POSTA! - C'È STATO UN TEMPO IN CUI QUELLA CHE DEFINISCONO MOLESTIA A BLANCO, ERA CONSIDERATA UNA CORTESIA – CARO DAGO, STAI UN PO' A VEDERE CHE LA POLITICA, AL SOLITO, SARÀ ANTICIPATA DALLE TENDENZE MAGNERECCE. E QUEST'ESTATE SARÀ MOLTO COOL L'APERITIVO CON "MELONE E SOTTI-LETTA". E I “CAPITONI” FINIRANNO DRITTI IN PADELLA…

-

Condividi questo articolo


Riceviamo e pubblichiamo:

 

Lettera 1

Olaf Scholz E Vladimir Putin Olaf Scholz E Vladimir Putin

Caro Dago, Ucraina-Russia, Scholz: "Putin non vincerà la guerra". Chissà se è riuscito a leggere direttamente la mano di Vladimir o se ha dovuto accontentarsi dei fondi di caffè...

 

Lino

 

Lettera 2

Caro Dago, Afghanistan, presentatori tv si coprono il volto in sostegno alle colleghe. È strano che non facciamo altrettanto anche giornaliste e giornalisti americani liberal per protestare contro Joe Biden per la situazione in cui ha abbandonato le donne afghane.

 

Afghanistan Afghanistan

S.L.

 

Lettera 3

Caro Dago, i Paesi della Nato avrebbero raggiunto un accordo per non fornire all'Ucraina blindati e aerei da combattimento.

 

Gli Alleati temono che la Russia possa vedere la fornitura come un'entrata in guerra e prendere contromisure. Ma per davvero? E come gli sarà venuta un'idea così bizzarra? Fino ad oggi non ci hanno sempre raccontato che mandavano missili, armi e munizioni per la pace?

 

Fabrizio Mayer

giuseppe conte beppe grillo giuseppe conte beppe grillo

 

Lettera 4

Caro Dago, ora che la "sbornia" grillina sembra passata si ricordano con maggiore criticità le "spese" degli anticasta grillini; senza fare nomi perché gli esclusi si offenderebbero, ricordiamo le spese di carburante di una portavoce che con quella cifra avrebbe fatto il giro dell'equatore, oppure le spese di taxi sufficienti per andare a New York e tornare, poi le enormi spese telefoniche (con telefono istituzionale e le tariffe fisse); senza dimenticare parenti amici compagni assunti come assistenti!

 

ESULTANZA PER LA CONDANNA DI DEREK CHAUVIN PER LA MORTE DI GEORGE FLOYD ESULTANZA PER LA CONDANNA DI DEREK CHAUVIN PER LA MORTE DI GEORGE FLOYD

Insomma siamo alle solite...i furbetti dell'anticasta presi con le dita nella marmellata! Se ne ricorderanno gli elettori? Stavolta penso proprio di sì...

FB

 

 

Lettera 5

Mariupol, per l'informazione ufficiale della Russia i civili sono stati liberati... dalla vita

 

Fabio

 

Lettera 6

Caro Dago, a due anni dall'uccisione di George Floyd, l'afroamericano soffocato da un agente a Minneapolis con un ginocchio tenuto per svariati minuti premuto sul collo, il presidente americano Joe Biden ha firmato un ordine esecutivo che ordina alle agenzie federali di rivedere le prassi sull'uso della forza. Un'autentica sorpresa! Come dire che il poliziotto stava solo applicando le regole di ingaggio assegnate?

dmytro kuleba 7 dmytro kuleba 7

 

Ettore Banchi

 

Lettera 7

Caro Dago, Forum di Davos,  il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba  smentisce Zelensky: "Non abbiamo precondizioni per la ripresa dei negoziati". Draghi è un uomo fortunato ad avere agli Esteri un bravo soldatino come Luigi Di Maio che non si azzarda a tirargli colpi bassi!

 

P.F.V.

 

Lettera 8

sparatoria alla robb elementary in texas 5 sparatoria alla robb elementary in texas 5

Caro Dago, la strage in Texas : elementary Biden.

 

Saluti, Labond

 

Lettera 9

Caro Dago, Salvini: "Cambiare la legge elettorale a pochi mesi dal voto è poco rispettoso verso i cittadini italiani". Anche farci andare a votare è poco rispettoso. Visto che poi, a urne chiuse, i partiti fanno accordi con chi in campagna elettorale era avversario.

 

Oreste Grante

 

Lettera 10

JOE BIDEN TORNA IN AMERICA DOPO IL VIAGGIO IN ASIA JOE BIDEN TORNA IN AMERICA DOPO IL VIAGGIO IN ASIA

Tutti, da Biden commander-in-chief al feldmaresciallo von der Leyen, sul piede di guerra contro la Russia, che va 'democratizzata'... Non che manchino Paesi da 'convertire', ma una Russia deputinizzata è un boccone prelibato: e tolto di mezzo l'ingombro, la Russia sia smembrata e i grandi gruppi oligarchici occidentali ne facciano uno spezzatino da lottizzare fra gente del mestiere. Ma, almeno, fatto questo, la N.A.T.O.si scioglierà o gli U.S.A. continueranno a disporre di 853 basi di terra e di mare, stazioni di intercettazioni radio, oltre alle centrali di intelligence, sparse in tutto il mondo e a spendere un terzo del budget militare mondiale? Tanto per sapere da chi vengono le minacce alla pace.

Raider

sparatoria alla robb elementary in texas 4 sparatoria alla robb elementary in texas 4

 

Lettera 11

Mio amato Dago,

stai un po' a vedere che la politica, al solito, sarà anticipata dalle tendenze magnerecce.

E quest'estate sarà molto cool l'aperitivo con "Melone e sotti-Letta". E i capitoni finiranno dritti in padella!

Besos,

Sergius

 

Lettera 12

Caro Dago, Ucraina,  Zelensky: "Nessun cambiamento sui confini in cambio del cessate il fuoco". La storia è piena di personaggi che non volevano rassegnarsi a cedere sui confini. Vuol dire che subirà il primo senza avere il contentino del secondo.

 

Ezra Martin

 

Lettera 13

Dopo il trionfo giallorosso, altri onori europei per l'Italia. Nel triangolare tra soci di cooperative la coop Baristi di Orvieto si è aggiudicata anche essa un prestigioso portaombrelli battendo nel torneo triangolare la rumena coop di infermieri "Drakul" di Timisoara, e la coop di pescatori di frodo del Baltico "Salme e Salmoni". I valorosi umbri sono attesi oggi al Quirinale. Luigi Contreas-Roma

nikita kruscev john fitzgerald kennedy 1 nikita kruscev john fitzgerald kennedy 1

 

Lettera 14

Caro Dago, strage nella scuola in Texas, Joe Biden dice stop alle armi? Ripete solo quello che ha sentito dire per 4 anni da Obama, quando era il suo vice alla Casa Bianca. Poi, come Barack, non farà assolutamente nulla.

 

Nereo Villa

 

Lettera 15

Caro Dago, strage nella scuola in Texas, Joe Biden dice basta alle armi? Ripete solo quello che ha sentito dire per 8 anni da Obama quando era il suo vice alla Casa Bianca. Poi, come Barack, non farà assolutamente nulla.

 

le foto del brindisi che incastrano boris johnson 1 le foto del brindisi che incastrano boris johnson 1

Nereo Villa

 

Lettera 16

Caro Dago, lo dico provocatoriamente (nemmeno tanto) ma ai politici che hanno la responsabilità del Paese non sarebbe opportuno un esame per accertarne le facoltà mentali? La domanda nasce dal comportamento di alcuni uomini di governo (?) che rischiano di far perdere all' Italia 200 mld del PNRR...

FB

 

Lettera 17

boris johnson. boris johnson.

Caro Dago, Nina Krushcheva, pronipote dell'ex leader sovietico Nikita Kruscev: "Mio nonno e Kennedy non sarebbero mai arrivati a un'escalation così. E l'Ucraina sarebbe stata salvata". Vero. Ma adesso c'è Joe Biden, che l'escalation sarebbe riuscito a farla anche con Madre Teresa di Calcutta!

 

Camillo Geronimus

 

Lettera 18

Caro Dago, il governo di Londra lancia un piano da 17 miliardi di euro contro il caro-vita. Ottimo. Ma per avere accesso non sarà mica obbligatorio frequentare i party di Downing Street?

 

Lucio Breve

 

mario draghi alla bocconi all evento in memoria di alesina 4 mario draghi alla bocconi all evento in memoria di alesina 4

Lettera 19

Caro Dago, Draghi: "Oltre 1.200 morti sul lavoro nel 2021, tanto da fare su sicurezza". Ma certo, non è urgente. Farà chi verrà dopo...

 

Theo

 

Lettera 20

La pubblicita è piena di prodotti cinesi. Tutto cio che ci serve o si usa in ogni tipo di produzione viene proposto da aziende cinesi. Pare sia arrivato il momento di metterci freno. Non solo con dazi protettivi ma proprio creando una mentalità di rifiuto. Altrimenti, tutto i nostri soldi finranno in tasche cinesi, non bastando quelli che lavorano qui da noi e portano i soldi in Cina.  DOPO LA GUERRA IN CRIMEA AVREMO,PAGATA CON I NOSTRI SOLDI, LA GUERRA TRA CINA E RUSSIA PER LA RICONQUISTA DELLA SIBERIA.

CIRIACO DE MITA E SERGIO MATTARELLA CIRIACO DE MITA E SERGIO MATTARELLA

> DISTINTISALUTI   GB ONETO

 

Lettera 21

Eterno Ciriaco De Mita

 

Da De Mita ho imparato la lezione sull’amore di Socrate: l’uomo essere mortale può generare qualcosa di immortale. Perché De Mita era sì un uomo di parola, ma non della parola dei sofisti che si avvita e si incastra girando su se stessa, ma della parola che genera pensiero e vigore nell’azione.

 

ciriaco de mita e bettino craxi ciriaco de mita e bettino craxi

Andavo con mio padre ai noiosissimi convegni politici di provincia, ma quando prendeva la parola De Mita, la sua voce si incarnava oltre i confini del tempo e dello spazio, con spirito pedagogico plasmava, informava (nel senso di “dare forma”) lo spirito degli uditori presenti. A riprova di ciò, oggi, nel giorno del suo commiato, molti lo ricordando come padre putativo. Generati da verbo.

Negri da Brusciano

 

vladimir putin vladimir putin

Lettera 22

C'è stato un tempo in cui quella che definiscono molestia a Blanco, era considerata una cortesia.

 

Fabio

 

Lettera 23

Esimio Dago,

ipotesi "trimurti" pentastellata alle prossime elezioni politiche (lista Conte, lista Orsini, lista Di Battista che corrono separatamente). Con l'attuale soglia di sbarramento al 4%, da "trimurti" a "tre morti" il passo è breve.

Bobo

 

Lettera 24

Caro Dago, l'84,3% degli italiani è preoccupato dalla possibilità di un conflitto mondiale. E quindi meno preoccupati per una possibile guerra "solo" tra Russia e Ue?

 

roma feyenoord 5 roma feyenoord 5

Antonello Risorta

 

Lettera 25

Stimato Dago,

 

secondo quelli che hanno portato il cacio a Roma, avremmo vinto la Coppa delle... Seghe. Lo sfottò, del resto, ci sta tutto, ma perché allora gli emeriti caciottari hanno gufato per settimane, facendo il tifo per il Feyenoord?

CIRIACO DE MITA BRUNO TABACCI CIRIACO DE MITA BRUNO TABACCI Ciriaco De Mita Ciriaco De Mita roma feyenoord 7 roma feyenoord 7

 

Giancarlo Lehner

 

 

Condividi questo articolo

politica

“ZELENSKY HA CAPITO CHE I POPOLI, E I LORO LEADER, SEGUONO PIÙ LE PASSIONI CHE GLI INTERESSI” – DOMENICO QUIRICO: “IL SUO GRIMALDELLO È STATA LA COLPEVOLIZZAZIONE SISTEMATICA DELL'OCCIDENTE. IL MECCANISMO DELLE PASSIONI INNESCATO DALL'ATTORE-PRESIDENTE È INFERNALE. PIÙ AUMENTA IL LIVELLO DEL NOSTRO AIUTO PIÙ CRESCONO LE SUE AMBIZIONI, PIÙ LA GUERRA SI PROLUNGA PIÙ SI ALLARGANO I CONTORNI DI UNA VITTORIA PER LUI ACCETTABILE. SE CONTASSERO DAVVERO GLI INTERESSI L'OCCIDENTE DOVREBBE CERCARE DI AVERE ECCELLENTI RAPPORTI CON PUTIN. MA ZELENSKY HA COLTO IL FATTO CHE NEI PAESI DEMOCRATICI È LA DEBOLEZZA DELLE IDEOLOGIE E DELLE ISTITUZIONI A RIDAR FORZA ALLE PASSIONI”

UN RIMBAM-BIDEN ALLA CASA BIANCA - DURANTE UNA RIUNIONE CON ALCUNI VERTICI DELL'INDUSTRIA DELL'EOLICO, IL PRESIDENTE AMERICANO HA INAVVERTITAMENTE MOSTRATO UN FOGLIETTO, PREDISPOSTO DALLO STAFF, CON TUTTE LE ISTRUZIONI DETTAGLIATE: “SIEDITI AL TUO POSTO”, “LIMITA I COMMENTI A DUE MINUTI”, “FAI UNA DOMANDA” A TIZIO, “RINGRAZIA I PARTECIPANTI”, “ESCI” – UN LISTINO DI ORDINI COME SI FAREBBE CON UN BIMBO UN PO’ DISCOLO O CON UN NONNO UN PO’ RINCO - I VUOTI DI MEMORIA DI “SLEEPY JOE” METTONO IN ALLARME IL PENTAGONO…

CORSO DI SCISSIONISMO RAPIDO DI CLEMENTE MASTELLA – “ANCHE DA SOLI, SE CI METTESSIMO INSIEME, DI MAIO E IO POTREMMO PURE ARRIVARE AL 5 PER CENTO. POI C'È SENZ' ALTRO MATTEO RENZI. SE GIÀ SIAMO QUESTI TRE, POSSIAMO IMMAGINARE DI COINVOLGERE UNA RETE DI SINDACI - UNO SPAZIO PER IL CENTRO PUÒ ARRIVARE ANCHE AL 10 PER CENTO - LA SINISTRA, L'ULTIMA VOLTA CHE HA VINTO LE ELEZIONI POLITICHE, ERA ALLEATA CON ME. PARTENDO DALLA CAMPANIA, DI MAIO E IO, SE TUTTO ANDASSE MALISSIMO, POTREMMO PRENDERE QUATTRO/CINQUE SENATORI. VORREBBE DIRE CHE OGNI GOVERNO CHE PUÒ NASCERE, NASCE SOLO SE PASSA PRIMA DA NOI...”