VITTORIO IACOVACCI HA PROVATO A SALVARE LUCA ATTANASIO - IL CARABINIERE HA TENTATO IN TUTTI I MODI DI PORTARE L'AMBASCIATORE LONTANO DALLA LINEA DEL FUOCO DURANTE LA SPARATORIA TRA I SEQUESTRATORI E I RANGER. A QUEL PUNTO GLI ASSALITORI AVREBBERO SPARATO NELLA DIREZIONE DEI DUE - IL RACCONTO DEL SUPERSTITE ROCCO LEONE

-

Condividi questo articolo


 

VITTORIO IACOVACCI VITTORIO IACOVACCI

 

 (ANSA) - ROMA, 10 MAR - Rocco Leone, sopravvissuto all'agguato all'ambasciatore Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovicci e ascoltato dal Ros in ambasciata a Kinshasa, ha riferito agli inquirenti che il carabiniere è intervenuto per tentate di portare via l'ambasciatore dalla linea del fuoco nella sparatoria tra sequestratori e Rangers intervenuti. A quel punto gli assalitori avrebbero sparato nella direzione dei nostri connazionali.

 

MUSTAPHA MILAMBO - AUTISTA DI LUCA ATTANASIO MUSTAPHA MILAMBO - AUTISTA DI LUCA ATTANASIO LUCA ATTANASIO LUCA ATTANASIO luca attanasio con la moglie e le figlie luca attanasio con la moglie e le figlie ROCCO LEONE (SECONDO A SINISTRA) - FRANCO BORDIGNON - LUCA ATTANASIO - VITTORIO IACOVACCI ROCCO LEONE (SECONDO A SINISTRA) - FRANCO BORDIGNON - LUCA ATTANASIO - VITTORIO IACOVACCI attanasio e la moglie attanasio e la moglie luca attanasio con la moglie luca attanasio con la moglie luca attanasio ambasciatore ucciso luca attanasio ambasciatore ucciso LUCA ATTANASIO DIEGO BIANCHI IN ARTE ZORO LUCA ATTANASIO DIEGO BIANCHI IN ARTE ZORO funerale di luca attanasio a limbiate 2 funerale di luca attanasio a limbiate 2 CONGO - LA MORTE DI LUCA ATTANASIO E VITTORIO IACOVACCI CONGO - LA MORTE DI LUCA ATTANASIO E VITTORIO IACOVACCI LUCA ATTANASIO LUCA ATTANASIO LUCA ATTANASIO LUCA ATTANASIO una foto di luca attanasio e la moglie una foto di luca attanasio e la moglie IL CONVOGLIO DIPLOMATICO CHE HA ATTRAVERSATO IL NORD KIVU DIECI GIORNI PRIMA DELLA MORTE DI ATTANASIO E IACOVACCI IL CONVOGLIO DIPLOMATICO CHE HA ATTRAVERSATO IL NORD KIVU DIECI GIORNI PRIMA DELLA MORTE DI ATTANASIO E IACOVACCI

 

Condividi questo articolo

media e tv

A LUME DI CANDELA – ESPLOSIVA PUNTATA DI "BELVE" CON MATTEO RENZI OSPITE - QUANDO IL PRESIDENTE DELLA REGIONE CALABRIA SPIRLI' ERA UNA DRAG QUEEN - FEDERICO FASHION STYLE VERSO "BALLANDO CON LE STELLE" - BARBARA D'URSO COMMISSARIATA: "POMERIGGIO 5" DURERA' MENO, CAMBIO DI AUTORI E MENO TRASH - MARIA GRAZIA CUCINOTTA SBARCA SU LA7 - AVVISATE L'EX SEGRETARIO DI UN PARTITO DI SINISTRA CHE UNA GIORNALISTA RACCONTA IN LUNGO E LARGO DELLA LORO VECCHIA RELAZIONE CON TANTO DI DETTAGLI INTIMI…

politica

OSCAR DI MONTIGNY SI RITIRA! NON SARÀ LUI IL CANDIDATO DEL CENTRODESTRA PER MILANO. UFFICIALMENTE, DICE DI AVER “REGISTRATO CHE NON C’ERA TOTALE CONVERGENZA" SUL SUO NOME. MA IL VERO MOTIVO DELLA RINUNCIA È CHE I SONDAGGI RISERVATI, CIOÈ QUELLI VERI, LO DANNO TERZO DIETRO A GIANLUIGI PARAGONE - BERLUSCONI AVEVA GIÀ AFFOSSATO IL SUO NOME. DA BUON VENDITORE DI PENTOLE E SOGNI, IL CAV AVEVA TROVATO IL SUO PUNTO DEBOLE: IL COGNOME DIFFICILE. SENZA CONSIDERARE CHE SILVIO VUOLE UN POLITICO (LUPI?)

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

DIN DON, È ARRIVATO IL BOLLETTINO! – OGGI 951 NUOVI CASI E 30 DECESSI. I TAMPONI SONO STATI 198.031 E IL TASSO DI POSITIVITA’ E’ DELLO 0,5% - LE DOSI DI VACCINO SOMMINISTRATE SONO OLTRE 47,3 MILIONI, CON PIÙ DI 16,4 MILIONI DI CITTADINI CHE HANNO RICEVUTO IL RICHIAMO (30,47% DELLA POPOLAZIONE OVER 12) - A LIVELLO GLOBALE CONTINUA A DIMINUIRE IL NUMERO DI NUOVI CASI E DI DECESSI: SECONDO L’OMS NELL’ULTIMA SETTIMANA (14-20 GIUGNO) È STATA TOCCATA LA PIÙ BASSA INCIDENZA DA FEBBRAIO 2021…