CERCO UN CENTRO DI GRAVITÀ PERMANENTE – RENZI HA FALLITO IL PROGETTO DI SVUOTARE IL PD E PORTARE ITALIA VIVA IN DOPPIA CIFRA: ORA PUNTA AD UN RASSEMBLEMENT CENTRISTA CON BONINO, CALENDA E SPEZZONI DI FORZA ITALIA, MA PER FARE QUESTO HA BISOGNO DI CAMBIARE PREMIER AL PIÙ PRESTO O DI STARE ALL'OPPOSIZIONE, SENZA PASSARE DAL VOTO, CHE LO FAREBBE SCOMPARIRE…

-

Condividi questo articolo

 

 

Marco Antonellis per Dagospia

 

matteo renzi 15 matteo renzi 15

Stamattina dal Nazareno sorridono: "Renzi è come Zeman, che conosce un solo gioco: il 4-3-3. Ecco, Renzi sa fare un solo gioco, quello del logoramento. L'ha già fatto con Letta, ora ci prova con Conte. Anche tirare in ballo nomi inesistenti per il dopo Conte fa parte del suo schema. Prima Zingaretti, poi Franceschini ora Gualtieri. Tutto per sperare di disarticolare il fronte. Ma chi ci casca più? Lui è come Zeman, sa fare solo un gioco...".

 

SALVINI E RENZI SALVINI E RENZI

Dal Nazareno sono decisi ad andare avanti e scoprire il bluff. "Ora Renzi cercherà di tornare indietro. E se non lo fa si va dritti al voto e lui scompare. Anche col maggioritario non ci alleeremo mai con lui, e alle elezioni (da lui provocate) prenderà neanche il 2%.". Dallo stato maggiore del Pd in queste ore arriva fresca fresca un'altra previsione. "Se rompe davvero quanti deputati e senatori lo seguiranno? Al massimo una decina. Vogliamo scommettere anche qui?".

 

RENZI CALENDA RENZI CALENDA

Ma qual è la strategia del toscano? Semplice: "Con Italia Viva puntava a svuotare il Pd e ad arrivare presto in doppia cifra; ha fallito entrambi gli obiettivi e quindi ora ha bisogno di sparigliare le carte e di una nuova strategia. Per far questo però gli serve un altro Premier che non gli rubi spazi al centro come invece punta a fare Conte o, in subordine, gli andrebbe anche bene stare all'opposizione per tre anni (ma senza ovviamente passare per il voto dove il suo partito scomparirebbe).

 

CARLO CALENDA EMMA BONINO CARLO CALENDA EMMA BONINO nicola zingaretti giuseppe conte nicola zingaretti giuseppe conte

Tutto questo per disarticolare l'attuale quadro politico e provare a mettere insieme un rassemblement centrista con Calenda, la Bonino e magari spezzoni di Forza Italia". Insomma, il progetto di Italia Viva è già fallito, ora servono nuove idee. Intanto dal Quirinale guardano sbigottiti a quello che sta accadendo: "Le due parti si accusano di bluffare a vicenda. Non vorrei che finisse come la valanga, cade giù un sassolino e poi travolge tutto". Questo il sentiment che circola tra gli uomini del Colle.

matteo renzi a l'aria che tira 2 matteo renzi a l'aria che tira 2 matteo renzi 14 matteo renzi 14

 

Condividi questo articolo

politica

"COSÌ UTILIZZI LO SFINTERE DI UN ALTRO" - FRANCO GABRIELLI SFANCULA IL SALVINI, MINISTRO DELL’INTERNO: “IN UN PAESE NORMALE CI AVREBBERO GIÀ PRESO A CALCI NEL SEDERE" - IL CAPO DELLA POLIZIA AD UN SEMINARIO FORMATIVO PER DIRIGENTI SINDACALI NE SPARA DI TUTTI I COLORI: “LA LEGA AL GOVERNO NON HA CHIUSO GLI UFFICI DELLA POLSTRADA? BEH: GRAZIE, GRAZIELLA E…”, DICE GABRIELLI LASCIANDO IN SOSPESO IL FAMOSO DETTO. E SULLA RICHIESTA DI INVIARE PIÙ PERSONALE, AGGIUNGE: "AH SI? TUA SORELLA. O TUO CUGINO" – VIDEO DELL’AVVELENATA

IL VIRUS SFIDA E WALTER RISPONDE - DAI FILM CON MARIO MEROLA A ESPERTO DI CORONAVIRUS: LA STORIA DI WALTER RICCIARDI MEMBRO ESECUTIVO DELL'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ E CONSULENTE SPECIALE DEL MINISTRO SPERANZA, CHE NEGLI ANNI '70 HA RECITATO CON GIULIANA DE SIOALIDA VALLIMICHELE PLACIDOSTEFANIA SANDRELLIMARIA SCHNEIDER E SOPRATTUTTO MARIO MEROLA. I RUOLI IN ''L’ULTIMO GUAPPO‘' (1978), ''IL MAMMASANTISSIMA E NAPOLI… LA CAMORRA SFIDA E LA CITTÀ RISPONDE'' (1979)