IL POST DI MAURO BERRUTO (NON DAVERIO): “HO ASPETTATO UN PO’ A SCRIVERE, SPERAVO DI AVER CAPITO MALE. INVECE IL PRIMO MINISTRO DEL REGNO UNITO, INTENDEVA DIRE PROPRIO CIÒ CHE HA DETTO: “ABITUATEVI A PERDERE I VOSTRI CARI”. MR. JOHNSON, MI ASCOLTI BENE. NOI SIAMO ENEA CHE PRENDE SULLE SPALLE ANCHISE, IL SUO VECCHIO E PARALIZZATO PADRE, PER PORTARLO IN SALVO DALL’INCENDIO DI TROIA. NOI SIAMO NANI, FORSE, MA SEDUTI SULLE SPALLE DI QUEI GIGANTI CHE LA GRANDE BELLEZZA DELL’ITALIA L’HANNO MESSA A DISPOSIZIONE DEL MONDO. LEI, MR. JOHNSON, SI È LAUREATO AD OXFORD CON UNA TESI IN STORIA ANTICA, APPASSIONATO DELLA CULTURA DI ROMA. NON CAPENDO E NON IMPARANDO NULLA, TUTTAVIA”

Condividi questo articolo

 

IL POST DI MAURO BERRUTO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ho aspettato un po’ a scrivere, speravo di aver capito male.

Invece il Primo Ministro del Regno Unito, intendeva dire proprio ciò che ha detto: “Abituatevi a perdere i vostri cari”.

BORIS JOHNSON CORONAVIRUS BORIS JOHNSON CORONAVIRUS

 

Boris Johnson si è laureato ad Oxford con una tesi in storia antica.

È uno studioso del mondo classico, appassionato della storia e della cultura di Roma, su cui ha scritto un saggio. Ha persino proposto la reintroduzione del latino nelle scuole pubbliche inglesi.

 

Mr. Johnson, mi ascolti bene.

Noi siamo Enea che prende sulle spalle Anchise, il suo vecchio e paralizzato padre, per portarlo in salvo dall’incendio di Troia, che protegge il figlio Ascanio, terrorizzato e che quella Roma, che Lei tanto ama, l’ha fondata.

boris johnson coronavirus boris johnson coronavirus

Noi siamo Virgilio che quella storia l’ha regalata al mondo.

Noi siamo Gian Lorenzo Bernini che, ventiduenne, quel messaggio l’ha scolpito per l’eternità, nel marmo.

 

Noi siamo nani, forse, ma seduti sulle spalle di quei giganti e di migliaia di altri giganti che la grande bellezza dell’Italia l’hanno messa a disposizione del mondo.

Lei, Mr. Johnson, è semplicemente uno che ci ha studiato.

Non capendo e non imparando nulla, tuttavia.

Take care.

BORIS JOHNSON DISPERATO GUARDA UNA MAPPA DELLA DIFFUSIONE DEL CORONAVIRUS IN ITALIA BORIS JOHNSON DISPERATO GUARDA UNA MAPPA DELLA DIFFUSIONE DEL CORONAVIRUS IN ITALIA

We, Italians.

---- è così la pensa il Philippe Daverio che mangia per solidarietà con i brittons formaggio stilton bevendo gin tonic (in quantità modesta, come raccomanda il mio toubib Hugo)

 

Condividi questo articolo

politica

“GIUSEPPI”, ARRIVANO LE MAZZATE! - VITTORIO FELTRI SENTE ARIA DI RIVOLTA: “LE TENSIONI SOCIALI INFATTI INIZIANO A DILAGARE E C'È IL PERICOLO CHE SFOCINO IN QUALCOSA DI PEGGIORE: IL POPOLO INCAZZATO FA LA RIVOLUZIONE SENZA GUARDARE IN FACCIA NESSUNO. VA VIA DI FORCONI E DI LEGNATE SECONDO ANTICHE E CONSOLIDATE ABITUDINI. OGGI È IL MOMENTO DI TIRARE I REMI IN BARCA ALTRIMENTI QUEI REMI SI SPEZZERANNO SULLA TESTA DELL'EX AVVOCATO DEL POPOLO. NON SI SCHERZA NÉ COL FUOCO NÉ CON LA GENTE IMBUFALITA…”