DISPERATICO EROTICO TRUMP – ALT! PARLA LISA PAGE, L’EX AVVOCATO DELL’FBI CHE TRUMP RIDICOLIZZÒ DURANTE UN COMIZIO SIMULANDO UN ORGASMO: “È COME ESSERE PRESI A PUGNI NELLO STOMACO. UMILIA ME E LA MIA CARRIERA. FA SCHIFO” - L’AVVOCATA E IL COLLEGA PETER STRZOK FURONO SOLLEVATI DALL’INCARICO DOPO CHE VENNERO FUORI ALCUNI SMS IN CUI PARLAVANO MALE DI DONALD. CHE POI PUBBLICAMENTE LI HA RILETTI COME SE I DUE FOSSERO IN PREDA ALLA PASSIONE  SESSUALE - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Donald Trump simula un orgasmo durante un comizio per ridicolizzare l'avvocatessa Lisa Page che indagava su di lui

 

MEJO DI MEG RYAN IN ‘HARRY TI PRESENTO SALLY’, IL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI IMITA UN ORGASMO SULLA FALSARIGA DI UNO SCAMBIO DI MESSAGGI HOT TRA PETER STRZOK, EX CAPO DEL CONTROSPIONAGGIO CHE GUIDÒ LE INDAGINI DELL'FBI SULL'USO DA PARTE DI HILLARY CLINTON DI UN SERVER DI POSTA ELETTRONICA PERSONALE, E LA SUA AMANTE LISA PAGE, UNA AVVOCATA DELL'FBI

 

https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/disperato-erotico-trump-ndash-mejo-meg-ryan-lsquo-harry-ti-presento-216116.htm

peter strzok lisa page peter strzok lisa page

 

 

LISA PAGE ROMPE IL SILENZIO SUL VIDEO DI TRUMP CHE SIMULA L’ORGASMO

Da www.lastampa.it

 

L'ex avvocato dell'FBI, Lisa Page, ha rotto il silenzio e si è sfogata in un'intervista al Daily Beast dopo essere stata ridicolizzata dal presidente Usa Donald Trump durante un comizio nel Minnesota lo scorso ottobre. Trump aveva riletto alcuni sms tra la Page e un suo collega, Peter Strzok, come se i due fossere in preda alla passione, simulando un orgasmo. «Basta tacere» - ha detto la donna - «È come essere presi a pugni nello stomaco. Il Presidente mi sta ridicolizzando in tutto il mondo, umilia me e la mia carriera. Fa schifo».

 

peter strzok 1 peter strzok 1 donald trump mangia 6 donald trump mangia 6

Page e Strzok, avevano indagato come consulenti del Dipartimento di Giustizia americano sulle presunte interferenze russe nelle elezioni del 2016 in cui vinse Trump. Così come avevano fatto in merito al caso delle mail dell'avversaria Hillary Clinton. Page e Strzok sono stati sollevati dall'incarico quando, durante alcune indagini interne, sono venuti alla luce messaggi privati in cui la donna definiva il candidato presidente «un essere detestabile» e in cui si auspicava la vittoria della Clinton e l'uomo la rassicurava: «Lo fermeremo».

 

peter strzok lisa page 1 peter strzok lisa page 1 donald trump donald trump

Donald Trump, intanto, continua la sua invettiva via social alla Page definendo lei e Strzok come "gli amanti dell'FBI" e chiedendo perché avesse cancellato i messaggi dopo l'indagine.

donald trump macron a parigi donald trump macron a parigi donald e melania trump donald e melania trump

 

Condividi questo articolo

politica

SUL SUO RAPPORTO CON ALPA, CONTE CONTINUA A SCAVARSI LA FOSSA - VIDEO: MENTRE PERDE LA BROCCA CON MONTELEONE DELLE ''IENE'' (''LEI È FUORI DI TESTA''), ''FANPAGE'' RIVELA CHE L'ANAC NON HA MAI DETTO CHE TRA I DUE NON C'ERANO INTERESSI ECONOMICI IN COMUNE, COME INVECE AVEVA DETTO IL PREMIER. L'AUTORITÀ ALLORA GUIDATA DA CANTONE AVEVA ARCHIVIATO LA FACCENDA PERCHÉ NON C'ERANO DOCUMENTI A FAVORE O CONTRO ''L'AVVOCATO DEGLI ITALIANI''. MA ORA I DOCUMENTI CI SONO, TIRATI FUORI DALLE ''IENE''…