LUI È TORNATO – BERLUSCONI SI CANDIDA ALLE EUROPEE, E NON È LA #TENYEARSCHALLENGE. L’ANNUNCIO DURANTE UN COMIZIO IN SARDEGNA: “IN CAMPO PER FERMARE QUESTO GOVERNO COME NEL 1994 QUANDO DECISI DI FERMARE I COMUNISTI”

-

Condividi questo articolo

 

 

(ANSA) -  "C'è bisogno di cambiare questo governo, dove una parte è rappresentata dal Movimento Cinquestelle guidato da persone con nessuna esperienza e nessuna competenza. Sono come quei signori della sinistra comunista del '94 in più hanno questo grande difetto". Lo ha dichiarato il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi a Quartu, prima tappa di un tour in Sardegna di due giorni per le elezioni suppletive nel collegio di Cagliari.

 

SILVIO BERLUSCONI ANTONIO TAJANI SILVIO BERLUSCONI ANTONIO TAJANI

 

 

BERLUSCONI, MI CANDIDO A EUROPEE PER RESPONSABILITÀ
(ANSA) -  "Alla bella età che ho, ho deciso per senso di responsabilità di andare in Europa dove manca il pensiero profondo del mondo". Lo ha detto Silvio Berlusconi a Quartu, prima tappa del suo tour elettorale in Sardegna, annunciando la sua candidatura alle Europee del 26 maggio.

 

BERLUSCONI, ALLEANZA GIALLOVERDE NON REGGERÀ A LUNGO  
(ANSA) -  "L'alleanza gialloverde è innaturale e non credo che riuscirà a reggere". Così Silvio Berlusconi a Quartu, prima tappa del tour in Sardegna per le elezioni suppletive. "Anche in Parlamento - sottolinea - ci sono molti fermenti venuti fuori recentemente che mi fanno pensare che questo governo non abbia ancora molto tempo per andare avanti".

 

 

BERLUSCONI 1994 BERLUSCONI 1994 berlusconi salvini berlusconi salvini

 

Condividi questo articolo

politica

“QUALCOSA HA IMPEDITO LA RIEDIZIONE DEL GOVERNO M5S-LEGA CON DI MAIO PREMIER” - NEL LIBRO “LADRI DI DEMOCRAZIA”, PAOLO BECCHI E GIUSEPPE PALMA SVELANO I RETROSCENA DELLA CRISI BALNEARE: “DOMENICA 25 AGOSTO SALVINI CHIAMA MATTARELLA PER  PROPORRE DI MAIO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO. SE IL PRESIDENTE ABBIA INFORMATO DI MAIO NON LO SAPPIAMO. COSÌ COME NON SAPPIAMO SE ABBIA CHIAMATO ZINGARETTI O QUALCUNO VICINO AL SEGRETARIO DEM. FATTO STA CHE IL GIORNO DOPO IL PD APRE D'IMPROVVISO AL M5S SUL NOME DI CONTE COME PRESIDENTE DEL CONSIGLIO…”