IL METEO? E' UN PUNTO DI VISTA – SECONDO IL SERVIZIO METEOROLOGICO BRITANNICO, MAGGIO 2024 È STATO IL PIÙ CALDO MAI REGISTRATO NEL REGNO UNITO MA, VISTE LE FREQUENTI PIOGGE E IL FATTO CHE LA GENTE GIRI ANCORA PER LONDRA CON I CAPPOTTI, NESSUNO CI HA CREDUTO - DA DESTRA ACCUSANO DI FALSIFICARE I DATI PER GETTARE NEL PANICO LA POPOLAZIONE E DARE PIÙ FORZA AGLI ALLARMI CLIMATICI - NESSUN COMPLOTTO: IL CIELO NUVOLOSO HA IMPEDITO LA DISPERSIONE DI CALORE E LE TEMPERATURE SI SONO ALZATE...

-

Condividi questo articolo


Estratto dell’articolo di Luigi Ippolito per il “Corriere della Sera”

 

pioggia a londra 3 pioggia a londra 3

Che la meteorologia non fosse una scienza esatta lo avevamo già capito, con le previsioni del tempo che spesso non ci azzeccano neppure da lontano: ma in Inghilterra sta diventando addirittura un terreno di polemica politica e di guerre culturali (come se qui non bastasse un meteo folle e capriccioso di suo).

 

In effetti, l’annuncio la scorsa settimana da parte del Met Office, il servizio meteorologico nazionale, che lo scorso mese di maggio è stato il più caldo della storia in Gran Bretagna è stato accolto dalla gente con incredulità e sbigottimento: qui piove praticamente tutti i giorni, da mesi, e a metà giugno andiamo ancora in giro con cappotti e impermeabili (anche ieri mattina cadeva acqua dal cielo e la temperatura fuori era di 10 gradi, ahimè. E nel pomeriggio questo articolo è stato vergato durante una grandinata da paura).

 

pioggia a londra 1 pioggia a londra 1

A maggio sono state diramate diverse allerte meteo per le piogge torrenziali e la primavera di quest’anno è stata la sesta più bagnata negli ultimi due secoli. Un noto comico ha pertanto chiosato: «Abbiamo avuto il maggio più caldo mai registrato, purché non si tenga conto del tempo reale».

 

E allora? Allora succede che proprio i cieli perennemente coperti hanno impedito la dispersione di calore e dunque le temperature minime notturne sono risultate più alte del solito, 9 gradi invece di 7,8, il che ha fatto salire la media del mese a 13,1, un record (comunque roba da brivido, per chi è abituato a climi mediterranei).

pioggia a londra 2 pioggia a londra 2

 

Tanto è bastato per scatenare i sospetti della destra, da cui sono piovute accuse di «attivismo climatico» all’indirizzo del Met Office, che avrebbe selezionato apposta i dati per dare più forza agli allarmi sul riscaldamento globale. «Il maggio più caldo? Il Met Office è woke sul clima?», ha titolato a tutta pagina nel weekend l’ultraconservatore Daily Telegraph, alludendo alla presa dell’ortodossia ultra-progressista sulle istituzioni culturali. […]

PIOGGIA LONDRA PIOGGIA LONDRA

 

Nessuno nega, ovviamente, la realtà del riscaldamento globale: il problema, secondo il giornale «portavoce» dei conservatori, è che selezionando i dati in maniera tendenziosa si finisce che la gente smette di crederci e pensa che sia tutto un imbroglio. Ovviamente, il servizio meteorologico nega di essere guidato da una agenda politica: «Le insinuazioni secondo cui il Met Office farebbe una selezione incompleta dei dati o che abbia un ruolo nell’attivismo climatico sono semplicemente non vere», ha sostenuto un portavoce. […]

 

Condividi questo articolo

ultimi Dagoreport

CRACK, ALLA FINE TUTTO CROLLERÀ (GIORGIA COMPRESA) - “MONTE DI PIETÀ”, LABIRINTICA E IMPIETOSA MOSTRA DELLO SVIZZERO CHRISTOPH BUCHEL ALLA FONDAZIONE PRADA DI VENEZIA, È UN PRECIPIZIO NELL’ABISSO DEL DENARO. LÀ DOVE COLLASSA LA NOSTRA PATOLOGICA COMPULSIONE DI ACCUMULARE TUTTO E DI PIÙ, TRA CELEBRITÀ DIVORATE DALLA POLVERE DELL OBLIO E STILISTI RIDOTTI A BARZELLETTA, LÀ, IN UN MONDO-PALUDE CHE HA SUCCHIATO TUTTO, TIZIANO E CANALETTO, “MERDA D’ARTISTA” DI MANZONI E LE TELE-VENDITE DI WANNA MARCHI, CARRI ARMATI E BORSETTE TAROCCATE PRADA, L’IMMAGINE CHIAMATA AD ACCOMPAGNARCI ALL’ULTIMA MINZIONE DELL’UMANITÀ, APPOGGIATA DAVANTI AL BAGNO, SOPRA UNA SCATOLA PRONTA PER ESSERE SPEDITA VIA, È LEI, GIORGIA DEI MIRACOLI CHE SORRIDE INCORNICIATA…

DAGOREPORT - FEDEZ E FABIO MARIA DAMATO OUT: MISSIONE COMPIUTA PER MARINA DI GUARDO! LA MAMMA DI CHIARA FERRAGNI IN QUESTI MESI HA RIPETUTO A CHIUNQUE CHE IL PANDORO-GATE E LE SUE CONSEGUENZE ERANO TUTTA COLPA DI FABIO MARIA DAMATO E DI FEDEZ. LA SIGNORA AGGIUNGEVA SOVENTE, CON IMBARAZZO DEGLI ASTANTI, CHE CHIARA AVREBBE DOVUTO SUBITO DIVORZIARE. E COSÌ SARÀ – D’ALTRONDE, CHIARA HA DATO DA VIVERE A TUTTA LA FAMIGLIA MATRIARCALE: DALL’IMPROVVISATA SCRITTRICE MARINA ALLE SORELLE INFLUENCER DI SECONDA FASCIA. DI COSA VIVREBBERO SE LA STELLA DI FAMIGLIA SMETTESSE DI BRILLARE?