"DRAGHI È UN FIGLIO DI PAPÀ, UN CURRICULUM AMBULANTE, CHE NON CAPISCE UN CAZZO NÉ DI GIUSTIZIA, NÉ DI SOCIALE, NÉ DI SANITÀ" - MARCO TRAVAGLIO RIVERSA LA SUA BILE SU SUPERMARIO ALLA FESTA DI "ARTICOLO UNO" A BOLOGNA (E IL PUBBLICO DE' SINISTRA APPLAUDE): "CI HANNO RACCONTATO CHE È COMPETENTE ANCHE IN MATERIA DI SANITÀ, DI GIUSTIZIA, DI VACCINI. MA NON ESISTE L'ONNISCIENZA O LA SCIENZA INFUSA. E NON HA UMILTÀ. PERCHÉ A FURIA DI LEGGERE CHE È COMPETENTE SU TUTTI I RAMI DELLO SCIBILE…" - VIDEO

Condividi questo articolo


 

marco travaglio chiara geloni festa articolo uno 2 marco travaglio chiara geloni festa articolo uno 2

Intervento di Marco Travaglio alla festa di "Articolo Uno - MDP" a Bologna

 

Voi capite per quali il motivo per cui sono popolari si dice populisti. Popolare è un pregio, populista è un difetto. E' per quello che l'hanno buttato giù. Poi non è che non hanno fatto degli errori. Secondo me li hanno fatti e nel libro li ho elencati. Ma non li hanno mandati via per i loro errori ma per i loro meriti. E hanno messo al loro posto l'esatta antitesi.

marco travaglio chiara geloni festa articolo uno marco travaglio chiara geloni festa articolo uno

 

Che è un figlio di papà, un curriculum ambulante, uno che visto che ha fatto bene il banchiere europeo ci hanno raccontato che quindi è competente anche in materia di sanità, di giustizia, di vaccini. Mentre, mi spiace dirlo, non capisce un cazzo! (applausi della platea di Leu) Né di giustizia, né di sociale, né di sanità. Capisce di finanza ma non esiste l'onniscienza o la scienza infusa. E non ha neanche l'umiltà. Perché a furia di leggere che è competente su tutti i rami dello scibile…

marco travaglio chiara geloni festa articolo uno marco travaglio chiara geloni festa articolo uno

 

Condividi questo articolo

politica

DUTERTE VUOLE PILOTARE LA SUCCESSIONE: HA SCELTO COME "EREDE" IL FIGLIO DELL’EX DITTATORE MARCOS, MA DOVRÀ VEDERSELA CON PACQUIAO - IL PARTITO FEDERALE FILIPPINO HA ANNUNCIATO COME SUO CANDIDATO ALLA PRESIDENZA FERDINAND "BONGBONG" MARCOS, FIGLIO DELL'EX DITTATORE CACCIATO A FUROR DI POPOLO NEL 1986 DOPO 20 ANNI DI REGIME SANGUINARIO - DUTERTE VORREBBE LUI COME PRESIDENTE E SUA FIGLIA NELLA VESTE DI VICE - SI PREPARA A SFIDARLI IL CAMPIONE DI BOXE MANNY PACQUIAO, AMATISSIMO DAL POPOLO...