BOLLETTINO DELLA CRISI – MATTARELLA HA FIRMATO IL DECRETO DI DIMISSIONI DI BONETTI, BELLANOVA E SCALFAROTTO E CONTE SI PRENDE L’INTERIM, CON LA PROMESSA DI PASSARE IN PARLAMENTO PER “L’INDISPENSABILE CHIARIMENTO POLITICO” (AUGURI) – IL RENZIANO ROSATO TIENE APERTA LA PORTA: “CI ASPETTIAMO CHE PRENDA UN'INIZIATIVA PER RICUCIRE LA COALIZIONE”, MA IL CONTE-CASALINO DOVREBBE AMMETTERE L’ERRORE DELLA VELINA “MAI PIÙ CON RENZI”

-

Condividi questo articolo

 

 

giuseppe conte sergio mattarella giuseppe conte sergio mattarella

 

Conte assume interim ministero politiche agricole ++

(ANSA) - ROMA, 14 GEN - Il presidente della repubblica ha firmato il decreto con il quale, su proposta del presidente del Consiglio, vengono accettate le dimissioni rassegnate dalla senatrice Teresa Bellanova dalla carica di ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali - il relativo interim è stato assunto dal presidente del Consiglio - dalla prof. Elena Bonetti dalla carica di ministro senza portafoglio e dell'oN. Ivan Scalfarotto. Lo rende noto un comunicato del Quirinale.

 

Conte a Mattarella,in Parlamento per chiarimento politico (2)

elena bonetti matteo renzi teresa bellanova 1 elena bonetti matteo renzi teresa bellanova 1

(ANSA) - ROMA, 14 GEN - Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto questo pomeriggio al palazzo del Quirinale il presidente del consiglio dei ministri Giuseppe Conte. Il presidente della repubblica - si legge nella nota - ha firmato il decreto con il quale, su proposta del presidente del consiglio dei ministri, vengono accettate le dimissioni rassegnate dalla sen. Teresa Bellanova dalla carica di ministro delle politiche agricole alimentari e forestali - il relativo interim e' stato assunto dal presidente del consiglio dei ministri -, dalla prof. Elena Bonetti dalla carica di ministro senza portafoglio e dall'on. Ivan Scalfarotto, sottosegretario di Stato.

LA STORIA CONTRO RENZI PUBBLICATA NEL PROFILO UFFICIALE DI GIUSEPPE CONTE LA STORIA CONTRO RENZI PUBBLICATA NEL PROFILO UFFICIALE DI GIUSEPPE CONTE

 

Il presidente del consiglio ha quindi illustrato al presidente della Repubblica la situazione politica determinatasi a seguito di tali dimissioni ed ha rappresentato la volonta' di promuovere in Parlamento l'indispensabile chiarimento politico mediante comunicazioni da rendere dinanzi alle Camere. Il presidente della Repubblica ha preso atto degli intendimenti cosi' manifestati dal presidente del consiglio dei ministri.

 

IL COMUNICATO DEL QUIRINALE DOPO IL COLLOQUIO CON CONTE IL COMUNICATO DEL QUIRINALE DOPO IL COLLOQUIO CON CONTE

Governo: Rosato, da Conte aspettiamo iniziativa per ricucire

(ANSA) - ROMA, 14 GEN - "Da Conte ci aspettiamo che prenda un'iniziativa per ricucire la coalizione. Non pensiamo di avere ragione su tutto ma una coalizione non puo' non avere un progetto. In tante occasioni abbiamo riconosciuto che il premier ha fatto bene. Ora, pero', non c'e' bisogno di un governo tentennante.

 

Noi ci abbiamo messo il nostro rischio e la nostra faccia. Se poi Conte e la maggioranza non ci vogliono, staremo all'opposizione". Cosi' Ettore Rosato (Italia Viva) poco fa a "Oggi e' un altro giorno" su Raiuno. "Capisco i cittadini - afferma Rosato - che si sentono sconcertati, capisco meno i colleghi in Parlamento: la nostra posizione, anche dura, viene dopo mesi in cui abbiamo provato a dire 'bisogna muoversi da questo immobilismo'. Se avessimo guardato ai sondaggi e agli interessi di posti di governo, avremmo fatto tutt'altro. Sono altri che fanno battaglie personali, non noi.

ETTORE ROSATO ETTORE ROSATO

 

Noi abbiamo posto questioni di merito". Sul giudizio di inaffidabilita' su Italia Viva, espresso da Nicola Zingaretti, Rosato ha replicato: "Non amo le polemiche ma mi dispiace che Zingaretti dica cose di questo tipo".

 

Governo:Zingaretti, Iv inaffidabile per qualsiasi scenario

(ANSA) - ROMA, 14 GEN - 'C'e' un dato che non puo' essere
cancellato dalle nostre analisi. Ed e' a questo punto
l'inaffidabilita' politica di Italia Viva. Che e' un dato presente
e che io credo, e questo dovremmo tenerlo in considerazione,
comunque, per come avvenuto mina la stabilita' in qualsiasi
scenario si possa immaginare un coinvolgimento e una nuova
possibile ripartenza'. Cosi' Zingaretti nel corso dell'ufficio
politico del Pd. (ANSA).

renzi conte renzi conte sergio mattarella e giuseppe conte con le ministre donne del governo sergio mattarella e giuseppe conte con le ministre donne del governo sergio mattarella giuseppe conte 9 sergio mattarella giuseppe conte 9 elena bonetti matteo renzi teresa bellanova 2 elena bonetti matteo renzi teresa bellanova 2 MURALES A MILANO – MATTEO RENZI E MATTEO SALVINI ACCOLTELLANO GIUSEPPE CONTE GIULIO CESARE MURALES A MILANO – MATTEO RENZI E MATTEO SALVINI ACCOLTELLANO GIUSEPPE CONTE GIULIO CESARE elena bonetti matteo renzi teresa bellanova elena bonetti matteo renzi teresa bellanova LEOPOLDA 10 - MATTEO RENZI E ELENA BONETTI LEOPOLDA 10 - MATTEO RENZI E ELENA BONETTI matteo renzi elena bonetti matteo renzi elena bonetti conte renzi conte renzi GIUSEPPE CONTE MATTEO RENZI - BY GIANBOY GIUSEPPE CONTE MATTEO RENZI - BY GIANBOY GIUSEPPE CONTE - MATTEO RENZI GIUSEPPE CONTE - MATTEO RENZI Zinga di Maio Conte Renzi Zinga di Maio Conte Renzi mattarella conte mattarella conte renzi mejo dello sciamano di washington renzi mejo dello sciamano di washington renzi conte renzi conte renzi conte financial times renzi conte financial times conte mattarella conte mattarella

 

Condividi questo articolo

politica