GIRAMENTO DI MELONI – TORNANDO DAL G20 DI BALI GIORGIA MELONI SI INCAZZA CONTRO I FIUMI DI INCHIOSTRO SPESI PER PARLARE DELLA PRESENZA DI GINEVRA, FIGLIA DI 6 ANNI DELLA MELONI, AL VERTICE INTERNAZIONALE – IL POST SU FACEBOOK: “COME DEBBA CRESCERE MIA FIGLIA È UNA MATERIA CHE NON VI RIGUARDA. HO IL DIRITTO DI FARE LA MADRE COME RITENGO E HO DIRITTO DI FARE TUTTO QUELLO CHE POSSO PER QUESTA NAZIONE SENZA PER QUESTO PRIVARE GINEVRA DI UNA MADRE”

-

Condividi questo articolo


 

Valeria Forgnone per www.repubblica.it

 

giorgia meloni conferenza stampa g20 di bali 3 giorgia meloni conferenza stampa g20 di bali 3

"Mentre torno a casa dalla due giorni di lavoro incessante per rappresentare al meglio l'Italia al G20 di Bali, mi imbatto in un incredibile dibattito sul fatto che sia stato giusto o meno portare mia figlia con me mentre andavo via per quattro giorni". Con un post su Facebook Giorgia Meloni spiega la sua scelta di portare con sé a Bali la figlia Ginevra, in occasione del G20 organizzato dall'Indonesia.

 

"La domanda che ho da fare agli animatori di questa appassionante discussione è: quindi ritenete che come debba crescere mia figlia sia materia che vi riguarda? Perché vi do una notizia: non lo è. Ho il diritto di fare la madre come ritengo e ho diritto di fare tutto quello che posso per questa Nazione senza per questo privare Ginevra di una madre. Spero che questa risposta basti per farvi occupare di materie più rilevanti e vagamente di vostra competenza", conclude.

 

giorgia meloni al g20 di bali 2 giorgia meloni al g20 di bali 2

D'altronde Meloni lo aveva anticipato a fine campagna elettorale, il 30 agosto scorso: "Se diventerò premier non rinuncerò a nulla di ciò che riguarda mia figlia Ginevra, che ha 6 anni. Le donne si organizzano sempre". Per poi prendere come esempio "Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, che ha sette figli, o Roberta Metsola, presidente del Parlamento europeo, che sta crescendo quattro maschi".

giorgia meloni joe biden g20 bali giorgia meloni joe biden g20 bali GIORGIA MELONI AL G20 DI BALI GIORGIA MELONI AL G20 DI BALI giorgia meloni al g20 di bali 1 giorgia meloni al g20 di bali 1 giorgia meloni al g20 di bali 8 giorgia meloni al g20 di bali 8 GIORGIA Meloni CON LA figlia Ginevra GIORGIA Meloni CON LA figlia Ginevra giorgia meloni al g20 di bali 7 giorgia meloni al g20 di bali 7 giorgia meloni joe biden g20 3 giorgia meloni joe biden g20 3

 

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

FLASH! – LA RAI CHE VERRÀ? ECCOLA! IERI, IN PRIMA SERATA SU RAI3, “IL PROVINCIALE” CONDOTTO DA FEDERICO QUARANTA, HA COINVOLTO LA MISERIA DI 493.000 SPETTATORI E IL 2.8% DI SHARE (PEGGIO PURE DI NUNZIA DE GIROLAMO) - TRATTASI DEL PROGRAMMA-SIMBOLO DI ANGELO MELLONE, DIRETTORE DELL'INTRATTENIMENTO DAY TIME - UN TIPINO PERBENE, ANZI PERBENITO, CAPACE DI TUTTO: SCRITTORE, CANTANTE, POETA, REGISTA. NONCHÉ CANDIDATO A FARE IL DIRETTORE GENERALE O FICTION UNA VOLTA CHE LA DUCETTA INNALZERÀ IL SUO PRETORIANO GIAMPAOLO ROSSI AD AMMINISTRATORE DELEGATO…

FLASH! - RAI DELLE MIE BRAME: VISTA LA SITUAZIONE DI CAOS TOTALE, E' IN CORSO IL "LODO VESPA" PER TENTARE DI RICOMPORRE I COCCI. PRIMO INCONTRO CON IL DIRETTORE GENERALE GIAMPAOLO ROSSI, CANDIDATO UNICO DELLA DUCETTA DI COLLE OPPIO PER LA POLTRONA DI AMMINISTRATORE DELEGATO - AD APRILE SI APRONO I GIOCHI: C'E' IL RINNOVO DEL CDA E TERMINA IL BREVE MANDATO DI UN ANNO DI ROBERTO SERGIO. TUTTO PUO' ACCADERE... - LA SMENTITA DI VESPA: "NON MI SONO MAI OCCUPATO DI NOMINE RAI ED È TROPPO TARDI PER COMINCIARE"

DAGOREPORT! - LA GRANDE PAURA SARDA STA METTENDO IN SUBBUGLIO I FRAGILI OTOLITI DELLA MELONA -  L'ANSIA PER UNA POSSIBILE SCONFITTA ALLE REGIONALI IN SARDEGNA E IL TIMORE CHE I MEDIA LA RACCONTINO GIÀ IN DECLINO, FANNO SCOPA CON LA PREOCCUPAZIONE DI NON CONTARE UN CAZZO DOPO IL VOTO DEL 9 GIUGNO IN EUROPA, QUANDO I VOTI DI FRATELLI D'ITALIA POTREBBERO NON ESSERE DETERMINANTI PER LA RIELEZIONE DI URSULA VON DER LEYEN - NON BASTA: SE IL VOTO EUROPEO SARA' CRUDELE CON SALVINI, FARA' SALTARE IL GOVERNO? - MICA E' FINITA PER LADY "FASCIO TUTTO IO": A SETTEMBRE VA SQUADERNATA LA LEGGE DI BILANCIO 2025 CHE SARA' UNA VIA CRUCIS DI LACRIME E SANGUE, VISTE LE DURE NORME DEL NUOVO PATTO DI STABILITÀ SUL RIENTRO DEL MOSTRUOSO DEBITO PUBBLICO ITALIANO - A GUARDIA DELLA FRAGILITA' DELLA TENUTA PSICOFISICA DELLA DUCETTA DEL COLLE OPPIO CI SONO I "BADANTI DI PALAZZO CHIGI", FAZZOLARI E SCURTI, CHE NON LA MOLLANO UN ATTIMO…

DAGOREPORT! - ULTIMI BOATOS DALL’ITALIA FERRAGNIZZATA  -  TRAMONTATO DA TEMPO IL TRASTULLO MATRIMONIALE, QUEL POCO CHE ERA RIMASTO IN PIEDI ERA “THE FERRAGNEZ – LA SERIE” - ANCORA COL PANDORO SULLO STOMACO, L’EX BARBIE DEL WEB NON AVEVA NESSUNA INTENZIONE DI DAR VITA ALLA TERZA STAGIONE. IL RAPPER (PER MANCANZA DI VOCE) NON L’AVREBBE PRESA TANTO BENE: DEPRESSO PER LA MALATTIA, INFEROCITO PER I VAFFA E I PERCULAMENTI, DEPRIVATO, AL PARI DELLA MOGLIETTINA, DI SPONSOR E DI CONTRATTI VARI, FATTI DUE CONTI, FEDEZ LE AVREBBE FATTO SCRIVERE DALL’AVVOCATO: BISOGNA FARLA, CI SONO IN BALLO TROPPI SOLDI E IL PIATTO PIANGE. NIENTE! E DOPO IL DANNO, PER FEDEZ ARRIVA LA BEFFA PIU' CRUDELE: SI INSTALLA IN CASA MARINA, LA SUOCERA PIU' SGOMITANTE D'ITALIA..