E NON LO MANGIAMO UN PORCEDDU ALLA FACCIA DEL COVID? UN GRUPPO DI POLITICI E DIRIGENTI SARDI BECCATI A PRANZO IN UN ALBERGO TERMALE PROPRIO MENTRE L’ISOLA PASSAVA DALLA ZONA ARANCIONE A QUELLA ROSSA - SONO QUASI TUTTI ESPONENTI DELLA GIUNTA DI CENTRODESTRA DI SOLINAS, PER LA FELICITÀ DELL’OPPOSIZIONE - ALL’ARRIVO DELLA FINANZA SONO SCAPPATI COME LADRI: CHI IN BAGNO, CHI USCENDO DALLA PORTA DI SERVIZIO O DILEGUANDOSI NEL PARCO: SOLO 19 SONO STATI IDENTIFICATI...

-

Condividi questo articolo


Alberto Pinna per il “Corriere della Sera

 

christian solinas e flavio briatore christian solinas e flavio briatore

La Sardegna stava per passare dall'arancione al rosso e un gruppo di politici, alti dirigenti della Regione, manager di aziende pubbliche - una quarantina di persone - è stato sorpreso in un albergo termale di Sardara (Medio Campidano). Pranzavano.

 

E all'arrivo della Guardia di finanza una buona metà è riuscita a dileguarsi: 19, identificati, hanno autocertificato «riunione di lavoro», «consultazioni», «disposizioni amministrative». Qualcuno ha azzardato: «Ero lì per salutare amici».

 

christian solinas christian solinas

Verbale delle Fiamme gialle, indagini e sanzione al gestore dell'hotel per aver messo a disposizione il ristorante. La presenza alle terme è stata segnalata da chi aveva notato molte auto nel parcheggio dell'hotel.

 

Fra i partecipanti non ci sono nomi di rilievo nazionale, tutti esponenti regionali della maggioranza di centrodestra che governa la Regione. La Lega si è subito tirata fuori: «Episodio sconveniente, non c'era nessuno dei nostri».

 

MASSIMO ZEDDA MASSIMO ZEDDA

Nel mirino delle opposizioni il governatore Christian Solinas (comunque non presente al pranzo). «Chiedo al presidente - stigmatizza la consigliera 5 Stelle Desirè Manca - di attivarsi affinché i partecipanti al banchetto vengano sanzionati».

 

Rincarano i Progressisti Massimo Zedda e Francesco Agus, che forniscono quasi un identikit dei commensali: «Sarebbe gravissimo se ci fossero persone di stretta fiducia di Solinas, e da lui nominate in enti, aziende, gabinetti, giunte, riuniti a tavola contro ogni regola».

 

christian solinas christian solinas

I nomi di questa «piccola casta in salsa sarda di impuniti» (definizione di Manca e Zedda) sono nel verbale della Guardia di finanza - riservato, per ora - in attesa che le indagini consentano di risalire anche a quella ventina che l'ha fatta franca rifugiandosi nei bagni e uscendo poi dalle porte di servizio, allontanandosi precipitosamente in auto o nascondendosi nella vegetazione del parco.

christian solinas 1 christian solinas 1 eugenio zoffili matteo salvini christian solinas dopo la vittoria del centrodestra in sardegna eugenio zoffili matteo salvini christian solinas dopo la vittoria del centrodestra in sardegna matteo salvini conferenza stampa dopo la vittoria del centrodestra in sardegna 1 matteo salvini conferenza stampa dopo la vittoria del centrodestra in sardegna 1 CHRISTIAN SOLINAS CHRISTIAN SOLINAS

 

Condividi questo articolo

politica

ALLARME ROSSO PER ENRICHETTO LETTA - UN SONDAGGIO RISERVATISSIMO BOCCIA LA LINEA DEL NEO SEGRETARIO DEL PD (DALLO IUS SOLI AL TWEET PRO FEDEZ) - INTANTO, IL CENTRODESTRA SEMBRA AVER TROVATO LA QUADRA. A UN CENNO POSITIVO DI GIORGIA MELONI, BERTOLASO A ROMA E ALBERTINI A MILANO ACCETTEREBBERO LA CANDIDATURA – NELLE RILEVAZIONI, BERTOLASO RISULTA VINCENTE SU ZINGARETTI, ALBERTINI SU SALA. IDEM DAMILANO SU LO RUSSO A TORINO. ECCO PERCHÉ ENRICHETTO HA QUALCHE BUON MOTIVO PER NON STARE SERENO