COPRIFUOCO E FIAMME! DRAGHI PROPONE LO SLITTAMENTO DEL COPRIFUOCO ALLE 23. POI ALLE 24 DAL 7 GIUGNO. ECCO QUANDO SCATTERA’ L’ABOLIZIONE - INIZIATA LA CABINA DI REGIA, POI IL CDM. I CENTRI COMMERCIALI APERTI GIÀ NEL WEEKEND

-

Condividi questo articolo


Da lastampa.it

 

COPRIFUOCO 2 COPRIFUOCO 2

Sì al prolungamento del coprifuoco, dalle 23 alle 5 di mattina, a partire da subito. Poi la misura slitterà a mezzanotte, dal 7 di giugno, e verrà eliminata dal 21 di giugno. Questa la proposta del premier Draghi alla attesissima Cabina di regia convocata per oggi, che si basava su dati sanitari in netto miglioramento: contagi in calo così come la pressione su ospedali e e terapie intensive.

 

Tutti i parametri sono da Italia in giallo e per quel che riguarda alcune regioni i dati sono da zona bianca. La proposta di Draghi ha visto la contrarietà della Lega, che proponeva l’allungamento del coprifuoco fin da subito alle 24.

 

 

Coprifuoco Coprifuoco

Tanti i temi sul tavolo a cominciare dalla road map sulle riaperture: dalle consumazioni al bancone del bar che potrebbero scattare dal 24 maggio, alla cena al chiuso nei ristoranti (l’1 giugno), fino alla riapertura di palestre, centri commerciali e piscine. Oltre alla gestione del pacchetto “wedding”, quindi i matrimoni. 

coprifuoco 3 coprifuoco 3

 

Condividi questo articolo

politica

I FASCISTELLI DELL’ETERE – “RADIO RADIO”, L’EMITTENTE CHE HA LANCIATO MICHETTI, FINISCE NEL MIRINO DELL’AGCOM: APERTA UN'INCHIESTA DOPO IL DELIRIO ANTISEMITA DI MIMMO POLITANÒ: “GLI EBREI SANNO CHI È STATO. RICORDATEVI LE NAVI CHE PARTIVANO VERSO L'ARGENTINA PIENE DI EBREI NELLA TERZA CLASSE E IN PRIMA CLASSE TUTTI I NAZISTI. TUTTA GENTE VENDUTA” – PAROLE CHE INGUAIANO ANCHE IL CANDIDATO DEL CENTRODESTRA DOVE MONTANO I MALUMORI: “IL NEGAZIONISMO HA RILEVANZA PENALE. CI MANCA SOLO LA PROCURA…”