LA VARIANTE “OMICRON” È UFFICIALMENTE ENTRATA IN ITALIA – IN UN PAZIENTE CAMPANO, RIENTRATO DAL MOZAMBICO, È STATA IDENTIFICATA UNA SEQUENZA RICONDUCIBILE ALLA MUTAZIONE SUDAFRICANA  - IL PAZIENTE E I SUOI CONTATTI SONO IN BUONE CONDIZIONI… - IL MINISTERO DELLA SALUTE RACCOMANDA DI VIGILARE SUGLI ARRIVI DALL'AFRICA ATTRAVERSO GLI SCALI

-

Condividi questo articolo


la variante omicron si diffonde molto piu velocemente la variante omicron si diffonde molto piu velocemente

Iss, identificata sequenza Omicron in paziente Campania

(ANSA) - Identificata una sequenza riconducibile alla variante Omicron, in un paziente nella piattaforma ICoGen nell'ambito delle attività di sequenziamento genomico SarS-CoV2 della rete coordinata dall'Iss.

 

Il genoma è stato sequenziato presso il Laboratorio di Microbiologia Clinica, Virologia e Diagnostica delle Bioemergenze dell'Ospedale Sacco di Milano da un campione positivo di un soggetto proveniente dal Mozambico. Il paziente e i suoi contatti familiari sono in buone condizioni di salute e sono residenti in Campania, i cui laboratori sono stati allertati e stanno già lavorando per ottenere i risultati genomici. 

VARIANTE SUDAFRICANA - OMICRON VARIANTE SUDAFRICANA - OMICRON

 

Variante Omicron:chiesta vigilanza su arrivi Africa da scali 

(ANSA) - Una nota di raccomandazione è stata diramata dagli Uffici di sanità marittima, aerea e di frontiera dipendenti dal ministero della Salute (Usmaf) ai vettori, agli enti aeroportuali e del volo affinché si vigili sulla completa e corretta compilazione del Digital passenger locator form, ovvero i moduli per fornire informazioni sulla provenienza dei viaggiatori negli ultimi 14 giorni.

VARIANTE OMICRON VARIANTE OMICRON

 

Tra gli obiettivi, quello di individuare con particolare attenzione eventuali arrivi dall'Africa australe passati per altri scali dopo il blocco dei voli scattato ieri da Paesi dell'Africa australe contro la diffusione della variante Omicron. 

aeroporto schiphol di amsterdam aeroporto schiphol di amsterdam VARIANTE OMICRON NATA IN AFRICA VARIANTE OMICRON NATA IN AFRICA

 

Condividi questo articolo

media e tv

IL CINEMA DEI GIUSTI – MAGARI “NOPE”, DEL GENIALE JORDAN PEELE, NON È PERFETTO, MA È LO STESSO UN GRAN FILM. COMPLESSO, COMPLESSO, PUR SE INNOVATIVO E ORIGINALE, MAGARI NON ALL'ALTEZZA DEI SUOI DUE PICCOLI HORROR POLITICI PRECEDENTI, ANCHE PERCHÉ HA SPESO TROPPO, HA MONTATO UN FILM DA QUATTRO ORE CHE HA RIDOTTO A DUE, È COSTRUITO CON UN MERAVIGLIOSO SCONTRO CON L'ALIENO DI 50 MINUTI CHE DOMINA LA SECONDA PARTE, E UNA PRIMA PARTE DOVE METTE MOLTA CARNE AL FUOCO. SE LO TROVATE IN IMAX E NON DOPPIATO PENSO SIA UN’ALTRA COSA…

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute