“IL PAESE STA ANDANDO NELLA DIREZIONE SBAGLIATA: DOBBIAMO SCEGLIERE UNA NUOVA STRADA” - RON DESANTIS ANNUNCIA VIA TWITTER LA SUA CANDIDATURA ALLE PRIMARIE REPUBBLICANE MA ALCUNI PROBLEMI TECNICI NE RITARDANO LO SHOW E IL SUO AVVERSARIO DONALD TRUMP IRONIZZA: “IL LANCIO SU TWITTER È STATO UN DISASTRO. L'INTERA CAMPAGNA DI DESANCTUS SARÀ UN DISASTRO” - IL GOVERNATORE DELLA FLORIDA PROMETTE: “NESSUNO HA IL DIRITTO DI ARRIVARE NEL NOSTRO PAESE ILLEGALMENTE. SE SARO’ ELETTO, AVREMO IL MURO AL CONFINE CON IL MESSICO”

-

Condividi questo articolo


RON DESANTIS RON DESANTIS

DESANTIS, 'CORRO PER GUIDARE IL GRANDE RITORNO DEGLI USA'

 (ANSA) - NEW YORK, 24 MAG - "Corro per la presidenza per guidare il grande ritorno" degli Stati Uniti. Lo twitta il governatore della Florida, Ron Desantis, allegando al suo cinguettio un video di un minuto e 14 secondi. "Il declino è una scelta, il successo si può ottenere e la libertà è qualcosa per cui combattere", dice DeSantis nel video. Fra pochi minuti il governatore della Florida dovrebbe annunciare la sua discesa in campo in un evento su Twitter insieme a Elon Musk.

 

DESANTIS, GLI USA NELLA DIREZIONE SBAGLIATA, SERVE STRADA NUOVA

RON DESANTIS RON DESANTIS

 (ANSA) - NEW YORK, 24 MAG - "Corro per la presidenza americana. Il Paese sta andando nella direzione sbagliata: dobbiamo scegliere una nuova strada e riportare l'integrità nelle nostre istituzioni". Lo afferma Ron DeSantis annunciando la sua candidatura alle elezioni del 2024, con la quale lancia ufficialmente la sfida nel partito repubblicano a Donald Trump

 

DESANTIS, 'SARÒ ENERGICO E VINCERÒ SE AVRÒ LA NOMINATION'

(ANSA) - NEW YORK, 24 MAG - "Dobbiamo guardare avanti, non indietro". Lo afferma Ron DeSantis, il governatore della Florida ufficialmente candidato alla Casa Bianca. Assicurando che sarà un manager "energico", DeSantis si dice convinto che vincerà le elezioni se otterrà la nomination repubblicana.

RON DESANTIS CON IL SUO LIBRO RON DESANTIS CON IL SUO LIBRO

 

DESANTIS, 'STATUS QUO NON È ACCETTABILE'. E ATTACCA DISNEY

 (ANSA) - NEW YORK, 24 MAG - "Lo status quo non è accettabile". Lo afferma Ron DeSantis annunciando la sua candidatura per il 2024 su un evento con Elon Musk su Twitter, iniziato con quasi mezz'ora di ritardo a causa di problemi tecnici. Rispondendo ad alcune domande il governatore repubblicano della Florida si sofferma sul suo scontro con la Walt Disney. Topolino sta facendo "causa perché vuole ottenere privilegi speciali", mentre ora deve "rispettare le stesse regole che rispettano tutti".

casey e ron desantis casey e ron desantis

 

DESANTIS, 'IO MANTENGO PROMESSE, LO SANNO ANCHE I MIEI CRITICI'

 (ANSA) - NEW YORK, 24 MAG - "Mantengo le promesse, anche i miei critici lo sanno". Lo assicura il governatore della Florida candidato alla Casa Bianca, Ron DeSantis, rispondendo a chi gli chiedeva quali fossero le assicurazioni che poteva offrire su quanto farà della sua agenda rispetto a chi invece si limita a twittare al riguardo.

 

PROBLEMI TECNICI A TWITTER PER L'EVENTO DI RON DESANTIS

 (ANSA) - NEW YORK, 24 MAG - Ci sono problemi tecnici su Twitter per l'atteso annuncio di Ron DeSantis sulla sua candidatura. L'evento insieme a Elon Musk sta subendo infatti disguidi tecnici. Il governatore della Florida è atteso annunciare la sua candidatura per le elezioni del 2024.

 

ron desantis giovane marine ron desantis giovane marine

TRUMP, CAMPAGNA DI DESANTIS SARÀ UN DISASTRO COME IL SUO LANCIO

 (ANSA) - NEW YORK, 24 MAG - "Il lancio su Twitter è stato un disastro. L'intera campagna di DeSanctus sarà un disastro". Lo afferma l'ex presidente americano Donald Trump su Truth, riferendosi all'evento organizzato dal governatore repubblicano Ron DeSantis su Twitter con Elon Musk per annunciare la sua candidatura alle elezioni Usa 2024.

 

DESANTIS, SE ELETTO AVREMO IL MURO AL CONFINE CON IL MESSICO

 (ANSA) - NEW YORK, 24 MAG - "Non terrei Chris Wray come direttore dell'Fbi". Lo afferma Ron DeSantis nel corso di un'intervista a Fox dopo l'annuncio della sua candidatura alle elezioni Usa 2024. Sul fronte dell'immigrazione, il governatore della Florida si impegna a dichiarare dal primo giorno della sua presidenza l'emergenza nazionale. "Nessuno ha il diritto di arrivare nel nostro Paese illegalmente", osserva DeSantis ribadendo che è sua intenzione di costruire il muro al confine con il Messico. "Mobiliteremo tutte le risorse per farlo", mette in evidenza.

casey e ron desantis casey e ron desantis

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

DOVE ABBIAMO GIÀ VISTO LA VERSIONE SPECIALE DELLA FIAT 500 CON CUI GIORGIA MELONI È ARRIVATA SUL PRATO DI BORGO EGNAZIA? È UN MODELLO SPECIALE REALIZZATO DA LAPO ELKANN E BRANDIZZATO “GARAGE ITALIA”. LA PREMIER L’HA USATA MA HA RIMOSSO IL MARCHIO FIAT – A BORDO, INSIEME ALLA DUCETTA, L’INSEPARABILE PATRIZIA SCURTI E IL DI LEI MARITO, NONCHÉ CAPOSCORTA DELLA PREMIER – IL POST DI LAPO: “È UN PIACERE VEDERE IL NOSTRO PRIMO MINISTRO SULLA FIAT 500 SPIAGGINA GARAGE ITALIA DA ME CREATA...”

SCURTI, LA SCORTA DI GIORGIA - SEMPRE "A PROTEZIONE" DELLA MELONI, PATRIZIA SCURTI GIGANTEGGIA PERSINO AL G7 DOVE È...ADDETTA AL PENNARELLO - LA SEGRETARIA PERSONALE DELLA DUCETTA (LE DUE SI ASSOMIGLIANO SEMPRE DI PIU' NEI LINEAMENTI E NEL LOOK) ERA L’UNICA VICINA AL PALCO: AVEVA L'INGRATO COMPITO DI FAR FIRMARE A BIDEN & FRIENDS IL LOGO DEL SUMMIT - IL SOLO CHE LE HA RIVOLTO UN SALUTO, E NON L'HA SCAMBIATA PER UNA HOSTESS, È STATO QUEL GAGA'-COCCODE' DI EMMANUEL MACRON, E LEI HA RICAMBIATO GONGOLANDO – IL SELFIE DELLA DUCETTA CON I FOTOGRAFI: “VI TAGGO TUTTI E FAMO IL POST PIU'…” - VIDEO

LA SORA GIORGIA DOVRÀ FARE PIPPA: SULL'ABORTO MACRON E BIDEN NON HANNO INTENZIONE DI FARE PASSI INDIETRO. IL TOYBOY DELL'ELISEO HA INSERITO IL DIRITTO ALL'INTERRUZIONE DI GRAVIDANZA IN COSTITUZIONE, E "SLEEPY JOE" SI GIOCA LA RIELEZIONE CON IL VOTO DELLE DONNE - IL PASTROCCHIO DELLA SHERPA BELLONI, CHE HA FATTO SCOMPARIRE DALLA BOZZA DELLA DICHIARAZIONE FINALE DEL G7 LA PAROLA "ABORTO", FACENDO UN PASSO INDIETRO RISPETTO AL SUMMIT DEL 2023 IN GIAPPONE, È DIVENTATO UN CASO DIPLOMATICO - FONTI ITALIANE PARLANO DI “UN DISPETTO COSTRUITO AD ARTE DA PARIGI ”

DAGOREPORT! GIORGIA MELONI È NERVOSA: GLI OCCHI DEL MONDO SONO PUNTATI SU DI LEI PER IL G7 A BORGO EGNAZIA. SUL TAVOLO DOSSIER SCOTTANTI, A PARTIRE DALL’UTILIZZO DEGLI ASSET RUSSI CONGELATI PER FINANZIARE L’UCRAINA - MINA VAGANTE PAPA FRANCESCO, ORMAI A BRIGLIE SCIOLTE – DOPO IL G7, CENA INFORMALE A BRUXELLES TRA I LEADER PER LE EURONOMINE: LA DUCETTA ARRIVA DA UNA POSIZIONE DI FORZA, MA UNA PARTE DEL PPE NON VUOLE IL SUO INGRESSO IN  MAGGIORANZA - LA SPACCATURA TRA I POPOLARI TEDESCHI: C'È CHI GUARDA A DESTRA (WEBER-MERZ) E CHI INORRIDISCE ALL'IDEA (IL BAVARESE MARKUS SODER) - IL PD SOGNA UN SOCIALISTA ITALIANO ALLA GUIDA DEL CONSIGLIO EUROPEO: LETTA O GENTILONI? - CAOS IN FRANCIA: MACRON IN GUERRA CON LE PEN MA I GOLLISTI FLIRTANO CON LA VALCHIRIA MARINE