BORGHI D’ITALIA – IL LEGHISTA TIRA DRITTO SUI MINIBOT: “PER TRIA SONO PERICOLOSI E ILLEGALI? CI VUOLE UNA GRANDE PAZIENZA, NON LI HA CAPITI, GLI SPIEGHEREMO CHE NON È COSÌ, ENTRERANNO IN VIGORE NEL 2020” – “DALLE 2 ALLE 4 DI NOTTE GIOCO AI VIDEOGAME. CE N’È UNO CHE SIMULA UNA GUERRA NAVALE E MIRO SOPRATTUTTO ALLE NAVI FRANCESI. È UNA ‘LIBIDINE’ PERSONALE”

-

Condividi questo articolo

1 – MINI BOT, BORGHI: PER TRIA PERICOLOSI E ILLEGALI? NON LI HA CAPITI, GLI FAREMO CAMBIARE IDEA, ENTRERANNO IN VIGORE ESTATE 2020

Da “Un Giorno da Pecora – Radio1”

 

CLAUDIO BORGHI CON UN FACSIMILE DI UN MINI BOT CLAUDIO BORGHI CON UN FACSIMILE DI UN MINI BOT

“Per Tria minibot pericolosi e illegali? Ci vuole una grande pazienza, non so perché la pensi così, quando potremo fare una riunione gli spiegheremo che non è così. Il Ministro dell'Economia deve fare quel che il programma di governo, che lui ha visto e sottoscritto, dice”. A Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, Claudio Borghi, deputato della Lega, risponde così alle ultime affermazioni del Ministro dell'Economia sui minibot. Tria ha stroncato senza appello i minibot. “Perché non li ha ancora capiti. Non sono illegali, perché nessuno è obbligato ad accettarli. Gli faremo cambiare idea”. Entro quando si faranno i minibot? “L'idea sarebbe farli con la Legge di Bilancio, entro l'anno, per poi farli entrare in vigore nel 2020”. Da quale mese del prossimo anno? “Direi l'estate del 2020”. Lei si farebbe pagare il suo stipendio in minibot? "Si, assolutamente. Se ci fossero, volentierissimo", ha concluso Borghi a Rai Radio1.

GIOVANNI TRIA MATTEO SALVINI GIOVANNI TRIA MATTEO SALVINI

 

2 – LETTERA UE, BORGHI (LEGA): PRIMA CI FACEVANO 'PULIRE I BAGNI', ORA GLI DICIAMO 'DATECI UNA SUITE'; PROCEDURA? DOVREBBE ESSERCI PER VIOLAZIONE SENZA PRECEDENTI MA NOI FUORI DELLO 0.2%

Da “Un Giorno da Pecora – Radio1”

 

CLAUDIO BORGHI CLAUDIO BORGHI

“La Procedura d'Infrazione? Non c'è mai stata una procedura per debito nella storia della UE”. A Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, così Claudio Borghi, deputato della Lega. “Ad una sanzione senza precedenti dovrebbe corrispondere una violazione senza precedenti. Secondo i loro calcoli noi siamo fuori dello 0.2% dal prodotto potenziale, che nessuno sa cosa sia, e siamo sotto al 3%, quando la Francia fa il 3.5%”.

 

claudio borghi selfie claudio borghi selfie

Dovremmo respingere questa sanzione o trattare? “Andar lì a fare a guerra tanto per farla è un conto. L'importante è che non ci costringano a far cose che danneggino i cittadini”. Cosa intende dire? “Che se l'Unione Europea ci dice: 'non ti faccio fare la procedura d'infrazione se aumenti l'iva', noi gli diciamo di farci la procedura”. Secondo lei essere filoeuropei aiuterebbe ad evitare situazioni come questa? “Esserlo finora non ha portato molto bene. In Europa secondo me hanno detto: 'tanto questi sono filoeuropei. Italia, per piacere, pulisci un po' il bagno'. E per molti anni la dignità del Paese è andata a finire malissimo”.

 

minibot borghi meme minibot borghi meme

E oggi? “Cominciamo a farci valere. Non puliamo niente, gli ridiamo la scopa e gli diciamo: l'Italia è un paese importante nell'economia dell'UE. Siamo quelli che paghiamo e, cortesemente - ha detto Borghi a Un Giorno da Pecora - vorremmo una suite”.

 

3 – IL LEGHISTA BORGHI: DALLE 2 ALLE 4 DI NOTTE GIOCO AI VIDEOGAMES, UNA LIBIDINE ABBATTERE LE NAVI STORICHE FRANCESI. ANCHE SALVINI LI AMA, LUI GIOCA AD UNO IN CUI SI SIMULA UNA FATTORIA...

Da “Un Giorno da Pecora – Radio1”

 

CLAUDIO BORGHI CON UN MINIBOT A UN GIORNO DA PECORA CLAUDIO BORGHI CON UN MINIBOT A UN GIORNO DA PECORA

Claudio Borghi, deputato della Lega ed inventore dei minibot, ama i videogames. Ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, oggi Borghi ha raccontato di questa sua passione videoludica, che pratica sopratutto la notte. “L'ultima volta che ho giocato è stato tre giorni fa, online, contro altri che giocano come me con un videogame che simula una guerra navale”. Quante navi nemiche ha affondato? “Sei o sette. Non sono particolarmente bravo ma me la cavo”.

 

claudio borghi giovane trader claudio borghi giovane trader

A quali nazioni ha puntato? “Io miro specialmente alle francesi, è una mia 'libidine' personale. E poi sono più facili da colpire perché hanno i cannoni solo davanti, essendo delle riproduzioni delle navi storiche. Basta andargli dietro, e le colpisci”. Gioca da solo o contro un altro avversario? “No, si gioca in 12 contro 12, mettendo insieme tutti quelli online. La mia squadra si chiama Zenit”. Lei che nickname ha quando gioca? “Il mio nome reale: Claudio Borghi”. Per quante ore gioca? “Un paio d'ore, di solito dalle 2 alle 4 di notte”, ha raccontato Borghi a Un Giorno da Pecora. Anche Salvini ama i videogames? “Lui gioca storicamente ad un videogames che simula una fattoria, mi pare si chiami Hay Day, dove fai cose tipo seminare i campi e poi, quando arrivano i frutti, li vendi al mercato”.

Alberto Bagnai Claudio Borghi Alberto Bagnai Claudio Borghi matteo salvini claudio borghi matteo salvini claudio borghi mini bot 3 mini bot 3 MATTEO SALVINI CLAUDIO BORGHI 2 MATTEO SALVINI CLAUDIO BORGHI 2 mini bot 1 mini bot 1 mini bot 5 mini bot 5 mini bot mini bot mini bot 2 mini bot 2 claudio borghi claudio borghi

 

Condividi questo articolo

politica