IL VIRUS VIAGGIA SULLE ROTAIE -  UN 53ENNE ORIGINARIO DEL BANGLADESH È RISULTATO POSITIVO ALLA STAZIONE TERMINI DI ROMA DOPO AVER VIAGGIATO IN TRENO DALL’EMILIA ROMAGNA: L’UOMO, CHE AVREBBE DOVUTO ESSERE IN ISOLAMENTO DOMICILIARE, TOSSIVA E STAVA VISIBILMENTE MALE, ATTIRANDO L’ATTENZIONE DELLA POLFER – RICOVERATO ALL’UMBERTO I, SARÀ DENUNCIATO PER VIOLAZIONE DELLA QUARANTENA…

-

Condividi questo articolo

Da "Ansa"

 

coronavirus treni 2 coronavirus treni 2

Tossiva e stava male. Per questo ha attirato l'attenzione degli agenti della Polfer di Roma mentre si trovava su un treno di ritorno dall'Emilia Romagna. L'uomo, 53 anni originario del Bangladesh, è stato così fermato per controlli: è risultato positivo al Covid e avrebbe dovuto essere in isolamento fiduciario.

 

Gli agenti della polizia ferroviaria hanno quindi attivato le procedure previste nelle stazioni. Il termoscanner ha confermato che l'uomo aveva la febbre.

 

coronavirus treni 3 coronavirus treni 3

Sarà denunciato per violazione della quarantena dagli agenti della Polfer l'uomo di 53 anni, originario del Bangladesh, fermato alla stazione Termini con i sintomi del Covid. Avrebbe dovuto essere in isolamento fiduciario. L'uomo è attualmente ricoverato all'Umberto I di Roma.

controlli coronavirus stazione termini roma 1 controlli coronavirus stazione termini roma 1 controlli coronavirus stazione termini roma 2 controlli coronavirus stazione termini roma 2 coronavirus treni 1 coronavirus treni 1

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute