CENA CON VISTA QUIRINALE - COSA SI SONO DETTI LUIGI DI MAIO E IL PRESIDENTE DEL SENATO, ELISABETTA CASELLATI, LA SERA DEL 16 NOVEMBRE? I DUE, CON LA MEDIAZIONE DI GIANNI LETTA, SI SONO VISTI IN PRIVATO PER LA PRIMA VOLTA DALL’INIZIO DELLA LEGISLATURA - LA CASELLATI, NON OSTEGGIATA DAI GRILLINI, STA TESSENDO LA SUA TELA IN VISTA DELL’ELEZIONE DEL NUOVO CAPO DELLO STATO…

-

Condividi questo articolo

Estratto dell’articolo di Carmelo Lopapa per “la Repubblica”

 

LUIGI DI MAIO - ELISABETTA CASELLATI LUIGI DI MAIO - ELISABETTA CASELLATI

L'ingresso a Palazzo Giustiniani quando è già buio da un pezzo. Il centro di Roma deserto. È un lunedì sera ai tempi del Covid. Luigi Di Maio varca in auto il cancello alle spalle di Palazzo Madama, lo attende la presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati. Un invito a cena rinviato almeno un paio di volte nelle ultime settimane che finalmente va a buon fine. Sedici novembre 2020, a due anni e mezzo dall' inizio della legislatura è il primo incontro tra la seconda carica dello Stato targata Forza Italia e l'ex capo del Movimento 5 stelle. […]

 

[…] Nulla a che vedere, a sentire loro, con la disponibilità offerta da Silvio Berlusconi per la manovra o con la norma cosiddetta "salva Mediaset" partorita dal governo Conte e sostenuta dai 5S per proteggere l' impero del Cavaliere dalla scalata di Vivendi. Ma troppi indizi fanno una prova […]

gianni e maddalena letta foto di bacco gianni e maddalena letta foto di bacco

 

L'invito è partito proprio da Casellati, Di Maio ha accettato. La presidente del Senato del resto, spiegano i grillini vicini al ministro, è stata sempre considerata da loro personalità "stimabile". Il capo della Farnesina già da qualche tempo dialoga in privato con l' uomo degli Esteri del Cavaliere, Valentino Valentini, e il braccio destro di sempre, Gianni Letta. Nei confronti di Forza Italia l' ostilità è sempre ostentata […] ma il clima da allora è cambiato.

 

goffredo bettini gianni letta. giuseppe conte goffredo bettini gianni letta. giuseppe conte

[…] la presidente del Senato […] starebbe tessendo la sua personalissima tela in vista della scadenza del Colle del 2022 […] Una cena "cordiale" favorita […] da Gianni Letta […] […] L'operazione sganciamento dai sovranisti è ormai avviata […] Berlusconi scommette poco sulla sopravvivenza del governo Conte all'emergenza. Il "dopo" è tutto da costruire.

Con Pd e M5 intanto il Cavaliere vuole scrivere la riforma proporzionale ed eleggere il presidente della Repubblica. Possibilmente donna.

 

Condividi questo articolo

politica

NON REGOLARMI, JOE! - ZUCKERBERG PROGETTA UN CORTEGGIAMENTO NEI CONFRONTI DELL'AMMINISTRAZIONE BIDEN. I DEMOCRATICI HANNO PROMESSO DI METTERE LIMITI AI MONOPOLI DELLA SILICON VALLEY E PURE AI CONTENUTI CHE PUBBLICANO. IL VICE-DIRETTORE DELLA COMUNICAZIONE DI BIDEN HA TWITTATO: ''SE PENSAVI CHE LA DISINFORMAZIONE SU FACEBOOK FOSSE UN PROBLEMA DURANTE LE NOSTRE ELEZIONI, ASPETTA DI VEDERE COME DISTRUGGE IL TESSUTO DELLA NOSTRA DEMOCRAZIA NEI GIORNI SUCCESSIVI''. ORA TOCCA A NICK CLEGG