LA POLITICA SPEZZA IL CUORE – LA MERKEL E LA TRESCA DAGO-RIVELATA DEL MARITO CON UNA EX ALLIEVA E’ STATA L’ORIGINE DEI MISTERIOSI TREMORI DELLA EX CANCELLIERA CHE EBBE UN CROLLO NERVOSO - NEL SUO LIBRO "DONNE AL POTERE" BRUNO VESPA SCODELLA ALCUNE PERLE SU 35 SIGNORE DI PALAZZO: "CASELLATI AL QUIRINALE NON L'HA VOLUTA FORZA ITALIA, IL SUO PARTITO – "LA MELONI? UN’INCENDIARIA. DA PICCOLA DIEDE FUOCO A CASA" – "LA DE FILIPPI TROVO’ COSTANZO “CAFONE E BORIOSO”, MARINA BERLUSCONI VOLEVA DIVENTARE VETERINARIA" - LA STORIA DI COME FEDEZ HA RIMORCHIATO LA FERRAGNI: “CHIARA, LIMONIAMO”

-

Condividi questo articolo


Estratti da “Donne al potere”, di Bruno Vespa (ed. Rai Libri), pubblicati da “Libero quotidiano”

 

ELISABETTA CASELLATI

casellati casellati

La donna "quirinabile" per eccellenza era Maria Elisabetta Alberti Casellati, prima donna Presidente del Senato. Storica militante in Forza Italia. Il centrodestra per la prima volta aveva la maggioranza relativa dei grandi elettori.

 

Dunque? Il problema è che una persona di centrodestra non doveva andare al Quirinale. Perché non la voleva il centrosinistra? Sì, ma anche perché non l'ha voluta innanzitutto Forza Italia, il suo partito. (...) Poiché la vendetta è un piatto che si mangia freddo, non è affatto da escludere che, alle elezioni del 2023, il Presidente uscente del Senato si presenti in un'altra lista del centrodestra.

 

GIORGIA MELONI

Giorgia Meloni ha un carattere fumantino, direi incendiario. Ne dette prova a tre anni. Abitava in un quartiere elegante di Roma Nord, la Camilluccia. Un pomeriggio, insieme con la sorella Arianna (alla quale è legatissima), costruì nella loro stanza una capanna riempiendola di giocattoli e leccornie.

meloni meloni

 

Poiché le due bambine avevano programmato la festicciola di sera, si procurarono una candela e l'accesero. Ma erano le quattro del pomeriggio e le due sorelle aspettarono che facesse buio guardando in un'altra stanza i cartoni animati. Dopo un po', l'appartamento fu scosso da un boato. La capanna aveva preso fuoco, con essa la camera da letto e via via tutto l'appartamento. Così la famigliola si trovò senza casa.

 

FABIOLA GIANNOTTI

Punto primo. La sua passione sono le scarpe. Le dico che fa un po' di concorrenza a Imelda Marcos, la moglie del dittatore filippino che ne possedeva 2700 paia... Sorride: «Non esageriamo. Ho sempre detto che lo scienziato non si chiude in una torre d'avorio a lavorare con le provette. È una persona comune. A me piace fare shopping e ogni tanto compro scarpe». Tacco alto o ballerine? «Ballerine rasoterra, assolutamente. Tacchi una volta all'anno».

bruno vespa cover bruno vespa cover

 

ILARIA CAPUA

 Ilaria Capua è diventata Ilaria Capua perché da ragazza è scappata di casa. Oddio, le cose non sono andate esattamente così, ma quasi. Figlia di un avvocato, a 17 anni e due mesi Ilaria ha preso la maturità e s' è posto il problema di dove fare l'università. (...) Ilaria aveva trovato intanto il suo compagno di vita.

 

Si chiama Richard, è scozzese. (...) Quando Ilaria lo incontrò nel 2002 era astemio. In partenza per la Georgia, lei gli concesse pochi minuti a Padova per parlarle di coronavirus e lo liquidò senza interesse. Diretta a un convegno a Brema e dirottata a Francoforte, mentre era in fila per l'imbarco, guardando per terra vide che il suo vicino aveva un bel paio di scarpe. Risalì verso il volto: era Richard.

 

marina berlusconi marina berlusconi

Lei lo riconobbe, lui no. Andavano allo stesso convegno. Lui la raggiunse al bar dell'albergo. Lei costrinse lui, astemio, a bere un bicchiere di vino rosso. Lui, sull'orlo dell'ubriachezza, suonò magnificamente il pianoforte. Si scambiarono i numeri di cellulare.

 

MARINA BERLUSCONI

Marina Berlusconi voleva diventare veterinaria: «Ho sempre amato molto i cani», mi disse un giorno, «e comunque non pensavo di lavorare nelle aziende di mio padre». Dopo il liceo andò a fare la commessa in Inghilterra (a Bournemouth, nel Sud) per migliorare l'inglese e fare un po' d'esperienza di vita normale.

 

angela merkel primo marito angela merkel primo marito

«Lavoravo in un negozio di abbigliamento. Ero l'unica non assunta, la prima ad arrivare alle 7.30 per fare le pulizie e l'ultima ad andar via alle 17, dopo aver rimesso in ordine tutto». Che faceva? «Sistemavo gli spilli agli abiti delle clienti, per le modifiche».

 

MIUCCIA PRADA

Carattere spigoloso, dicono che non saluti mai, né dalla barca, il che fa stizzirei ricchi natanti vicini di largo, né alle sue sfilate. Al massimo mette fuori mezza faccia e un timido sorriso di quattro secondi. (...) Ma in privato, Miuccia è un'altra persona: simpatica, volutamente sotto tono, molte cose straordinarie da raccontare, alle quali attinge con garbo, senza sommergerti.

 

GRETA THUNBERG

Greta Thunberg appare come un automa programmato a leader. Il suo sguardo è fermo, arrabbiato, a tratti cattivo. Non sorride mai. Di lei si sa che vive di rinunce e non ne viene turbata, non contempla frivolezze. Le rimbalza ogni insulto. (...) Greta è un personaggio forte, anche inquietante. (...) Diciamola semplice, ha iniziato come una bambina molto incazzata che ha avuto la fortunae il privilegio di poter scioperare senza che nessuno abbia potuto biasimare il suo gesto.

Chiara Ferragni compleanno a Palermo Chiara Ferragni compleanno a Palermo

 

CHIARA FERRAGNI

 

Chiara ha gusto, un buon guardaroba, anche capi vintage, è bella, senza essere stratosferica. Non si dica di lei una ragazza "acqua e sapone", perché non lo è mai stata. Secondo noi, eccezion fatta nel bagno, non si è mai vista struccata in nessun altro luogo della casa e fuori, ma di fatto è davvero carina, faccia da liceale perbene (...).

 

Quand'è che Chiara incontra Fedez, il suo raviolo, così lo chiama nell'intimità? Nel dicembre 2015, a casa di amici. Lei lo trova "figo e intelligente". (...) Quando esce il singolo Vorrei ma non posto di J-Axe Fedez, gli amici di Chiara le riferiscono della citazione che Fedez fa sul cane di lei. A Chiara quella rima piace, al punto che se la gioca postando un video dove lei la canta. Fedez le manda uno Snap (fotografia o video di 10 secondi) con scritto "Chiara, limoniamo?".

 

MARIA DE FILIPPI

ANGELA MERKEL CON IL MARITO ANGELA MERKEL CON IL MARITO

Maria a cinque anni si trasferisce a Pavia con la mamma Giuseppina, severa insegnante di italiano, latino e greco, il papà Giovanni, detto "Dodone", missino convinto, estimatore di Giorgio Almirante.(...) Quando si conobbero, Maria e Maurizio (Costanzo,ndr) non si trovarono proprio simpatici. (...) Maurizio con lei non fu proprio carino, anzi non le risparmiò bordate sulla carenza di professionalità. A lei lui parve alquanto "cafone e borioso".

 

REGINA ELISABETTA

Quando parte ha il suo medico personale dotato di defribillatore, farmaci e una sacca del Suo sangue. I bagagli firmati dal brand britannico Globe-Trotter contrassegnati da etichetta gialla, sul beauty-case la scritta "The Queen", contengono carta igienica marca Andrex, che vanta un mandato reale dal 1978, sigillata con adesivi che solo lei può rompere. Almeno trenta abiti immacolati riposti in custodie protettive: tra questi un outfit rigorosamente nero se dovesse verificarsi un evento tragico in famiglia.

 

ANGELA MERKEL CON IL MARITO JOACHIM SAUER ANGELA MERKEL CON IL MARITO JOACHIM SAUER

ANGELA MERKEL

Quella che sarebbe stata a lungo la leader più influente del mondo, da giovane non dette il minimo segno di distinzione. Il suo biografo racconta che né docenti, né compagni d'università avrebbero scommesso un soldo sul successo di Angela, brava, tuttavia, nell'acquisire ruoli rilevanti dell'organizzazione giovanile comunista.

 

regina elisabetta senza bastone 3 regina elisabetta senza bastone 3

 In un libro pubblicato nel 2013 Ralf Georg Reuth e Günther Lachmann la descrivono come responsabile del settore "agitazione e propaganda" del movimento giovanile comunista, favorevole a "un socialismo democratico in una Germania Est indipendente". Il sogno di una Germania unita non la sfiorava nemmeno.

 

 (...) Dopo aver lasciato la cancelleria, Angela Merkel si è trovata probabilmente sola anche nella vita privata. Il secondo marito, Joachim Sauer, autorevole professore di chimica quantistica, ha accettato un incarico all'università di Torino. Si è parlato della tresca del professore con un'allieva negli anni scorsi, addirittura con conseguenze sul sistema nervoso della donna più potente del mondo. a cura di Gianluca Veneziani

fedez e gigi hadid al met gala 2022 1 fedez e gigi hadid al met gala 2022 1 chiara ferragni e fedez al met gala 2022 9 chiara ferragni e fedez al met gala 2022 9 tweet su zelensky a porta a porta 2 tweet su zelensky a porta a porta 2 ZELENSKY E BRUNO VESPA ZELENSKY E BRUNO VESPA ZELENSKY E BRUNO VESPA ZELENSKY E BRUNO VESPA ZELENSKY E BRUNO VESPA ZELENSKY E BRUNO VESPA fedez e gigi hadid al met gala 2022 2 fedez e gigi hadid al met gala 2022 2

 

Condividi questo articolo

politica

POSTA! - CARO DAGO, MA COM’È CHE, CON L’AVVICINARSI DELLE ELEZIONI, REPORT ET SIMILIA ESCONO CON INCREDIBILI SCOOP (SU FATTI DI 30 ANNI FA!) SU “FASCISTI”, “ESTREMISTI DI DESTRA”, STRAGI, SERVIZI SEGRETI (POI COSÌ SEGRETISSIMI NON SEMBRANO, VISTO CHE LI “BUCANO” TUTTI), “DEPISTAGGI” E VIA ANDANDO? AH, SAPERLO! - VAIOLO DELLE SCIMMIE, IL VIROLOGO MASSIMO GALLI TENTA LA "BURIONATA" ("IN ITALIA IL COVID NON CIRCOLA. IL RISCHIO È ZERO") : "LA MALATTIA RESTERÀ UN FENOMENO CONTENUTO"...

LA SEDIA VUOTA DI PALERMO GRIDA VENDETTA - IL CANDIDATO SINDACO DEL CENTRODESTRA ROBERTO LAGALLA DISERTA LE CELEBRAZIONI PER I 30 ANNI DALLA STRAGE DI CAPACI CONTRO "LE FEROCI PAROLE" DI PIF E MARIA FALCONE – I DUE SI ERANO CHIESTI: È POSSIBILE CHE, A 30 ANNI DA CAPACI E VIA D'AMELIO, UN CANDIDATO SINDACO (ROBERTO LAGALLA) DEBBA ESSERE LA RISULTANTE POLITICA DI UN "LODO" CHE HA VISTO COME SUOI ARCHITETTI CUFFARO E DELL'UTRI, ENTRAMBI CONDANNATI IN VIA DEFINITIVA E REDUCI DALL'AVER SCONTATO PENE DETENTIVE PER REATI DI MAFIA?