turistiche e promozione del territorio. Un esempio? Su un' imbarcazione di Costa Crociere, viene prodotta una tonnellata di mozzarella a settimana.

crociera 2 crociera 2

 

Ingredienti base provenienti dalla Piana del Sele, in provincia di Salerno: tutto è reso possibile, però, da un macchinario alimentato a vapore ed elettricità assolutamente innovativo. E, a proposito di elettricità e innovazione, la «Symphony of the Sea» di Royal Caribbean, al posto del barman in carne ed ossa propone un robot: il «Bionic Bar», su questa nave, è gestito da barman motorizzati.

 

I due robot, ideati da Makr Shakr, possono creare due drink al minuto per un totale di mille drink al giorno. La crociera più attiva di tutte e da più tempo? Quella sulle navi della flotta Hurtigruten, il leggendario Postale dei Fiordi Norvegesi. Queste imbarcazioni sono in servizio ininterrottamente da ben 125 anni (365 giorni all' anno), giorno e notte. Si addentrano tra i fiordi e i porti più nascosti della costa norvegese.

crociera 1 crociera 1

 

C' è poi una rafforzata attenzione all' ambiente, a bordo delle crociere. Dal marzo 2019, per esempio, sono banditi i prodotti monouso in plastica sulla flotta di MSC. E, a proposito di ecologia e sostenibilità, il prossimo 20 ottobre 2019 partirà (per Costa Crociere) la prima nave da destinata al mercato globale, in particolare quello europeo, alimentata a gas naturale liquefatto. Un tipo di vacanza del tutto sconsigliato a chi non ama i programmi rigorosi e le restrizioni di un «timing» cadenzato da sbarchi e partenze quotidiane, ma che tuttavia punta a raggiungere una gamma di viaggiatori sempre più trasversale. Numeri alla mano, ci riesce.

CROCIERA CROCIERA crociera 3 crociera 3

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

TOH, GUALTIERI E FRANCESCHINI FINALMENTE HANNO CAPITO CHE IL CONTE CASALINO, DOPO AVER INFINOCCHIATO QUELLO SPROVVEDUTO DI DI MAIO, RESPONSABILE DI AVERLO PORTATO A PALAZZO CHIGI ALL’EPOCA DI SALVINI, HA PRESO PER IL CULO ANCHE IL PD, INCIUCIANDO CON L’INETTO ZINGARETTI – MA, AL DI LÀ DEL MES (I 5STELLE ALLA FINE DIRANNO DI SÌ) I NODI RISCHIANO DI VENIRE PRESTO AL PETTINE PER IL CONTE DELLA VASELINA: COME AFFRONTARE AD ESEMPIO IL DRAMMA DELLA CASSA INTEGRAZIONE, CHE SCADE A SETTEMBRE? I SOLDI SONO FINITI E UNA MONTAGNA DI DISOCCUPATI CHE RISCHIA DI TRAVOLGERE TUTTO E TUTTI

business

cronache

sport

cafonal

CAFONALINO DELL'ITALIA MORENTE – DOPO AVER PERSO IL BIGLIETTO DELLA LOTTERIA PER MANIFESTA ARROGANZA, NON AVENDO PIU' UNA CAZZO DI QUERELA DA FARE, RENZI SCRIVE (SI FA PER DIRE) UN LIBRO DI FOSFORESCENTE INUTILITA' E LO PRESENTA PURE ALLA GALLERIA BORGHESE – TRA UN TRULLALERO E UN TRALLALA', TRA LA BOSCHI CAMUFFATA DA PRATO E NOBILI CON LA MASCHERINA DELLA ROMA, IL SENATORE SEMPLICIOTTO DI RIGNANO HA SPARATO UN PAIO DI CAZZATE: “QUELLA DI DAVIGO È UNA BESTIALITÀ GIURIDICA. AUTOSTRADE? SI È FATTO PRIMA A FARE IL PONTE CHE A FARE LA REVOCA. SI VOTA NEL 2023, ALLORA MEGLIO METTERE MANO ALLE REGOLE” (INSOMMA, PER RIMANDARLO A GIOCARE A FLIPPER, TOCCA ASPETTARE TRE ANNI. 'NA TRAGEDIA) – VIDEO

viaggi

salute