“MA QUINDI AGLI STATI GENERALI GIOCHIAMO A BRISCOLA?” – PARLAMENTARI GRILLINI IN RIVOLTA CONTRO CRIMI E CASALEGGIO PER IL VOTO SU MANDATO ZERO E ALLEANZE SULLA PIATTAFORMA ROUSSEAU – LA PACE ARMATA TRA CASALEGGIO (CHE SPINGE LA RAGGI MA NON VUOLE DEROGARE AI DUE MANDATI PER TUTTI) E GRILLO, CHE VORREBBE UN’ALLEANZA PERMANENTE CON IL PD – MA MOLTI DIRIGENTI PENTASTELLATI, BUFFAGNI IN TESTA, SONO INCAZZATI NERI…

-

Condividi questo articolo

 

 

1 – M5S: VOTAZIONI ROUSSEAU SU MANDATO ZERO E ALLEANZE

DAVIDE CASALEGGIO LUIGI DI MAIO VITO CRIMI DAVIDE CASALEGGIO LUIGI DI MAIO VITO CRIMI

Da www.ansa.it

 

E' in corso, fino a venerdì 14 alle 12, la votazione da parte degli iscritti a Rousseau sui due quesiti proposti dal Capo Politico del Movimento 5 Stelle Vito Crimi. Il primo è relativo alla modifica del mandato zero per i consiglieri comunali e il secondo riguarda le alleanze delle liste del Movimento 5 Stelle a livello comunale con i partiti tradizionali.

 

IL VOTO SU ROUSSEAU PER IL MANDATO ZERO E LE ALLEANZE IL VOTO SU ROUSSEAU PER IL MANDATO ZERO E LE ALLEANZE

"Lo trovo un messaggio a livello di metodo molto bello - ha detto la ministra della P.a. Fabiana Dadone -  Non è una ridiscussione su due mandati per tutti, ma di un chiarimento su quella che è la regola del mandato zero. Secondo me è il metodo che merita di essere premiato". Interpellata su quale fosse il suo voto, Dadone ha risposto: "Non per scappare dalla domanda, ma a votazioni aperte da membro di Governo non sento di esprimermi". 

GIUSEPPE CONTE FABIANA DADONE GIUSEPPE CONTE FABIANA DADONE

 

2 – I 5S VOTANO SU RAGGI E PD PARLAMENTARI IN RIVOLTA CONTRO CASALEGGIO E CRIMI

Estratto dell'articolo di Annalisa Cuzzocrea per “la Repubblica”

 

Il commento più divertente, ma sconsolato, arriva alle quattro del pomeriggio nella chat dei deputati del Movimento 5 stelle: «Ma quindi che facciamo, agli Stati generali si gioca a briscola?». Il riferimento è alla votazione che si terrà oggi, alla vigilia di Ferragosto, sul sistema operativo Rousseau.

 

DI MAIO E IL MANDATO ZERO DI MAIO E IL MANDATO ZERO

Un blitz per consentire a Virginia Raggi di ricandidarsi a Roma annullando il suo primo mandato da consigliera comunale, senza però aprire a un terzo mandato per tutti, parlamentari compresi (una cosa che la maggior parte dei dirigenti M5S considera ormai ineludibile).

 

alessandro di battista virginia raggi alessandro di battista virginia raggi

Questa parte della votazione viene incontro soprattutto a Davide Casaleggio, che ha stretto un patto con Raggi, ma che è restìo a cambiare la regola dei due mandati per tutti. E ad Alessandro Di Battista: l' ex deputato tifa per una ricandidatura della sindaca di Roma e non ha bisogna di deroghe ulteriori (...) perché ha un solo mandato alle spalle.

 

DAVIDE CASALEGGIO VIRGINIA RAGGI DAVIDE CASALEGGIO VIRGINIA RAGGI

Lascia invece scontenti molti big e molti parlamentari già alla seconda corsa, anche se (...) il meccanismo sembra quello usato fin qui: si fanno piccoli cambiamenti poco a poco, (...) spingendo gli iscritti (...) ad accettare senza batter ciglio quelli che un tempo venivano ritenuti peccati mortali.

 

GIUSEPPE CONTE INCONTRA BEPPE GRILLO GIUSEPPE CONTE INCONTRA BEPPE GRILLO

«Ogni volta che deroghi a una regola praticamente la cancelli », scrive Buffagni riprendendo una massima attribuita a Gianroberto Casaleggio. E attacca: «Temi, mandati o alleanze con i partiti non sono un argomento da votazione a Ferragosto, ma da Stati generali.Serve serietà». Anche in questo caso, il reggente Vito Crimi si conferma garante di equilibri impossibili.

 

Perché il secondo quesito al voto, quello appunto sulle alleanze, invece che a Casaleggio viene incontro a Grillo, a Conte e al loro desiderio di intese sempre più stabili con il Pd.

STEFANO BUFFAGNI STEFANO BUFFAGNI

 

 

(...) Così, di voto in voto su Rousseau, si cristallizza la situazione attuale: il reggente media tra diverse fazioni, il dibattito si rinvia a data da destinarsi e le decisioni non si sa più neanche chi le prenda.

CARLA RUOCCO ALESSANDRO DI BATTISTSA VIRGINIA RAGGI LUIGI DI MAIO CARLA RUOCCO ALESSANDRO DI BATTISTSA VIRGINIA RAGGI LUIGI DI MAIO LAURA CASTELLI STEFANO BUFFAGNI PAOLA PISANO LAURA CASTELLI STEFANO BUFFAGNI PAOLA PISANO rousseau il sistema operativo rousseau il sistema operativo

 

Condividi questo articolo

politica