CHE PALLE, ARICICCIA DOMBROVSKIS CON I SUOI SERMONI: “BELGIO, SPAGNA, FRANCIA E ITALIA NON HANNO USATO A SUFFICIENZA LE CONDIZIONI ECONOMICHE FAVOREVOLI PER METTERE IN ORDINE I LORO CONTI PUBBLICI. PREOCCUPA PERCHÉ I DEBITI MOLTO ALTI LIMITANO LA CAPACITÀ DI RISPONDERE AGLI SHOCK ECONOMICI E ALLE PRESSIONI DEL MERCATO…” - FINCHE' LA COMMISSIONE VON DER LEYEN NON SI INSEDIA, DOBBIAMO TENERCI 'STO LETTONE A FARE IL GRILLO PARLANTE...

-

Condividi questo articolo

DOMBROVSKIS DOMBROVSKIS

DOMBROVSKIS, PREOCCUPANO DEBITI ALTI DI ITALIA E ALTRI

 (ANSA) - Belgio, Spagna, Francia e Italia "Ci si aspetta che non rispettino la regola del debito" e "non hanno usato a sufficienza le condizioni economiche favorevoli per mettere in ordine i loro conti pubblici. Nel 2020 pianificano o nessun significativo aggiustamento o addirittura un'espansione. Questo preoccupa perché i debiti molto alti limitano la capacità di rispondere agli shock economici e alle pressioni del mercato": lo ha detto il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis.

LETTONIA ENTRA NELL'EUROZONA - Il primo ministro Valdis Dombrovskis LETTONIA ENTRA NELL'EUROZONA - Il primo ministro Valdis Dombrovskis

 

DOMBROVSKIS,CHI È A RISCHIO ASSICURI RISPETTO PATTO

 (ANSA) "Invitiamo tutti gli Stati a rischio di non rispetto del Patto a prendere le misure necessarie all'interno del processo nazionale di bilancio per assicurare che il bilancio 2020 rispetti le regole": lo ha detto il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis. Tra i Paesi a rischio di non rispetto delle regole, "quelli che ci preoccupano di più sono quelli con debiti alti che non sono stati ridotti abbastanza velocemente", ovvero Spagna, Belgio, Francia e Italia, precisa Dombrovskis.

 

Condividi questo articolo

politica

FUORI I NOMI! - AUMENTA IL PRESSING SUL PRESIDENTE DELL’INPS TRIDICO PER SAPERE CHI SIANO I DEPUTATI CHE HANNO PRESO IL BONUS DI 600 (L’HANNO CHIESTO IN 5 MA L’HANNO INCASSATO IN 3, DUE LEGHISTI E UN GRILLINO) - IL M5S HA CHIESTO A TUTTI I SUOI DEPUTATI DI FIRMARE E INVIARE ENTRO OGGI UNA DICHIARAZIONE IN CUI SI AUTORIZZA L'INPS A COMUNICARE I DATI - MA CI SONO ALTRI 2MILA POLITICI, TRA ASSESSORI, PRESIDENTI DI PROVINCIA, CONSIGLIERI REGIONALI E COMUNALI, CHE HANNO PRESO IL BONUS…