DONNE PERICOLOSE - NON PROVATE A PRONUNCIARE IL NOME DI NANCY PELOSI A JOE BIDEN: INCAZZATISSIMO, È DIR POCO. L’AVEVA PREGATA IN TUTTI I MODI DI NON METTERE PIEDE A TAIWAN. NIENTE, A 82 ANNI LA PELOSI VOLEVA ESSERE RICORDATA COME LA DONNA CHE HA SFIDATO LA CINA. UNA DIMOSTRAZIONE DI “CELODURISMO” CHE HA SORTITO L’EFFETTO DI RIAVVICINARE PECHINO A MOSCA. E PER LA SUA INTEMERATA NANCY PELOSI HA PERSO ANCHE L’OPPORTUNITÀ DI TRASCORRERE UN SOLARE VACANZA ITALIA, COME AMBASCIATRICE A ROMA

-

Condividi questo articolo


nancy pelosi a taiwan nancy pelosi a taiwan

DAGOREPORT

Non provate a pronunciare il nome di Nancy Pelosi a Joe Biden: incazzatissimo, è dir poco. L’aveva pregata in tutti i modi di non mettere piede a Taiwan; il suo staff, da Jack Sullivan a Blinken, ha provato in tutti i modi, bombardando i collaboratori più stretti della speaker della Camera dei rappresentanti, a dissuaderla di atterrare a Taipei.

 

JOE BIDEN NANCY PELOSI JOE BIDEN NANCY PELOSI

Ma la Pelosi si è rifiutata di annullare il viaggio che ha fatto infuriare Pechino.

 

Secondo Bloomberg, i funzionari di Biden hanno accusato Pelosi di aver usato il viaggio come "pietra di copertura per la sua carriera" in un momento di relazioni molto delicate con Pechino .

 

L'ambasciatore degli Stati Uniti in Cina Nicholas Burns ha affermato che l'amministrazione Biden voleva evitare qualsiasi escalation delle tensioni con Pechino e si è affrettata a mantenere aperte tutte le linee di comunicazione mentre Pelosi continuava con la visita, mentre i vari tentativi di convincerla ad abbandonare il viaggio incendiario sono stati ignorati.

 

Essì, a 82 anni la Pelosi, nata D’Alessandro, sapendo bene che il suo incarico di Speaker della Camera non potrà essere rinnovato, voleva essere ricordata come la donna che ha sfidato la Cina. Una dimostrazione di “celodurismo” che ha sortito l’effetto di riavvicinare Pechino a Mosca, troncando così la possibilità di servirsi del Dragone per trovare un cessate il fuoco tra Russia e Ucraina.

 

Non solo. Alla Casa Bianca sono preoccupatissimi della minaccia cinese di un cyber attacco a uno dei paesi alleati agli Stati Uniti, dalla Corea del Sud al Giappone - altre tappe del suo viaggio asiatico. E per la sua intemerata Nancy Pelosi ha perso anche l’opportunità di trascorrere un solare vacanza Italia, come ambasciatrice a Roma.

manifestanti contro nancy pelosi a taiwan manifestanti contro nancy pelosi a taiwan nancy pelosi a taiwan 2 nancy pelosi a taiwan 2 NANCY PELOSI A TAIWAN NANCY PELOSI A TAIWAN NANCY PELOSI A TAIWAN NANCY PELOSI A TAIWAN l aereo di nancy pelosi atterra a taipei l aereo di nancy pelosi atterra a taipei nancy pelosi a taiwan 4 nancy pelosi a taiwan 4 nancy pelosi a taiwan nancy pelosi a taiwan

 

Condividi questo articolo

politica

L'ORA DEL DESTINO PER SALVINI: SE FA FLOP FINISCE ALLA GRIGLIA – I GOVERNATORI DEL NORD, DA ZAIA A FEDRIGA, SONO PRONTI A DEFENESTRARE IL “CAPITONE” SE LA LEGA DOVESSE CROLLARE SONO IL 10% (E FAREBBERO UN GRAN FAVORE A GIORGIA MELONI CHE NON VEDE L’ORA DI SBARAZZARSI DI SALVINI) – AL SEGRETARIO DEL CARROCCIO VIENE RIMPROVERATA UNA LINEA NON-SENSE, DA ALCUNE PRESE DI POSIZIONI AUTONOME SULLA PANDEMIA (IL PENTIMENTO PER IL SÌ FORNITO DALLA LEGA ALLE RESTRIZIONI ANTI-COVID) ALLE MATTANE IN POLITICA ESTERA, CON IL SUO RAPPORTO CON LA RUSSIA…

“QUEL CHE SEMBRA LATITARE IN TUTTI È LA FIDUCIA IN UN PD IN GRADO DI CAMMINARE SOLO SULLE SUE GAMBE” – “REPUBBLICA” TUMULA LA LEADERSHIP DI ENRICO LETTA: “SONO IN TANTI PRONTI A CANDIDARSI ALLA LEADERSHIP SE LA SEGRETERIA LETTA USCISSE MALCONCIA DAL VOTO. È GIÀ IN CORSO UNO SCONTRO TRA CHI È ANSIOSO DI RICUCIRE CON CONTE E CHI PUNTA AL VERSANTE OPPOSTO. LA SOGLIA PSICOLOGICA MINIMA È QUELLA DEL 20 PER CENTO, MA SERVIREBBERO 4-5 PUNTI IN PIÙ PER AFFRONTARE IL DOPO VOTO SENZA IL RITUALE DELL'ENNESIMO SEGRETARIO BRUCIATO”