IL GREEN NEW DEAL COI FICHI SECCHI DI URSULA - MENO MALE CHE QUELLA DELLA VON DER LEYEN ERA LA ''COMMISSIONE PIÙ VERDE DELLA STORIA''. PER LEI SE SCORPORIAMO DAL DEFICIT I CANTIERI PER LE BONIFICHE DEI SITI INQUINATI O CONTRO IL DISSESTO IDROGEOLOGICO, FACCIAMO ''GREEN WASHING''. CI PENSERÀ LA FINANZA "AMBIENTALISTA" CHE GIOCA SUL VERDE COL SOLITO BANCO TRUCCATO MENTRE LO STATO FA IL GUARDONE (O IL PALO)

-

Condividi questo articolo

IL GREEN NEW DEAL VE LO PAGATE DA SOLI. L'INTERVISTA ALLA VON DER LEYEN

https://m.dagospia.com/il-green-new-deal-ve-lo-pagate-da-soli-ursula-da-la-sua-prima-intervista-e-spegne-ogni-slancio-220483

 

 

 

Marco Palombi per ''il Fatto Quotidiano''

 

ursula von der leyen 6 ursula von der leyen 6

A leggere siti e giornali all' inizio di luglio avevamo preso a respirare a pieni polmoni. "Com' è sta Ursula von der Leyen?", ci chiedevamo retorici come Mario Brega con le olive. Greca no, questo è poco ma sicuro, ma verde, verdissima sì, hai voglia: "È donna e verde", lavora "per un' Europa più verde", farà "la rivoluzione verde", ha "un' agenda verde", propone "un patto verde", perché "l' ambiente è al primo posto" per lei. Ancora giovedì, parlando all' aula di Strasburgo, Ursula riempiva i polmoni meglio di una caramella alla menta: "Proteggere il clima è una questione esistenziale per l' Europa".

 

Già vedevamo la CO2 calare a vista d' occhio, gli scoiattoli giocare festosi sui marciapiedi del Prenestino. Poi venerdì è uscita una sua intervista sul Sole 24 Ore: "Non sono favorevole a scomputare dal deficit gli investimenti verdi. Temo che vi sarebbero troppe tentazioni per fare del 'green washing' (ambientalismo di facciata). La nostra strategia di crescita si basa sul Green New Deal".

 

Un New Deal senza lo Stato

angela merkel ursula von der leyen angela merkel ursula von der leyen

È talmente nuovo che pare l' Ottocento: è il New Deal coi fichi secchi e i green bond, la finanza "ambientalista" che gioca sul verde col solito banco truccato mentre lo Stato fa il guardone (o il palo). Mica il green washing dei cantieri per le bonifiche dei siti inquinati o contro il dissesto idrogeologico. Dice Ursula: "Bisogna essere coerenti nel ridurre la CO2 , ma credo che sia un obiettivo raggiungibile all' interno del Patto di Stabilità". E, dunque, com' è sta Von der Leyen? Greca no, questo è assodato, forse tedesca.

 

 

 

PAOLO GENTILONI URSULA VON DER LEYEN PAOLO GENTILONI URSULA VON DER LEYEN ursula von der leyen incontra giuseppe conte a palazzo chigi 23 ursula von der leyen incontra giuseppe conte a palazzo chigi 23

 

 

Condividi questo articolo

politica

DA DOVE VIENE L'ENNESIMA FIGURACCIA DI CONTE: GIANNI DE GENNARO ALLA PRESIDENZA DELLA POP.BARI, BOCCIATO DALLE REGOLE BCE E DA CARLA RUOCCO (PENSA TE)? - TUTTO PARTE DALLE NOMINE IN LEONARDO, DOVE CONTE AVREBBE VOLUTO PIAZZARE IL SUO PUPILLO ARCURI, E INVECE ZINGA LO HA COSTRETTO A CONFERMARE PROFUMO. A QUEL PUNTO, DE GENNARO NON POTEVA RESTARE AL VERTICE, ESSENDO STATO ANCHE LUI NOMINATO DAL PD (E. LETTA). E CON L'ARRIVO A LEONARDO DEL GENERALE CARTA, DE GENNARO RESTAVA SENZA POLTRONA. ECCO ALLORA CHE…