VLAD, ADDIO: I RUSSI NON VOGLIONO MORIRE PER IL DONBASS – I VOLI IN PARTENZA DALLA RUSSIA SONO ANDATI ESAURITI IN POCHI MINUTI DOPO CHE PUTIN HA ANNUNCIATO LA MOBILITAZIONE PARZIALE DEI RISERVISTI. LO SCRIVE IL “GUARDIAN” – UN SEGNALE CHE I “SUDDITI” DI “MAD VLAD” NON HANNO NESSUNA INTENZIONE DI ANDARE A MORIRE SUL FRONTE UCRAINO...

-

Condividi questo articolo


CARTELLI PER LA MOBILITAZIONE MILITARE RUSSA CARTELLI PER LA MOBILITAZIONE MILITARE RUSSA

1 – ESAURITI I VOLI DA MOSCA CON PREZZI ALLE STELLE DOPO L'ANNUNCIO DI PUTIN

(ANSA) – Quasi tutti i voli in partenza dalla Russia sono stati esauriti in poche ore dopo che Vladimir Putin ha annunciato una mobilitazione parziale dei riservisti. Lo scrive il Guardian.

 

I dati di Google Trends hanno mostrato un'impennata nelle ricerche di Aviasales, il sito web più popolare in Russia per l'acquisto di voli, dopo che l'annuncio del presidente russo ha fatto temere che gli uomini 'abili' al combattimento non potessero espatriare.

 

VOLI ESAURITI DALLA RUSSIA VOLI ESAURITI DALLA RUSSIA

Secondo Aviasales, i voli da Mosca verso Georgia, Turchia e Armenia, destinazioni che consentono ai russi di entrare senza visto, sono andati esauriti dopo pochi minuti dall'annuncio di Putin.

 

 

 

 

 

2 – FUGA DA MOSCA: FINO 10 MILA EURO PER UN BIGLIETTO DI SOLA ANDATA

Estratto dall'articolo di Leonard Berberi per www.corriere.it

 

PREZZO BIGLIETTI AEREI DOPO IL DISCORSO DI PUTIN PREZZO BIGLIETTI AEREI DOPO IL DISCORSO DI PUTIN

Le opzioni di spostamento all’estero per i russi si sono ristrette di molto dopo l’inizio delle ostilità in Ucraina da parte di Mosca e dopo che gran parte dell’Occidente ha chiuso il proprio spazio aereo ai velivoli della Federazione. Chi vive nel Paese ha così poche destinazioni dove andare come la Turchia, l’Egitto, gli Emirati Arabi Uniti, il Qatar, la Serbia, Israele.

 

Ed è su queste direttrici che si registra l’impennata di ricerche di volo e di prenotazioni. Con l’incognita dei controlli alla frontiera che, in qualsiasi istante, potranno bloccare la prosecuzione del viaggio.

 

IMPENNATA DI RICERCHE SUI VOLI DALLA RUSSIA DOPO IL DISCORSO DI PUTIN IMPENNATA DI RICERCHE SUI VOLI DALLA RUSSIA DOPO IL DISCORSO DI PUTIN

Il rimbalzo dei prezzi

I prezzi dei biglietti sono triplicati, in alcuni casi rincarati di venti volte nella notte tra il 20 e il 21 settembre segnalano gli addetti ai lavori. I sedili in Economy per i voli fuori dalla Russia programmati nei prossimi giorni iniziano a scarseggiare, quelli in Business pure.

 

Più di qualcuno, dalle compagnie aeree interessate, segnala anche maggiore difficoltà a concludere l’acquisto da parte di chi si trova in Russia non per problemi informatici, ma per presunti interventi delle autorità moscovite. Ci sono persone che stanno pagando anche diecimila euro per un viaggio di sola andata verso Dubai. Quando c’è ancora un sedile acquistabile.

A SAN PIETROBURGO CARTELLI PER LA MOBILITAZIONE MILITARE A SAN PIETROBURGO CARTELLI PER LA MOBILITAZIONE MILITARE

 

ESERCITO RUSSO IN UCRAINA ESERCITO RUSSO IN UCRAINA

vladimir putin fucile vladimir putin fucile

ESERCITO RUSSO 1 ESERCITO RUSSO 1

 

soldati russi pentiti 1 soldati russi pentiti 1 ESERCITO RUSSO 3 ESERCITO RUSSO 3 ESERCITO RUSSO 0 ESERCITO RUSSO 0 SIRIA - ESERCITO RUSSO 50 SIRIA - ESERCITO RUSSO 50 truppe russe su una nave a latakya 1 aprile truppe russe su una nave a latakya 1 aprile le perdite dell esercito russo contro l ucraina, secondo le forze armate ucraine le perdite dell esercito russo contro l ucraina, secondo le forze armate ucraine

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

NON C'E “DOMANI” PER LA MELONI - NON C'E' SOLO IL BUBBONE SU COME DISINNESCARE SALVINI: SA CHE GLI ALLEATI AMERICANI NON VOGLIONO FILORUSSI NEL GOVERNO. FITTIPALDI SVELA IL CASO CROSETTO: L'IRA DELLA DUCETTA PER LA SUA INTERVISTA A "AVVENIRE", E PURE IL FATTO CHE, COME PRESIDENTE DEGLI ARMIERI DELL’AIAD, POSSA PASSARE PER UNA SORTA DI “MARCO CARRAI DELLA MELONI”. CREANDOLE PROBLEMI DI POSSIBILI CONFLITTI D’INTERESSI - ANCORA: IN SENATO LA MAGGIORANZA DEL CENTRODESTRA È DI SOLI 11 SENATORI, E DUNQUE POCHISSIMI DI LORO POTRANNO FARE I MINISTRI O I SOTTOSEGRETARI, PERCHÉ POI IN AULA O NELLE COMMISSIONI IL RISCHIO DI ANDARE SOTTO NELLE VOTAZIONI SAREBBE ALL’ORDINE DEL GIORNO - RISIKO NOMINE: BELLONI, RONZULLI, LA RUSSA, URSO, SINISCALCO, PANETTA....

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute

“ORA IL COVID È PARAGONABILE ALL'INFLUENZA" - MATTEO BASSETTI: “DUE ANNI FA NON AVEVAMO IN CIRCOLAZIONE UN ANTICORPO. OGGI È CAMBIATO IL GRADO DI PROTEZIONE DELLA COLLETTIVITÀ: IL 100% DELLA POPOLAZIONE È ORMAI PROTETTO, O DALLA VACCINAZIONE, O DALLA MALATTIA OPPURE DA ENTRAMBE LE COSE. DOBBIAMO PROTEGGERE SOLO LE CATEGORIE PIÙ A RISCHIO. SOLO AI FRAGILI E AGLI ANZIANI RACCOMANDATO L'USO DELLA MASCHERINA, SUI TRASPORTI E ANCHE AL SUPERMERCATO” - IO MINISTRO? NON MI HA CHIAMATO. SE LO FARÀ, VEDREMO…”