PERCHE’ SALVINI NON ASCOLTA I MEDICI? IERI A FORMELLO AVEVA CONFESSATO TRA IL BRUSIO DELLA PLATEA: "CI TENGO AD ESSERE QUI ANCHE SE UN PO' DOLORANTE E UN PO' FEBBRICITANTE"- POCO PRIMA IL LEADER LEGHISTA AVEVA SPIEGATO CHE IL MEDICO GLI AVEVA CONSIGLIATO DI STARE A CASA. MA LUI NON AVREBBE RINUNCIATO AD ANDARE ALL'INCONTRO POLITICO: "OGGI LA GIORNATA NON È PARTITA BENISSIMO, SONO STATO DUE ORE ATTACCATO AL CORTISONE E QUANDO MI SONO ALZATO IL MEDICO MI HA DETTO, LEI ADESSO VA A CASA. E IO GLI HO RISPOSTO…” - OGGI LA PRECISAZIONE DI SALVINI: "HO FATTO IL TEST. SONO NEGATIVO AL COVID. SOLO TORCICOLLO"

-

Condividi questo articolo

Giuseppe Scarpa per www.ilmessaggero.it

 

salvini salvini

«Ci tengo ad essere qui anche se un po' dolorante e un po' febbricitante». Esordisce così Matteo Salvini durante la manifestazione politico culturale “Itaca 20.20”, un viaggio tra le idee. Una tre giorni di incontri con esponenti della politica. Ieri la tappa con il capo della Lega era a Formello.

 

Quando il leader del Carroccio ammette di avere qualche linea di febbre si alza un leggero brusio in platea. Oggi quando si parla di febbre, si ha subito paura di aver contratto il coronavirus.

 

salvini salvini

Poco prima Salvini aveva spiegato che il medico gli aveva consigliato di stare a casa. Ma lui non avrebbe rinunciato ad andare all'incontro politico. Ecco cosa ha detto: «Oggi la giornata non è partita benissimo, sono stato due ore attaccato al cortisone e quando mi sono alzato il medico mi ha detto, lei adesso va a casa. E io gli ho risposto si prima vado ad Anguillara Sabazia, poi a Formello e termino a Terracina. Ma la sera vengo a casa».

salvini salvini

 

Condividi questo articolo

politica

FERMI TUTTI! “NOI NON SIAMO D'ACCORDO CON CONTE”, PAROLA DI TRAVAGLIO – PERO': ‘’CONTE HA USATO LE PAROLE E I TONI GIUSTI PER LANCIARE L'ALLARME SENZA DIFFONDERE ALLARMISMO” – SULLE DEMENTE CHIUSURA DI CINEMA E TEATRI, ECCO IL COLPO DI GENIO DI MARCOLINO: VISTO CHE LA GENTE DURANTE IL GIORNO NON HA UN CAZZO DA FARE: “PERCHÈ NON TENERLI APERTI ALMENO FINO ALLE 18?” – ALLA FINE, GRIDA AL ''GOMPLODDO'': “CHI SONO GLI SCIENZIATI O I POLITICI FENOMENI CHE HANNO SUGGERITO MISURE TANTO IRRAZIONALI E FORSE CONTROPRODUCENTI, CHE FINO A TRE GIORNI FA CONTE NON VOLEVA NEPPURE SENTIR EVOCARE?” - PERCHÉ NON PROVA A DOMANDARGLIELO?