“SE I MINISTRI SONO COLPEVOLI DI CORRUZIONE VANNO TORTURATI” - IL PRESIDENTE DEL BRASILE, JAIR BOLSONARO, HA LA SUA RICETTA PER TENERE LE “MANI PULITE” ALL’ESECUTIVO: “DOVE VI È GOVERNO VI PUÒ ESSERE CORRUZIONE. IN QUESTO CASO APPENDEREMO IL COLPEVOLE AL 'PAU DE ARARA'” - COS’E’? UN METODO DI TORTURA USATO DURANTE LA DITTATURA MILITARE PER APPENDERE A TESTA IN GIÙ I PRIGIONIERI E SOTTOPORLI A SCARICHE ELETTRICHE…

-

Condividi questo articolo

Da https://www.adnkronos.com/

 

jair bolsonaro jair bolsonaro

Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha suggerito che i ministri del suo governo vengano torturati nel caso si rendano colpevoli di corruzione. "Il Brasile sta cambiando, ma è possibile che ci sia corruzione. Dove vi è governo vi può essere corruzione. In questo caso appenderemo il ministro al 'pau de arara', sempre se avrà qualche responsabilità, ovviamente", ha detto Bolsonaro, riferendosi ad un metodo di tortura usato durante la dittatura militare per appendere a testa in giù i prigionieri e sottoporli a scariche elettriche.

Bolsonaro non ha fatto nomi ma le sue parole sono arrivate dopo che è stata aperta una indagine per corruzione contro il suo ministro del Turismo, Alvaro Antonio.

IL METODO DI TORTURA BRASILIANO PAU DE ARARA IL METODO DI TORTURA BRASILIANO PAU DE ARARA

jair bolsonaro all'onu 5 jair bolsonaro all'onu 5

 

Condividi questo articolo

politica

''SIAMO GIÀ 40MILA'' - VIDEO: IL RADUNO DELLE SARDINE A BOLOGNA, CON ZINGARETTI IN PIENA SINDROME DI STOCCOLMA: ''SIETE OSSIGENO PER LA DEMOCRAZIA. DA SOLI SI VA PIÙ VELOCI, INSIEME PIÙ LONTANO''. MA PER MATTIA SANTORI ''È PREMATURO PARLARE DI UN'ALLEANZA CON IL PD. I 5 STELLE CI HANNO CONTATTATO, BONACCINI MAI''. MA POI DICONO ''ALLE ELEZIONI DI DOMENICA CI SARÀ UN PUNTO DI SVOLTA PER FERMARE I SOVRANISTI''. SE NON È ENDORSEMENT QUESTO… E INFATTI IL CANDIDATO MANDA UN ''GRANDE ABBRACCIO''

SI PUÒ AMARE GLI EBREI SENZA DOVER ODIARE I MUSULMANI? PER SALVINI NO - ''GLI EPISODI DI ANTISEMITISMO AUMENTANO PERCHÉ AUMENTANO GLI IMMIGRATI, SPESSO FANATICI ISLAMICI'' - MA IL CAPITONE OGGI È SENZA FRENI: ''CHIEDERÒ ALLA LEGA DI VOTARE A FAVORE DEL MIO PROCESSO. COSÌ I GIUDICI DI SINISTRA FINIRANNO DI ROMPERE LE SCATOLE - E POI BUTTA GIÙ JUNIOR CALLY DA SANREMO: ''CON QUELLE CANZONI NON PUÒ PARTECIPARE'' - O.CAPPELLANI: ''NON SONO LORO CHE SONO EBREI. SONO GLI ALTRI CHE SONO NEGRI''