A CHE PUNTO È LA NOTTE - A FINE GIUGNO, IL PD DIRÀ A CONTE DI PRENDERSI I 37 MILIARDI DEL MES “SANITARIO”. I SOLDI SONO FINITI E IL RECOVERY FUND ARRIVERÀ A BABBO MORTO - CHE FARÀ IL M5S? LE DIRETTIVE DI GRILLO A DI MAIO: NON MOLLARE IL PD, ABBANDONA CASALEGGIO, COMPATTA I TUOI E PRENDI LA MAGGIORANZA ALLA PROSSIMA ASSEMBLEA DEL M5S – FILO DIRETTO DI MATTARELLA CON SASSOLI E PANETTA, PER CAPIRE QUANTO L’EUROPA SI FIDA DI GIUSEPPE CONTE. SE MERKEL, MACRON E URSULA, TERRORIZZATI DAL SOVRANISMO DI SALVINI, CONTINUERANNO A CREDERE NELLA LEADERSHIP DELL’AVVOCATO DI PADRE PIO, CONTE RESTERÀ A PALAZZO CHIGI

-

Condividi questo articolo

PAPA FRANCESCO E GIUSEPPE CONTE BY OSHO PAPA FRANCESCO E GIUSEPPE CONTE BY OSHO

DAGOREPORT

 

A fine giugno, arriverà la resa dei conti correnti: il PD dirà a Conte di prendersi i 37 miliardi del Mes “sanitario”. In cassa i soldi sono finiti e il Recovery Fund arriverà a babbo morto. I 5 Stelle, sempre più sparpagliati e sfarinati, continuano a vedere il Mes al pari del cavallo di Troia con dentro la troika.

 

grillo fico di maio di battista grillo fico di maio di battista

Dicono che il paese può tirare avanti emettendo BTP, ma non aggiungono che per invogliarli ad acquistare lo Stato sborsa il 2,3 per cento di interessi, mentre gli interessi del Mes sono pari allo 0,1 per cento e le risorse stanziate riguardano un settore in piena emergenza, quello della Sanità.

LUIGI DI MAIO - DAVIDE CASALEGGIO - PIETRO DETTORI LUIGI DI MAIO - DAVIDE CASALEGGIO - PIETRO DETTORI

 

Consapevole di quanto sopra, Di Maio si prepara alla battaglia finale per riconquistare il movimento; si vedrà quali consensi riuscirà a intascare per far digerire il Mes ai pentastellati duri e puri.

 

Nella recente telefonata intercorsa tra Di Maio e Grillo, l’Elevato ha dato alcune direttive a colui che ha portato alla guida del suo movimento. 

 

La prima: non pensare mai di poter mollare il PD, se ritorni tra le braccia della Lega non avrai i numeri per governare: Fratelli d’Italia non farà mai alleanze con i 5Stelle. La seconda: molla Davide Casaleggio. La terza: compatta i tuoi e cerca di prendere la maggioranza alla prossima assemblea del movimento.  

 

DAVID SASSOLI SERGIO MATTARELLA DAVID SASSOLI SERGIO MATTARELLA

Intanto, continua il filo diretto di Mattarella con Davide Sassoli, presidente dell’europarlamento ormai arruolato dal Colle e con il membro del Comitato esecutivo della Banca Centrale Europea (BCE), Fabio Panetta, per capire quanto l’Europa si fida di Giuseppe Conte. Se Merkel, Macron e Ursula, sempre più terrorizzati dal sovranismo di Salvini, continueranno a credere nella leadership dell’Avvocato di Padre Pio, Conte resta a Palazzo Chigi.

panetta panetta

 

Condividi questo articolo

politica