UOMINI, CADETE SEMPRE IN FALLO - IL DESIDERIO DI AVERE IL PENE PIÙ LUNGO E' DIFFUSO TRA I MASCHI MA UN AUGELLONE NON E' GARANZIA DI "SUCCESSO" SOTTO LE LENZUOLA - IL PIACERE FEMMINILE È PIÙ COMPLESSO DI UN METRO E IL SEGRETO NON RISIEDE NEI CENTIMETRI... - SE SIETE TRA COLORO CHE PENSANO CHE AVERE UN ARNESONE BASTI, SAPPIATE CHE PROBABILMENTE VI SIETE TROVATI DAVANTI DONNE CHE HANNO....

-

Condividi questo articolo

Laurent Giordano per “le Figaro”

 

pene pene

Quasi la metà degli uomini sogna un pene più lungo: viene visto come un segno di virilità e una garanzia per poter dare piacere. Ma l'orgasmo femminile è più complesso.

 

Questa è una costante del sesso maschile: molti uomini credono ancora che un pene lungo sia garanzia di virilità e sia fondamentale per dare piacere alla propria partner. Secondo un'indagine del 2003 su 52.000 internauti, oltre il 45% degli uomini sogna un pene più lungo. Più sorprendentemente solo il 12% di loro ha la percezione di avere un pene troppo piccolo, semplicemente lo vorrebbero più lungo.

pene pene

 

«Eppure va detto e ripeto: la lunghezza del pene non influenza l'orgasmo femminile - afferma la dottoressa Marie-Laure Brival, ginecologa e docente universitaria – Il piacere è complesso e nasce principalmente dalla stimolazione del clitoride e delle sue ramificazioni, attorno alla vagina, all'uretra e fino all'ano.

 

Ciò che viene chiamato piacere vaginale deriva dallo sfregamento del terzo inferiore della vagina, dove si trovano queste ramificazioni del clitoride. Un pene di 3-5 cm è sufficiente per raggiungere questa zona sensibile e per eccitare una donna. Tutti gli uomini hanno una lunghezza sufficiente del pene (la media è di 9 cm a riposo e 13 cm in erezione). Ecco perché la maggior parte delle donne non se ne preoccupa».

pene amputazione 6 pene amputazione 6

 

False credenze maschili

I sondaggi lo confermano: l'85% delle donne si dicono molto soddisfatti del pene del loro partner e quelle che hanno qualcosa da ridire, lamentano dimensioni eccessive rispetto a taglie ridotte. Tra l’altro una vagina non misura più di 12 cm in media.

 

Il piacere femminile, piuttosto, dipende dalla “qualità” delle erezioni e da come viene utilizzato il pene, ma la maggior parte della “ricchezza” del rapporto risiede nei preliminari, nelle carezze, nei massaggi, nelle parole sussurrate nell’orecchio.

 

pene pene

Le donne hanno bisogno di tempo per raggiungere l’orgasmo, e tutte hanno particolari zone erogene che si devono saper esplorare ed eccitare. Il clitoride e le zone intorno, ma anche la pelle, le orecchie, i piedi. Fa eccezione il periodo dell’ovulazione, quando il desiderio è spesso più intenso e le donne hanno bisogno di essere stimolate per dieci-quindici minuti in media per raggiungere l'orgasmo.

pene 2 pene 2

 

Gli uomini, invece, possono facilmente completare un ciclo di eccitazione/erezione/eiaculazione/piacere in tre-cinque minuti. Questa differenza di tempo è all'origine di molti problemi sessuali nella coppia. In effetti, molti uomini continuano a credere che una penetrazione potente e veloce sia l'alfa e l'omega di una sessualità di successo.

 

pene 1 pene 1

Questo è particolarmente vero per gli adolescenti per i quali la pornografia è la principale fonte di informazioni sull'argomento. La pornografia contribuisce allo sviluppo di credenze maschili errate che non sono adattate alle aspettative femminili, il che allarga ulteriormente il divario tra uomini e donne.

 

pene 3 pene 3

«Purtroppo - osserva la dottoressa Brival - troppo spesso le donne non osano parlare della loro insoddisfazione, e molte simulano per soddisfare il loro compagno ed evitare tensioni». Se l'uomo, quindi, è in grado di ascoltare e trovare la via per essere meno fallocentrico sarà più facile soddisfare la propria partner.

il pene d'estate 1 il pene d'estate 1 DEPILAZIONE PENE 8 DEPILAZIONE PENE 8 DEPILAZIONE PENE 6 DEPILAZIONE PENE 6 pene 1 pene 1 pene pene il pene d'estate 2 il pene d'estate 2

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute