DI MAIO IN PEGGIO! DOPO ESSERE RIMASTO FUORI DAL PARLAMENTO LUIGINO SAREBBE STATO MOLLATO CON PUNTUALITA’ SVIZZERA DA VIRGINIA SABA - NON SOLO IL FLOP ELETTORALE, IL MINISTRO DEGLI ESTERI SI TROVEREBBE ANCHE A RACCOGLIERE I COCCI DI UNA RELAZIONE, CON LA GIORNALISTA SARDA, DURATA TRE ANNI E MEZZO - AD ALLONTANARE I DUE I TROPPI IMPEGNI POLITICI DEL MINISTRO - LO STAFF DI DI MAIO SMENTISCE: “TUTTO FALSO”

Condividi questo articolo


Da unionesarda.it

 

luigi di maio virginia saba luigi di maio virginia saba

Sarebbe arrivata al capolinea la storia fra la giornalista Virginia Saba e Luigi Di Maio, con il ministro degli Esteri che dopo il flop elettorale raccoglie anche i cocci di un amore durato tre anni e mezzo.

 

Secondo i meglio informati, ad allontanare i due proprio la creazione del nuovo gruppo parlamentare “Insieme per il futuro”, che avrebbe assorbito troppo l’ex pentastellato, tanto da arrivare alla rottura.

 

 

Virginia, lasciato il suo compagno solo a gestire gli ultimi giorni della campagna elettorale, sarebbe dunque tornata in Sardegna nel suo paese natale, Selargius. E avrebbe già provveduto ad eliminare dai social le foto che la ritraggono con l’ex compagno.

luigi di maio virginia saba 2 luigi di maio virginia saba 2

 

L’amore tra i due scoppiò proprio in terra sarda nel 2019, durante un pranzo elettorale. “Fu un colpo di fulmine”, spiegava allora la giornalista. Che appena un mese fa, in un’intervista rilasciata proprio all’Unione Sarda, parlava del grande affiatamento fra loro, in un amore fatto di “semplicità e leggerezza”, “un dare senza avere sempre qualcosa in cambio”.

 

Ma sulla vicenda interviene lo staff del ministro che “smentisce categoricamente” e aggiunge: “Tutto falso”.

luigi di maio virginia saba luigi di maio virginia saba luigi di maio virginia saba matrimonio marici castelli luigi di maio virginia saba matrimonio marici castelli virginia saba luigi di maio foto di bacco (2) virginia saba luigi di maio foto di bacco (2) DI MAIO SABA DI MAIO SABA virginia saba luigi di maio foto di bacco (6) virginia saba luigi di maio foto di bacco (6) LUIGI DI MAIO VIRGINIA SABA - PUGLIA LUIGI DI MAIO VIRGINIA SABA - PUGLIA di maio virginia saba di maio virginia saba luigi di maio e virginia saba 6 luigi di maio e virginia saba 6 luigi di maio e virginia saba 7 luigi di maio e virginia saba 7 virginia saba luigi di maio foto di bacco virginia saba luigi di maio foto di bacco

 

 

Condividi questo articolo

politica

LAZIO, CHE STRAZIO – GIORGIA MELONI NON HA ANCORA DECISO CHI SARÀ IL CANDIDATO GOVERNATORE NELLA SUA REGIONE. IL TEMPO STRINGE: SI VOTA A FEBBRAIO E I “FRATELLI D’ITALIA” SONO SPACCATI SUL NOME DI FABIO RAMPELLI, DETTO “AEROPLANINO”. LA DUCETTA VORREBBE IMPORLO, MA QUELLO DEL VICEPRESIDENTE DELLA CAMERA, SEPPUR AUTOREVOLE E CONOSCIUTO A ROMA, È UN NOME NON AMATISSIMO (EUFEMISMO) TRA I SUOI – LA SCORSA SETTIMANA “IO SO’ GIORGIA” HA DETTO: “FABIO È IL PIÙ CONOSCIUTO”. E QUALCHE MALIGNO HA AGGIUNTO: “È CONOSCIUTO ANCHE PER LE CATTIVERIE…” - E ALEGGIA LO SPETTRO MICHETTI

TRA PALCO E REALTÀ – IERI ALLA SCALA GLI OCCHI ERANO TUTTI PUNTATI SUL PALCO REALE IN OVERBOOKING. NON ERA MAI STATO COSÌ AFFOLLATO: OLTRE A MATTARELLA E A SALA, HANNO VOLUTO TIMBRARE IL CARTELLINO ANCHE URSULA VON DER LEYEN E LA PREMIER GIORGIA MELONI. L’ULTIMA VOLTA DI UN PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ERA STATA AI TEMPI DEL GOVERNO MONTI, CON NAPOLITANO CAPO DELLO STATO – LA BATTUTA DI DAGO (“IL PALCO CROLLERÀ, SARÀ UNA CASAMICCIOLA”) E IL "SUDOKU" PER ASSEGNARE I POSTI: GLI ACCOMPAGNATORI IN SECONDA FILA, ATTILIO FONTANA IN TERZA…