FERMI TUTTI! IL PIANO SEGRETO DEL BULLO DI RIGNANO - PAOLO MIELI SVELA IL VERO OBIETTIVO DI MATTEO RENZI: "L'EX PREMIER MATURA IL DESIDERIO DI FAR FUORI GIUSEPPE CONTE. NEI SUOI DISEGNI IL LEADER DI ITALIA VIVA PENSA DI SOSTITUIRE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO CON UN ALTRO NOME, MANTENENDO PERÒ LA MAGGIORANZA PD E CINQUE STELLE" – ESSI', IL DEVOTO DI PADRE PIO, UNA VOLTA CANDIDATO PREMIER DEI 5 STELLE, POTREBBE ESSERE UN DURO OSTACOLO ALLE POLITICHE DEL 2023

-

Condividi questo articolo

Liberoquotidiano.it

 

MATTEO RENZI GRUBER MIELI MATTEO RENZI GRUBER MIELI

Paolo Mieli, ospite a Otto e Mezzo da Lilli Gruber svela il vero obiettivo di Matteo Renzi: "L'ex premier mina alla legislatura, lui matura il desiderio di far fuori Giuseppe Conte. Nei suoi disegni il leader di Italia Viva pensa di sostituire il presidente del Consiglio con un altro nome, mantenendo però la maggioranza Pd e Cinque Stelle".

 

MATTEO RENZI GIUSEPPE CONTE MATTEO RENZI GIUSEPPE CONTE

In realtà neppure alla firma del Corriere della Sera Conte va tanto a genio. Lo ha confermato tempo addietro quando su di lui si pronunciava così: "Il presidente del Consiglio è lo stesso del precedente governo, anche un anno fa promise la lotta all'evasione. A pagina 74 dell'attuale documento c'è scritto che Conte lo scorso anno è riuscito a venire a capo di 370 milioni di evasione, quest'anno ne promette 7 miliardi. Caspita, è un mago", concludeva ironico.

renzi conte renzi conte

 

Condividi questo articolo

politica

SU RENZI SI VOLA BASSO - BELPIETRO: “SE DA UN LATO SI INDAGA SULL'USO DELLE MOTO D'ACQUA DEL FIGLIO DI SALVINI, NESSUNO SEMBRA AVERE INTERESSE AD APRIRE UN'INCHIESTA SUGLI AEREI DI STATO, SOPRATTUTTO QUELLO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO. UNA SPESA DI OLTRE 150 MILIONI PER UN VELIVOLO ORDINATO E LASCIATO A MARCIRE IN UN HANGAR A SPESE DELLA COLLETTIVITÀ. L'INTERA FACCENDA DELL’AIR FORCE RENZI ERA PRIVA DI ALCUN SENSO ECONOMICO E L'AFFARE HA AVUTO UNA CURIOSA TRIANGOLAZIONE…”