“FINO A CHE SARÒ CAPO DELLO STATO, LA TURCHIA NON DIRÀ MAI SÌ ALL'AMMISSIONE NELLA NATO DI PAESI CHE SOSTENGONO IL TERRORISMO” – ERDOGAN FA UN BEL PIACERE A PUTIN E S’OPPONE IN MODO PRETESTUOSO ALL’INGRESSO DI SVEZIA E FINLANDIA NELLA NATO: “GLI INCONTRI CON LE LORO DELEGAZIONI NON HANNO RISPETTATO LE ATTESE. HELSINKY E STOCCOLMA CONTINUANO A PERMETTERE CHE TERRORISTI PASSEGGINO PER LE LORO STRADE E A PROTEGGERLI CON LA LORO POLIZIA”

-

Condividi questo articolo


PUTIN ERDOGAN PUTIN ERDOGAN

(ANSA) - "Fino a che Recep Tayyip Erdogan sarà capo dello stato la Turchia non dirà mai sì all'ammissione nella Nato di Paesi che sostengono il terrorismo": lo ha detto il presidente turco riferendosi alla richiesta di adesione all'Alleanza di Svezia e Finlandia. "Purtroppo - ha affermato Erdogan - gli incontri con le delegazioni di Finlandia e Svezia non hanno rispettato le attese. Nessun passo è stato fatto verso le preoccupazioni della Turchia. Helsinky e Stoccolma continuano a permettere che terroristi passeggino per le loro strade e a proteggerli con la loro polizia. Non sono onesti e sinceri", ha aggiunto secondo quanto riporta la Tass

ERDOGAN PUTIN ERDOGAN PUTIN

 

Condividi questo articolo

politica

“ORLANDO È IL CANDIDATO PIÙ AUTOREVOLE, MA LE PROPOSTE DEL SINDACO DI PESARO RICCI MI SEMBRANO LE PIÙ CONVINCENTI” – LA MOSSA DI BETTINI IN VISTA DEL CONGRESSO DEM – IL NIET ALL’APPOGGIO ALLA CANDIDATURA DI LETIZIA MORATTI: “NON SI PUÒ COMBATTERE LA DESTRA, DIVENTANDO DI DESTRA”. E CONTE, ALLORA, PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI DECRETI SICUREZZA? “CONTE HA FATTO UNA SCELTA NETTA E RISCHIOSA QUANDO HA ROTTO IL RAPPORTO CON SALVINI” - SOUMAHORO? SI DEVE RIFLETTERE SU COME VENGONO CERTE VOLTE INCORAGGIATE ED ESALTATE FIGURE DI CUI SI CONOSCE POCO”