QUESTO SI' CHE E' FARE TURISMO! - TANA PER LA NEO ASSESSORA AL TURISMO DI NAPOLI, ELEONORA DE MAJO, PALADINA DELLA BATTAGLIA CONTRO L'INVASIONE DI VISITATORI NEL CENTRO STORICO: HA SFRUTTATO LA SUA CASA PER OSPITARE I TURISTI - “CI PAGAVO IL MUTUO. NON CI VEDO NULLA DI CONTRADDITTORIO SE LO FAI NELLA CASA DOVE RISIEDI E PAGHI LE TASSE. IL PROBLEMA È CHI GESTISCE DIECI APPARTAMENTI…”

-

Condividi questo articolo

Alessio Gemma per "la Repubblica"

 

eleonora de majo e luigi de magistris 2 eleonora de majo e luigi de magistris 2

Una stanza da fittare ai turisti nella propria abitazione. Stile casa vacanza, con la formula dell' affittacamere: il modo ormai più diffuso per guadagnare in una città senza lavoro.

Ci ha provato anche l' attuale assessora al Turismo Eleonora de Majo, nominata un mese fa in giunta dal sindaco Luigi de Magistris.

 

eleonora de majo 6 eleonora de majo 6

Sì, l' ex consigliera di Dema, attivista del centro sociale Insurgencia, paladina della battaglia contro l' invasione di visitatori nel centro storico, ha sfruttato la sua casa in zona Decumani per ospitare i turisti. Ha chiesto agli uffici del Comune regolare permesso quando era consigliera.

 

E ora che ha la delega al Turismo? «Ho bloccato le prenotazioni - spiega De Majo - per opportunità ho sospeso l' attività che ho avuto da aprile fino a poco prima di entrare in giunta. Quindi, per meno di un anno. Con quell' introito ci pagavo il mutuo, difficile da sostenere fino a che facevo solo la consigliera».

decumani napoli decumani napoli

 

E tutte le invettive nei mesi scorsi firmate de Majo contro «il centro storico che si sta trasformando in un grande B&B?» Replica l' assessora: « Non ci vedo nulla di male o di contraddittorio se lo fai nella casa dove risiedi e paghi le tasse. Il problema è chi gestisce dieci appartamenti... » . A De Majo risulta intestata una abitazione di 145 metri quadrati, categoria " popolare", situata nel cuore del centro storico.

 

eleonora de majo 1 eleonora de majo 1

«Nel mio caso - continua l' assessora - incidi in minima parte sulla turistificazione. Non c' è alcuna sottrazione ai residenti, soprattutto se fatto con tutti i permessi urbanistici ». A febbraio, poco prima di inoltrare la richiesta di "locazione breve" al Comune, su quella casa è stata avviata una pratica "per una diversa distribuzione degli spazi interni".

 

eleonora de majo 5 eleonora de majo 5

Gennaro Esposito, presidente del comitato per la "Vivibilità cittadina", attacca: « Mai come in questo periodo la politica ha bisogno di coerenza e ci colpisce allora come un assessore che proviene dal mondo rivoluzionario sia caduta nella trappola dello sfruttamento economico degli immobili ai fini turistici. Lo sviluppo turistico richiede attenzione dell' amministrazione comunale » .

eleonora de majo 4 eleonora de majo 4

 

De Majo non si sottrae: « Da Federalberghi ai comitati, tutti si stanno interrogando sulla necessità di governare il fenomeno. La legge regionale è desueta, basti pensare che considera imprenditore solo chi gestisce più di 4 appartamenti. C' è un problema serio di tasse e a Napoli scontiamo situazioni non a norma dal punto di vista urbanistico. Penso ai bassi.

 

Bisogna aprire una interlocuzione con piattaforme come AirBnb: devono avere l' obbligo di consultare i registri comunali e verificare prima se le case sono in regola. Per far sedere al tavolo questi colossi non basta Napoli: faremo un' iniziativa a gennaio coinvolgendo altre città italiane ed europee » .

eleonora de majo e luigi de magistris 1 eleonora de majo e luigi de magistris 1

 

Intanto crescono le polemiche sul peso che ha assunto il collettivo Insurgencia nella maggioranza del sindaco. L' ascesa di de Majo è stata preceduta dalla nomina del compagno Egidio Giordano, già nel direttivo Dema, ad assessore della Terza municipalità, presieduta da un altro esponente di Insurgencia: Ivo Poggiani.

 

eleonora de majo 3 eleonora de majo 3

E un altro leader storico del collettivo Pietro Rinaldi è assurto a capo di gabinetto della Città Metropolitana. «Ho sospeso l' attività - conclude De Majo - proprio perché voglio stare serena. Non voglio essere scocciata su questi temi. Il mutuo ora lo pagherò con altre entrate».

 

Condividi questo articolo

politica

GROSSO GUAIO A PALAZZO CHIGI! LA MINISTRA LAMORGESE SMENTISCE LA VERSIONE DEL GOVERNO E INVECE DI METTERE UNA TOPPA SUL CASO DELLA SCORTA DI CONTE, APRE UNA VORAGINE - NON SOLO DICE CHE NON C'È NESSUNA RELAZIONE DI SERVIZIO (FATTA TRAPELARE DA CASALINO AI GIORNALI), HA CONFERMATO CHE GLI AGENTI SONO INTERVENUTI SOLO PER SALVARE LA COMPAGNA DEL PREMIER DALLE DOMANDE DELLA IENA FILIPPO ROMA - LA PROPRIETARIA DEL PLAZA ERA "CHIARAMENTE TURBATA". MA NEL VIDEO DI DAGOSPIA NON LO ERA AFFATTO, SOLO INTERESSATA A NASCONDERE IL SUO BORSONE DA PALESTRA. CHE L'AGENTE PROMETTE DI RECUPERARE PERSONALMENTE, MANCO FOSSE UN FATTORINO - MA DAVVERO IL LAVORO DELLA SCORTA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO È QUESTO? - VIDEO

ALT! AVETE PRESENTE IL LIBRO DI AMMIRAZIONE PER SALVINI PIENO SOLO DI PAGINE VUOTE? È UN'IDEA COPIATA DA LUCA JOSI, CHE NEL 1991 COI GIOVANI SOCIALISTI SCRISSE (PER MODO DI DIRE) ''TUTTO QUELLO CHE L'ITALIA PUÒ GUADAGNARE DALLE LEGHE'', UNA ''GALOPPATA INDOMITA LUNGO IL CAMMINO DELL'IGNORANZA CHE AVANZA. IL PRIMO VERO E PROPRIO LIBRO BIANCO SUL LEGA-PENSIERO, UN PENSIERO SENZA LEGA''. PRETENDIAMO CHE ALEX GREEN DEVOLVA I 6,99 € DEL SUO VOLUME ALLA COS (CASA DEGLI ORFANI SOCIALISTI)