FLASH! L'EVOLUZIONE DELLA SPECIE – ALDO MORO METTEVA LA GIACCA ANCHE IN SPIAGGIA, IL CAPITONE NON PERDE OCCASIONE PER ESIBIRE I SUOI "LARDOMINALI" E DOPO IL PAPEETE SI MOSTRA SPANZATO IN BARCA A LAMPEDUSA. I TEMPI CAMBIANO, ANCHE LO STILE DELL’HOMO POLITICUS EVOLVE, NON SEMPRE IN MEGLIO…

-

Condividi questo articolo


salvini salvini aldo moro aldo moro

 

Condividi questo articolo

politica

“SE LETTA VA ALLA SEGRETERIA GENERALE DELLA NATO TEMPO SEI MESI I RUSSI ARRIVANO IN PORTOGALLO” – RENZI, CHE TALENTO SPRECATO: POTEVA FARE IL COMICO, CE LO DOBBIAMO SORBIRE IN POLITICA! MATTEUCCIO SPERNACCHIA ENRICHETTO: “NON HO NESSUN PROBLEMA PERSONALE CON LUI. HA DETTO ‘NON VOGLIO RENZI PERCHÉ MI STA ANTIPATICO. BERLUSCONI INECE HA DETTO 'DEVI VENIRE CON NOI'’” – POI APRE A UN EVENTUALE APPOGGIO A UN GOVERNO DI CENTRODESTRA: “SE CI SARÀ UN PROBLEMA CERCHEREMO DI DARE UNA MANO COME ABBIAMO FATTO CON DRAGHI” – IL DAGO-SCENARIO: COME, INSIEME A UN GRUPPO DI FORZISTI, VUOLE IMPEDIRE A GIORGIA MELONI DI ANDARE A PALAZZO CHIGI…

SCENARI DI FANTA-POLITICA - LA STRATEGIA SOGNATA DA ITALIA VIVA, CON L’APPOGGIO DI UN GRUPPO DI FUTURI EX PARLAMENTARI DI FORZA ITALIA (CAPITANATI DAL SENATORE LUIGI CESARO, AI PIÙ NOTO COME GIGGINO 'A PURPETTA) È QUELLA DI INFILARE “CAVALLI DI TROIA” NELLE LISTE DI FORZA ITALIA, GRAZIE ALLE COPERTURE OFFERTE DAI CONGIURATI AZZURRI - APPENA ELETTI, I NEO-PARLAMENTARI DOVREBBERO PASSARE IN UN NEO GRUPPO DI CENTRO, DA COSTITUIRE APPOSITAMENTE - L’OBIETTIVO E’ AZZOPPARE IL CENTRODESTRA E IMPEDIRE A GIORGIA MELONI DI ANDARE A PALAZZO CHIGI (BERLUSCONI SA DI QUESTO FANTA-PROGETTO?)